Quasi 300.000 posti di lavoro in più negli Stati Uniti a Dicembre

Buone notizie dal mercato del lavoro degli Stati Uniti. A Dicembre sono stati creati 292.000 posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione è rimasto stabile al 5% quasi la metà rispetto al picco della crisi del 2009. I risultati hanno battuto di gran lunga le previsioni degli analisti mentre i numeri di Ottobre e Novembre […]

Dopo la crisi questa nazione ha ripreso a volare

7%! L’economia di questa nazione sta crescendo a ritmi molto sostenuti. Secondo dati pubblicati dal Central Statistics Office, l’ISTAT irlandese, alla crescita hanno partecipato tutti i settori dell’economia irlandese. Durante il terzo trimestre del 2015, l’economia è cresciuta del 7% rispetto allo stesso periodo del 2014. Questo il livello di crescita è superiore alle previsione del […]

Sempre meno disoccupati negli Stati Uniti

Secondo un articolo pubblicato da Reuters, il numero di statunitensi che fanno domanda per sussidi di disoccupazione si trova ai livelli più bassi da 42 anni a questa parte. Le cifre relative alla settimana conclusasi il 21 Novembre, fornite dal Labor Department, mostrano un calo di 12.000 unità e un valore totale de-stagionalizzato di 260.000 […]

Portogallo: alleanza di sinistra fa cadere il governo dopo 11 giorni

Secondo un articolo pubblicato da The Guardian, un’inedita alleanza di partiti di sinistra ha fatto cadere il governo di centro-destra del Portogallo. Eletto solo undici giorni fa, il governo di Pedro Passos Coelho è stato sconfitto durante un voto in Parlamento martedì. Il governo fu eletto durante le elezioni tenutesi a Ottobre. Passos Coelho aveva però perso […]

La Germania ha bisogno di più immigrati

Bertelsmann Stiftung ha pubblicato un’analisi che indica il bisogno da parte dell’economia tedesca di una forte immigrazione nei prossimi decenni. A causa dell’invecchiamento della popolazione accompagnato da una (relativa) bassa natalità, viene previsto che la forza lavoro scenderà dai 45 milioni di lavoratori attuali a 29 milioni nel 2050, un declino del 36%. Bertelsmann Stiftung […]

Spagna: 2 partiti debuttanti catturano quasi il 25% dei voti in Andalusia

Podemos e Ciudadanos hanno raccolto quasi il 25% dei voti delle elezioni regionali in Andalusia. Podemos è un partito di sinistra fondato nel 2014 mentre Ciudadanos nacque nel 2006 in Catalunia e dal 2013 agisce a livello nazionale. Le elezioni regionali in Andalusia si sono svolte questo weekend e hanno capovolto i risultati del 2012. […]

Disoccupazione in calo in Europa

Buone notizie relative alla disoccupazione in Europa. Seppur la situazione rimanga difficile in molte nazioni, vi è stato un miglioramento della situazione occupazionale durante gli ultimi mesi. I dati messi a disposizione da Eurostat, indicano una maggiore occupazione all’interno dell’Unione Europea rispetto all’anno precedente. I dati non sono disponibili per alcune nazioni come Grecia e […]

La Croazia cancella il debito dei suoi cittadini più poveri

Il governo della Croazia ha creato un programma grazie al quale i poveri possono farsi annullare i debiti. Secondo un articolo pubblicato sul Financial Times, gli aventi diritto possono chiedere a autorità municipali; aziende dell’acqua, gas, elettricità, telefonia; fisco e banche di assorbire i propri debiti per poter partire di nuovo. Ma attenzione perché possono […]

3 app gratuite per migliorare il tuo inglese

Il New York Times ha pubblicato una recensione di tre apps che aiutano a migliorare la propria grammatica in inglese. L’articolo è stato scritto per lettori madre lingua inglese ma penso che le informazioni in esso contenute vadano bene anche per noi. Come tantissime altre apps, le tre apps in questione sono gratuite e offrono livelli […]

Germania: più grande caduta dal 2009 degli ordini per il settore industriale

Gli ordini per il settore industriale in Germania sono caduti durante il mese di agosto nel modo più drammatico dal picco della crisi finanziaria globale durante il 2009. Questo crea una situazione difficile per l’economia europea più importante in concomitanza con pressioni verso Berlino per allentare la borsa e spendere di più. Un articolo di […]

Buone prospettive per il settore dell’ospitalità nel Regno Unito

E’ questo il messaggio della più recente edizione dell’Hospitality Employment Index pubblicato da Caterer.com. Secondo Neil Pattison, Sales Director di Caterer.com, dice “l’anno scorso i nostri dati descrivevano un settore ancora in difficoltà a causa degli effetti della crisi economica. E’ passato solo un anno ma molto è cambiato. Stiamo intravedendo segnali di crescita a […]

Cosa succede all’estero – 12 Febbraio 2014

Cosa succederà oggi o è successo mentre dormivate. Arresti USA e Italia – Il Justice Department statunitense ha annunciato l’arresto di un paio di dozzine di persone in Italia e negli Stati Uniti da parte delle forze dell’ordine italiane e dell’FBI. Le indagini si sono concentrate in Calabria e New York City dove la ‘ndrangheta […]

Sarà anche un’isoletta di 300.000 persone però..

Un articolo pubblicato da Bloomberg rivela come l’aver scelto di far fallire le banche nel 2008 sta permettendo all’Islanda di puntare ad un tasso di disoccupazione del 2%. Leggi anche: 6 sorprendenti e piacevoli motivi per vivere in Islanda e 3 motivi per non viverci Durante la crisi del 2008 l’Islanda scelse di far fallire le […]

Italia peggiore in Europa per differenza occupazionale a livello regionale

L’Italia si piazza al primo posto della classifica di dispersione del tasso di occupazione a livello regionale in Europa. Purtroppo questo è un primato di carattere negativo. In base a dati elaborati da Eurostat, la dispersione misura l’entità delle differenze tra i tassi di occupazione a livello regionale all’interno di una nazione. Più alta la dispersione […]

Un miliardo di persone sono disposte ad emigrare

Più di un miliardo di persone sono disposte a emigrare temporaneamente per trovare lavoro. Secondo un sondaggio della Gallup, condotto in 119 nazioni, il 26% degli adulti dice che vorrebbe andare in un’altra nazione per trovare lavoro temporaneamente. Questa cifra corrisponde a circa 1 miliardo di persone ed è quasi il doppio di quelli che dicono […]

Disoccupazione al 2% a Singapore

Il tasso di disoccupazione a Singapore è sceso ai livelli minimi degli ultimi 14 anni durante l’ultimo periodo del 2011. Secondo cifre pubblicate dal Ministero del Lavoro, i salari dei lavoratori sono anche saliti grazie alla difficoltà dei datori di lavoro nel trovare forza lavoro disponibile. Infine la crescita nella produttività della forza lavoro è […]

Gli stranieri fondano un terzo delle nuove aziende in Germania

Gli stranieri hanno fondato quasi un terzo delle nuove ditte in Germania nel 2009. Le probabilità che un immigrato in Germania fondi una ditta sono il triplo rispetto a quelle di un cittadino tedesco. Secondo un articolo pubblicato da TheLocal, uno studio commissionato dal ministero dell’economia rivela che circa 130.000 nuove aziende sono state fondate […]

Immigrazione verso il Regno Unito sale del 21%

Secondo un articolo pubblicato dal Guardian, i migranti europei stanno convergendo verso il Regno Unito per riempire i buchi di manodopera qualificata o per studiare mentre l’emigrazione britannica verso l’estero sta diminuendo. In particolar modo la nuova ondata di immigrazione sta arrivando dalla Polonia e dalle altre nazioni dell’est Europa. I datori di lavoro britannici stanno […]

Cambi all’immigrazione in Australia

La politica immigratoria dell’Australia verrà cambiata a causa di dubbi sulla sua capacità di soddisfare gli interessi a lungo termine della nazione. Chris Evans, Ministro per l’Immigrazione, ha comunicato al quotidiano The Age che il governo federale ha approvato lo sviluppo di un piano migratorio a medio-lungo termine (5-10 anni). Questo detterebbe il tipo di […]

Immigrazione manodopera specializzata tagliata in Australia

L’Australia taglierà l’assunzione di manodopera specializzata straniera di 18 mila e 500 unità nei prossimi tre mesi, pari al 14 per cento del numero su base annuale, per proteggere il posto di lavoro di cittadini Australiani. Il quotidiano The Age riporta che, a meno di un anno dall’aumento a livello record di immigrazione di manodopera […]

Riforma dell’università in Australia

Il finanziamento governativo dell’università in Australia sarà distribuito in base alla domanda degli studenti per i particolari corsi di studio, secondo cambiamenti annunciati oggi dal Ministro per l’Istruzione Julia Gillard. Il Governo australiano ha anche posto l’obiettivo, entro il 2025, di avere il 40 per cento dei cittadini tra i 25 ed 34 anni laureati. […]

La pensione a 70 anni, un miraggio per tanti Australiani

Oltre un terzo di lavoratori Australiani di una certa età sta pensando di lavorare fino ai 70 anni, come minimo, secondo l’Australian Bureau of Statistics. Secondo un articolo nel quotidiano The Age, gli Australiani stanno lavorando di più ma non hanno un adeguato fondo pensionistico che consenta loro di andare in pensione a 65 anni. […]

L’Australia riduce il flusso migratorio causa crisi

Secondo The Age, l’Australia ridurrà il flusso migratorio per la prima volta in otto anni a causa della crisi finanziaria globale ed una diminuzione delle offerte di lavoro. L’Australia è una nazione di immigrati ed in particolare negli ultimi dieci anni l’immigrazione ha supplito alla carenza di manodopera causata dal boom minerario, con un tasso di disoccupazione […]

Ultime sugli incendi in Australia – 65 morti

Il numero ufficiale di morti negli incendi del Victoria, Australia, è salito a 65, superando il numero del ‘Mercoledì delle Ceneri’ del 1983. Il numero di morti può salire ulteriormente dato che gli incendi stanno continuando a bruciare più di 200.000 ettari con 3.000 pompieri che stanno lottando su sette fronti. Le ultime stime rivelano […]

Incendi Australia – numero morti in aumento

The Age rivela che il numero di morti a causa degli incendi che stanno devastando lo stato del Victoria, nel sud-est dell’Australia è destinato a salire. Venticinque persone sono confermate come decedute ma il numero è destinato a salire e superare i quaranta perchè sette incendi continuano a bruciare a Bunyip, Churchiil, Kilmore East, Beechworth, […]

Notizie dalla trincea della canicola australiana di Melbourne

L’ondata di caldo che ha colpito il sud-est dell’Australia nell’ultima settimana è stata una delle maggiori degli ultimi 150 anni. A Melbourne il termometro ha superato i 43 gradi per tre giorni consecutivi con gravi conseguenze per la vita di tutti i giorni. Io ho la fortuna di lavorare in un ufficio con l’aria condizionata […]

Notizie, giornali e televisione in Australia

Se state pensando di emigrare in Australia penso possa esservi utile una lista dei giornali e delle televisioni australiane in modo da visitare i loro siti internet. Potete così tenervi informati sulla realtà australiana e capire cosa succede agli Antipodi in modo da migliorare le vostre possibilità di veloce inserimento nella vita di tutti i […]

250 mila licenziamenti in Australia nel 2009

250 mila Australiani sono a rischio di perdere il lavoro nel 2009 secondo un sondaggio del quotidiano The Age. Il tasso di disoccupazione viene previsto al 6,4% entro la fine dell’anno mentre la crescita economica rallenterà fino al 0,7%. Il Budget viene previsto in deficit di 1,4 milardi di dollari australiani nel 2008-9 e 8,5 […]

1.600 licenziamenti al giorno nel 2009 nel Regno Unito

Secondo il ‘Chartered Institute of Personnel and Development’ del Regno Unito, la disoccupazione nel Regno Unito toccherà 3 milioni di persone nel 2009 a causa della crisi finanziaria globale prima di un miglioramento della situazione. Se state progettando di emigrare nel Regno Unito, preparatevi a tempi instabili. Post con temi simili Crisi disoccupazione per la […]

Ignoranza lingua inglese causa disoccupazione in Australia

L’ignoranza della lingua inglese può seriamente compromettere le vostre prospettive di lavoro se state pensando di emigrare in Australia. Un articolo dell’Herald Sun rivela che la disoccupazione per alcune etnie di recente immigrazione è del 100% dopo due anni dalla data di arrivo. Tutti i Giordani e gli Egiziani emigrati in Australia negli ultimi due […]