Un italiano in fuga… ma non troppo

Simone Marchili rappresenta un caso un po’ particolare. Non si considera un cervello in fuga, non si reputa particolarmente coraggioso e non ha lasciato l’Italia – nella quale non esclude prima o poi di ritornare – per insofferenza o mancanza di prospettive. Laureato in Ingegneria a Roma, ha lasciato un lavoro soddisfacente per un Master’s […]

Il giornalismo anglosassone? E’ aperto alle possibilità e ai giovani

Gli studi londinesi del network americano CNBC si trovano al sesto piano di un modernissimo ed elegante edificio a pochi passi dalla cattedrale di St. Paul. E’ qui che abbiamo incontrato Angela Antetomaso, giornalista romana che lavora nella capitale da ormai quindici anni. Laureata in Lingue e Letterature straniere all’Università La Sapienza di Roma, Angela […]

Un “disadattato” a Londra

Matteo Oberti si definisce da molti anni un “misfit”, un disadattato. Nato a Bergamo, classe 1981, dopo i vent’anni ha progressivamente sviluppato un’avversione per l’Italia che lo ha portato prima a New York e poi a Londra, dove vive e lavora ancora oggi. Matteo è anche l’ideatore di un blog molto seguito – battezzato naturalmente […]

Le mille luci di… Vancouver

Vancouver è una delle città più vivibili del mondo, offre servizi eccellenti e molte opportunità per iniziare una nuova carriera. E il Canada è un paese straordinario. Parola di Achille Gardellini, web developer che a sei anni dal trasferimento sta per ottenere, con grande soddisfazione, la cittadinanza canadese. Negli anni Novanta Achille ha trascorso alcuni […]

Londra? E’ una Babilonia che non finisce mai di sorprenderti

Abbiamo incontrato Enrico Franceschini, corrispondente da Londra del quotidiano “la Repubblica”, per parlare del suo ultimo libro, “Londra Babilonia” (Laterza Editore).   Franceschini ha lasciato l’Italia trent’anni fa per andare a New York. Dopo un anno straordinario (raccontato in modo ironico e nostalgico in un altro suo bel libro, “Voglio l’America”), si è affermato come […]

Quando la passione per il jazz ti porta ad Amsterdam

Maurizio (non il suo vero nome) è un giovane musicista catanese che vive ad Amsterdam da diversi anni. Partito con un obiettivo preciso, è riuscito a realizzarlo. E anche se ha un pò di nostalgia per certi aspetti dell’Italia, non tornerebbe indietro. Lo abbiamo incontrato per farci raccontare la sua esperienza. Intervista di Andrea Muzzarelli […]