Trasferimento denaro da Germania a Italia

Discussione in 'Germania' iniziata da yuko, 9 Agosto 2018.

  1. yuko

    yuko Sto iniziando

    Registrato:
    11 Febbraio 2018
    Messaggi:
    8
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ciao a tutti, io e mia moglie ci siamo trasferiti in Germania a Maggio di quest'anno e abbiamo fatto subito l'iscrizione all'AIRE. In Italia abbiamo una casa di proprietà con relativo mutuo (addebitato sul conto corrente italiano ovviamente), che metteremo in affitto alla fine di quest'anno.
    Approffitando delle condizioni economiche molto migliori che abbiamo qui, a fine anno vorremmo spostare un po' di soldi dalla Germania (dal conto tedesco su cui abbiamo lo stipendio) all'Italia per ammortare il mutuo e rendere l'affitto della casa in Italia un po' profittevole (con le condizioni attuali sarebbe praticamente alla pari).
    Quello che mi chiedo io è: essendo iscritti all'AIRE e avendo guadagnato questi soldi in Germania (quindi le tasse le abbiamo già pagate qui), possiamo bonificare senza problemi questi soldi in Italia? Verranno tassati nuovamente in Italia pur essendo già stati tassati qui? Qualcuno di voi ha avuto esperienze simili?

    Grazie
    #1
  2. NitroDarkSide

    NitroDarkSide Ormai sono di casa

    Registrato:
    17 Febbraio 2014
    Messaggi:
    1.564
    "Mi Piace" ricevuti:
    475
    Io ho sempre fatto bonifici tra i miei conti, US -> IT, IT -> US, DE -> IT, IT -> DE... mai avuto problemi sinceramente.
    #2
  3. Fogster

    Fogster Partecipo molto

    Registrato:
    27 Aprile 2016
    Messaggi:
    124
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Sia io che la mia fidanzata facciamo abbastanza regolarmente bonifici sui conti dei nostri familiari in Italia.. Mai avuto alcun problema.
    #3
  4. Saluto da Köln

    Saluto da Köln Moderator Staff Member

    Registrato:
    18 Maggio 2013
    Messaggi:
    1.039
    "Mi Piace" ricevuti:
    489
    Yuko, i bonifici sono liberi e ammessi ... ma dai 10.000 in su potrebbe essere che vi sia una "segnalazione" dalla banca al fisco ted. e da questo al fisco italiano, si tratta di scambi internazionali "di routine" di infos su movimenti di denaro ... che poi vengono per la maggiorparte ignorati.
    #4

Condividi questa Pagina