Phd negli Stati Uniti

Discussione in 'Istituzioni accademiche' iniziata da TheMaofTomorrow, 15 Agosto 2015.

  1. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Buonasera a tutti.

    Scrivo questo messaggio perché ho bisogno di diversi consigli, visto che, lo ammetto, ultimamente un po' di nuvole stanno offuscando la limpidezza del mio personale cielo.

    Ho 29 anni, mi laureo in specialistica a marzo o giugno (a suo tempo mi iscrissi tardi, quindi non sono un ultra-fuoricorso, tranquilli...), facoltà di Lingue e Letterature Straniere.

    Tra le varie possibilità per il dopo-laurea, stavo pensando a quella di frequentare un Dottorato all'estero, vista la situazione qui in Italia...
    Amando gli Stati Uniti, ed essendoci già stato per qualche settimana, ho pensato a quel paese come prima destinazione fra tutte.

    Le domande sono diverse, quindi vi chiedo un po' di gentile pazienza:

    1 - Al 15 agosto, farei in tempo ad applicarmi per eventualmente iniziare a frequentare i corsi nel settembre del prossimo anno? Considerate che io, ad oggi, non ho inviato alcuna e-mail a professori americani, e non ho nemmeno svolto il TOEFL. Il tutto proprio perché è una scelta ancora da definire.
    2 - Dato che mi laureo, per l'appunto, a marzo o giugno del prossimo anno, questo mi impedisce di fare domanda? Perché non so se, per farla, bisogna già aver completato il proprio percorso di studi...
    3 - La questione che, ammetto, mi dà più preoccupazioni: a quanto ammonterebbe lo stipendio per un Phd in facoltà umanistiche? Italianistica, Comparatistica, ecc... Perché, credetemi, pur amando gli Stati Uniti ho l'intimo desiderio di vivere, non SOPRAVvivere... Non consideratemi come uno che vuole tutto e subito, anzi... sono estremamente convinto che, a parte alcune cose fondamentali, nulla ci sia dovuto. Semplicemente credo di essere arrivato ad un'età nella quale non mi accontento più di pensare al presente, ma anche al futuro... Ho il sogno di sentirmi indipendente... Inoltre non adoro moltissimo condividere un eventuale appartamento, ed accetterei di farlo con al massimo una persona.
    4 - Sinceramente: consigliereste ad un ventinovenne di buttarsi in tale avventura?
    5 - Infine una domanda leggermente diversa: sono rimasto abbagliato dalla Francia, dopo averla visitata per qualche giorno... Tuttavia non conosco la lingua francese, se non per i classici "ciao", "come stai" ecc. Di conseguenza, ritenete fattibile frequentare un Dottorato in un paese ne quale, appunto, non si conosce la lingua principale?

    Queste sono le domande, nel caso ne avessi altre, con il permesso dei moderatori, le posterò.

    Grazie anticipatamente a chi avrà voglia di rispondere.

    P.S.:

    Non so come funziona questo forum, dato che quello che leggete è il mio primo messaggio, ma preferirei che questo post non fosse pubblicato anche su facebook, ma rimanesse "confinato" qui.
    #1
  2. Tesshan

    Tesshan Moderator Staff Member

    Registrato:
    10 Febbraio 2013
    Messaggi:
    4.740
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.050
    I post non vengono condivisi su Facebook (se fosse il caso ci sarebbe scritto). Perciò tranquillo.

    Di solito i criteri per essere ammesso negli States sono: Grade Point Average (GPA), GRE scores, research experience, recommendations, a personal statement and a resume. Non so se per uno studente internazionale sia lo stesso o se chiedono anche altro o meno.
    Certo il TOEFL con il punteggio richiesto dall'Uni. Dovresti mandare l'application in varie uni (credo) e controllare sempre se il punteggio richiesto è lo stesso.
    Per il salario ci sono un sacco di info online ma poche legate ad un PhD in settore umanistico. Da quello che so molti arrotondano facendo teaching assistant o research assistant (a seconda del settore).

    #2
  3. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    So what?
    #3
  4. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Già che ci siamo: come si fa a modificare il proprio nickname? Perché mi sono accorto adesso di averlo scritto male...
    #4
  5. Tesshan

    Tesshan Moderator Staff Member

    Registrato:
    10 Febbraio 2013
    Messaggi:
    4.740
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.050
    Just my 2 cents...
    #5
  6. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Cioè mi sconsigli di fare questo passo?
    #6
  7. Tesshan

    Tesshan Moderator Staff Member

    Registrato:
    10 Febbraio 2013
    Messaggi:
    4.740
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.050
    Non mi pare di aver scritto nulla di simile. Ho solo elencato info più specifiche (utili a te e altri che consultano il forum).
    Non credo ci sia l'opzione per la modifica del nickname (controlla nella tua pagina personale, posiziona il cursore del mouse sul tuo nome in alto a destra del forum per vedere le opzioni/pagina profilo)
    #7
    A TheMaofTomorrow piace questo elemento.
  8. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Nessun'altra risposta al mio post? :)
    #8
  9. Tesshan

    Tesshan Moderator Staff Member

    Registrato:
    10 Febbraio 2013
    Messaggi:
    4.740
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.050
    Hai consultato i siti delle Uni che ti interessano per vedere quando è il termine per l'iscrizione?
    #9
  10. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Sì ma non in maniera estremamente dettagliata. Questo perché ancora non sono sicuro...
    #10
  11. luisamiao

    luisamiao Partecipo

    Registrato:
    13 Agosto 2015
    Messaggi:
    92
    "Mi Piace" ricevuti:
    40
    Per le date l'unica e' controllare le universita' che ti interessano perche' ognuna ha regolamenti propri (specialmente le private) e le date quindi possono essere diverse.
    Per quello che so, pyoi condidarti anche se non hai finito il ciclo precedente ma hai la data gia' fissata (grossomodo so che mi laurea nel mese di ...). Il punto e' che qui negli USA spesso la gente tra l'undergraduate e la graduate school fa un oo piu' anni come research assistant in modo da conoscer un po' i laboratori, le varie tecniche e capire se e' quello che vuole fare. Tu hai esperienza in qualche "laboratorio", lavoro di ricerca nel tuo campo in Italia? Ecco, valorizzali tutti.


    Gli sipendi dipendono, anche perche' fondamentale e' dove vai. Con lo stesso stipendio a New York fai la fame, in uno stato meno popoloso vivi da Dio in una casa da solo. Io e mio marito siamo stati un anno a Durham dove c'e' una delle universita' piu' prestigiose al mondo, la Duke University, con lo stipendio dall'Italia (quindi meno della meta' di quello degli americani) e riuscivamo a pagarci l'affitto di una casa indipendente e a vivere bene.


    per il resto, in bocca al lupo!
    #11
    A TheMaofTomorrow piace questo elemento.
  12. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Ciao! Grazie per la risposta.

    No, purtroppo non ho esperienze di laboratorio precedenti, e non ho nemmeno pubblicazioni all'attivo.

    Le università che, NEL CASO, più mi interesserebbero sono New York University, Columbia, UCLA.

    Per i Dottorati di stampo umanistico si dice si parta da un minimo di 20.000 $. Come lo vedresti?
    #12
  13. luisamiao

    luisamiao Partecipo

    Registrato:
    13 Agosto 2015
    Messaggi:
    92
    "Mi Piace" ricevuti:
    40
    Senza pubblicazioni sinceramente non la vedo bene.... mio marito fa ricerca e ha fatto il dottorato in Italia (con periodo qui nelgi USA) e ora fa un post doc negli USA. La concorrenza e' alta, quindi per entrare devi sapere e sapere fare.... poi penso che cambida settore a settore.
    Sinceramente considerando che le 3 universita' che citi sono in citta' molto care, 20mila dollari l'anno sono pochi. Con 1600 dollari al mese non ci affitti una casa indipendente ne' a Los Angeles, ne' a New York...per quella cifra a NY puoi sperare di trovare fuori Manhattan una camera in appartamento in condivisione.
    #13
  14. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Ti ringrazio. ;)
    #14
  15. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Luisamiao, già che ci siamo, allora ne approfitto per due domande ancora:

    1 - In quali città americane pensi sia possibile vivere "bene" (quindi, possibilmente, senza coinquilini) con uno stipendio di circa 20.000 $ l'anno?
    2 - Non è possibile essere presi per un Dottorato senza avere precedenti pubblicazioni?
    #15
  16. luisamiao

    luisamiao Partecipo

    Registrato:
    13 Agosto 2015
    Messaggi:
    92
    "Mi Piace" ricevuti:
    40
    Punta alle citta' medio-piccole, negli Stati meno "glamour" e turistici. Ci sono tantissime universita' , anche ottime, in posti in Europa quasi sconosciuti. Noi che siamo stati a Durham, NC abbiamo dovuto insegnare a tutti gli amici e parenti dove si trova lo Stato del Nord Carolina... ma l'universita' e' ottima. Prova a dare un occhio ai rank internazionali delle universita' per la tua area di studi e vedi che nomi escono. Cosi' scopri quelle piccole/poco famose ma buone,

    Per le pubblicazioni non posso darti la certezza.... mi sento di dire che e' difficile. Non riesci a pubblicare nulla, anche come secondo o terzo nome, prima della laurea?
    #16
  17. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Cosa significa "come secondo o terzo nome"?
    #17
  18. luisamiao

    luisamiao Partecipo

    Registrato:
    13 Agosto 2015
    Messaggi:
    92
    "Mi Piace" ricevuti:
    40
    Scusa se mi permetto....ma ahi ahi ahi!!! Questo e' l'abc di chi sta nella ricerca....

    Comunque, prendo a caso un paper che sto studiando:
    Qui Kaneen B. Geiger e' il primo autore, cioe' chi ha fatto maggiormente il lavoro e di solito ha scritto ogni parola dell'articolo.
    Invece James E. Carr e Linda A. LeBlanc sono gli altri autori. In questo caso Linda A. LeBlanc e' il senior, mentre James E. Carr e' il secondo autore.
    Come autore di paper scientifici quello che conta e' essere il primo (oppure l'ultimo, ma questi di solito sono i professori quindi tra mooolti anni).
    I secondi/terzi/quarti autori hanno di solito meno importanza, ma aiutano a fare CV e a dimostrare che si e' gia' lavorato nel campo.
    #18
  19. TheMaofTomorrow

    TheMaofTomorrow Partecipo

    Registrato:
    15 Agosto 2015
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Ahhhhhhhhhhhhhh sì sì, scusa, ho fatto un errore madornale, ma ho capito perfettamente ciò di cui parli, scusami! ;)

    Cmq no, almeno per il momento.

    E' che ho il sogno degli Stati Uniti... ma non è che io sia del tutto chiuso ad altri paesi.

    In quali altri pagano bene i Dottorati? Intendo paesi in cui si parli l'inglese...
    #19
  20. luisamiao

    luisamiao Partecipo

    Registrato:
    13 Agosto 2015
    Messaggi:
    92
    "Mi Piace" ricevuti:
    40
    Questo non lo so.... mi spiace. Sugli USA ho delle informazioni in quanto dato il lavoro di mio marito conosco varia gente che fa o ha fatto il PhD, cosi' come mio marito stesso. Ma su altri paesi non so proprio.
    #20

Condividi questa Pagina