Dubbi

Discussione in 'Mestieri in Fuga' iniziata da Mattia Celano, 7 Giugno 2016.

  1. Mattia Celano

    Mattia Celano Sto iniziando

    Registrato:
    7 Giugno 2016
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Ciao a tutti, sono un ragazzo di 23 anni.
    Ho sempre desiderato vivere all'estero e più il tempo scorre più l'Italia mi sta stretta.
    Ho sempre avuto una passione per l'arte, in tutte le sue forme (la fotografia, il disegno, la musica, il cinema ecc.). Mi hanno sempre detto che ero molto portato per le materie artistiche e letterarie.
    L'errore che ho fatto è stato quello di relegare questo amore a un hobby.
    Influenzato dalle opinioni degli altri, che dicevano che con l'arte e la cultura "non si vive" , ho conseguito un diploma tecnico-commerciale, per poi iscrivermi alla facoltà di ingegneria informatica.
    Ma negli ultimi anni, scavando dentro me stesso e dopo molti esami falliti, ho capito che una vita dietro ad una scrivania non fa per me.
    Credete che riuscirei, con il mio titolo di studio attuale, vivere dignitosamente all'estero e reinventarmi usando la mia passione per l'arte?
    #1
  2. Saluto da Köln

    Saluto da Köln Moderator Staff Member

    Registrato:
    18 Maggio 2013
    Messaggi:
    1.045
    "Mi Piace" ricevuti:
    493
    ciao,
    ci sono alcuni Paesi europei che aiutano $$ chi vive di sola arte. Bisogna che ti informi.
    Ma al tempo stesso di consiglio di focalizzare la tua ambizione professionale, al momento molto vaga cioé ad ampio raggio.
    #2
  3. Tesshan

    Tesshan Moderator Staff Member

    Registrato:
    10 Febbraio 2013
    Messaggi:
    4.737
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.050
    Secondo me si può sempre reinventarsi, basta avere un buon piano.
    #3
  4. giuliaag

    giuliaag Ormai sono di casa

    Registrato:
    4 Aprile 2014
    Messaggi:
    304
    "Mi Piace" ricevuti:
    158
    il buon piano spesso lo si trova dopo enne facciate contro i muri, i propri muri.. mi sembra normale che uno che ama l'arte si senta perso, di questi tempi. tutto quello che non è pseudo arte farlocca (leggi: "fashion") o economia non se la passa benissimo. no, non è stato un errore pensarlo come hobby, sei stato solo sensato. perchè la cruda realtà è che per ogni artista di qualunque tipo che si mantiene con la sua arte ce ne sono 999 che muoiono di fame o lavorano all'inps (sai quanti cantanti lirici bravi e super preparati e con dischi all'attivo fanno gli impiegati part time?). e però la cruda realtà è anche che con gli anni alcune capacità si perdono (a 20 anni vedi benissimo e leggi il dettaglio, fisicamente, meglio di un 40 enne. se vuoi fare l'orefice a 40 anni non puoi iniziare perchè la tua vista non ti segue più, per esempio). consiglio: prenditi del tempo per fare quello che pensi di voler fare e anche cerca di trovare un modo di fare soldi (soldi per sopravvivere). ovvero coltiva la tua ambivalenza. nessun progetto è solo creativo e qualunque cosa richiede pianificazione, studio, errori.
    #4
    A Tesshan piace questo elemento.
  5. NitroDarkSide

    NitroDarkSide Ormai sono di casa

    Registrato:
    17 Febbraio 2014
    Messaggi:
    1.585
    "Mi Piace" ricevuti:
    478
    Si, vabbè... 3 post identici in 3 sezioni diverse..

    Da un'artista mi aspettavo più creatività :D
    #5
  6. Mattia Celano

    Mattia Celano Sto iniziando

    Registrato:
    7 Giugno 2016
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Grazie
    #6
  7. Mattia Celano

    Mattia Celano Sto iniziando

    Registrato:
    7 Giugno 2016
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Ho deciso che mi concentrerò sulla fotografia, frequentando la scuola di fotografia della mia città (che per mia fortuna possiede una profonda e antica radice artistica)
    #7
    A Tesshan piace questo elemento.

Condividi questa Pagina