Confusione professionale

Discussione in 'Artisti In Fuga' iniziata da Mattia Celano, 7 Giugno 2016.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Mattia Celano

    Mattia Celano Sto iniziando

    Registrato:
    7 Giugno 2016
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Ciao a tutti, sono un ragazzo di 23 anni.
    Ho sempre desiderato vivere all'estero e più il tempo scorre più l'Italia mi sta stretta.
    Ho sempre avuto una passione per l'arte, in tutte le sue forme (la fotografia, il disegno, la musica, il cinema ecc.). Mi hanno sempre detto che ero molto portato per le materie artistiche e letterarie.
    L'errore che ho fatto è stato quello di relegare questo amore a un hobby.
    Influenzato dalle opinioni degli altri, che dicevano che con l'arte e la cultura "non si vive" , ho conseguito un diploma tecnico-commerciale, per poi iscrivermi alla facoltà di ingegneria informatica.
    Ma negli ultimi anni, scavando dentro me stesso e dopo molti esami falliti, ho capito che una vita dietro ad una scrivania non fa per me.
    Credete che riuscirei, con il mio titolo di studio attuale, vivere dignitosamente all'estero e reinventarmi usando la mia passione per l'arte?
    #1
  2. Tesshan

    Tesshan Moderator Staff Member

    Registrato:
    10 Febbraio 2013
    Messaggi:
    4.710
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.047
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina