Università gratis grazie a Starbucks

Starbucks, la catena di caffetterie, ha annunciato di voler finanziare l’istruzione universitaria dei propri dipendenti. Lo Starbucks College Achievement Plan verrà offerto a 140.000 impiegati full-time e part-time che non abbiano già un titolo universitario. Copre 4 anni di istruzione universitaria (in passato ne copriva due) relativa a 49 corsi online presso la Arizona State […]

La città con la migliore reputazione al mondo è…

Il Reputation Institute ha pubblicato la classifica di 100 città del mondo in base alla loro reputazione. Per stilare la graduatoria sono stati intervistati 19.000 consumatori residenti nelle nazioni del G8. Le 100 città sono state selezionate in base alla loro popolazione, al loro PIL e all’afflusso turistico. La reputazione è un aspetto molto importante […]

Spagna: 2 partiti debuttanti catturano quasi il 25% dei voti in Andalusia

Podemos e Ciudadanos hanno raccolto quasi il 25% dei voti delle elezioni regionali in Andalusia. Podemos è un partito di sinistra fondato nel 2014 mentre Ciudadanos nacque nel 2006 in Catalunia e dal 2013 agisce a livello nazionale. Le elezioni regionali in Andalusia si sono svolte questo weekend e hanno capovolto i risultati del 2012. […]

I Brasiliani si sono stufati

Al grido di ‘Fora Dilma’, i Brasiliani si sono riversati in piazza nelle maggiori città del Brasile per chiedere le dimissioni della Presidente Dilma Rousseff. Rousseff e il Partito dei Lavoratori sono coinvolti nello scandalo relativo alle tangenti presumibilmente pagata dall’azienda petrolifera statale Petrobras al partito stesso. Decine di politici sono investigati in uno scandalo cha […]

Islanda rinuncia a far parte dell’Unione Europea

Gunnar Bragi Sveinsson, ministro degli esteri del governo islandese, ha comunicato che l’Islanda non è più interessata a fare parte dell’Unione Europea. Leggi anche: 6 sorprendenti e piacevoli motivi per vivere in Islanda e 3 motivi per non viverci Durante un incontro con Edgars Rinkevics, controparte del governo della Lettonia (attualmente nazione alla presidenza del consiglio […]

Ecco dove vanno gli emigranti in un’unica cartina

Dove vanno a vivere gli emigranti? A questa domanda risponde una cartina prodotta da Devinn Jani, anche conosciuto come utente DMan9797 su Reddit.   Essa è stata creata utilizzando i dati delle Nazioni Unite relativi ai flussi migratori del 2013. La cartina illustra la principale nazione di destinazione per i cittadini di ogni nazione del […]

Disoccupazione in calo in Europa

Buone notizie relative alla disoccupazione in Europa. Seppur la situazione rimanga difficile in molte nazioni, vi è stato un miglioramento della situazione occupazionale durante gli ultimi mesi. I dati messi a disposizione da Eurostat, indicano una maggiore occupazione all’interno dell’Unione Europea rispetto all’anno precedente. I dati non sono disponibili per alcune nazioni come Grecia e […]

Classifica delle nazioni in base alla libertà di stampa

Reporters Without Borders ha pubblicato l’edizione 2015 del World Press Freedom Index. Si tratta di un indice usato per stilare la graduatoria delle nazioni del mondo in base alla libertà di stampa e informazione disponibile a cittadini e giornalisti. L’indice è nato nel 2002 e viene compilato in base alle risposte fornite a un questionario […]

La nazione che sta invecchiando e ha bisogno di 10 milioni di stranieri

C’è una nazione la cui popolazione sta invecchiando ad un ritmo tale che richiederà un’immigrazione di massa durante i prossimi 50 anni. Si tratta del Giappone ma la situazione è abbastanza simile in altre nazioni occidentali. Secondo un articolo pubblicato da ABC News , la popolazione del Giappone sta calando a causa della scomparsa delle generazioni […]

La Croazia cancella il debito dei suoi cittadini più poveri

Il governo della Croazia ha creato un programma grazie al quale i poveri possono farsi annullare i debiti. Secondo un articolo pubblicato sul Financial Times, gli aventi diritto possono chiedere a autorità municipali; aziende dell’acqua, gas, elettricità, telefonia; fisco e banche di assorbire i propri debiti per poter partire di nuovo. Ma attenzione perché possono […]

Previsioni ottimistiche per l’economia olandese

De Nederlandsche Bank, la banca centrale dei Paesi Bassi, ha pubblicato positive previsioni per l’economia olandese. La crescita futura sarà collegata a un aumento del consumo interno. Dopo due anni di contrazione, l’economia olandese dovrebbe crescere dell’0,8% nel 2014. La crescita dovrebbe accelerare raggiungendo l’1,2% nel 2015 e l’1,5% nel 2016 grazie a una maggiore […]

Germania e Danimarca hanno guadagnato di più grazie alla Comunità Europea

L’integrazione dell’Unione Europea ha aumentato la crescita economica delle nazioni all’interno della stessa. Bertelsmann Stiftung ha calcolato  che l’aumento in PIL lordo pro capite tra il 1992 e il 2012 grazie al mercato comune è stato positivo per ogni nazione. La Danimarca e la Germania sono le due nazioni che hanno beneficiato di più della […]

Sempre più lavoro nel Regno Unito

La ripresa economica nel Regno Unito dovrebbe continuare fino alla fine del decennio con crescita di occupazione, produttività e salari. È questa la previsione dell’Office for Budget Responsibility (OBR). L’Office for Budget Responsibility (OBR) è un ente indipendente dedito a analizzare la politica fiscale ed economica del governo britannico. In questo contesto, ha appena pubblicato […]

Disoccupazione in Francia torna al picco del 2013

La situazione occupazionale in Francia peggiora nel terzo trimestre del 2014 tornando ai livelli toccati nel 2013. Secondo dati forniti dall’Insee (l’ISTAT francese), il tasso di disoccupazione in Francia durante il terso trimestre del 2014 è risultato pari al 10,4%, in salita rispetto al valore di 10,1% del secondo trimestre. Il valore corrisponde al picco […]

La Svizzera dice ‘NO’ a drastica riduzione dell’immigrazione

I cittadini svizzeri hanno bocciato un referendum che mirava limitare l’immigrazione allo 0,2% annuo (circa 16.000 persone). Il referendum era stato proposto dall’associazione Ecopop che ha come obiettivo (uno dei tanti) la riduzione del sovrappopolamento in Svizzera e il carico sulle risorse naturali. I sostenitori del ‘No’ spiegavano che la vittoria del ‘Sì’ avrebbe danneggiato l’economia. […]

Il Primo Ministro britannico limiterà immigrazione da altre nazioni europee

David Cameron, primo ministro del Regno Unito, ha presentato il suo piano per limitare l’immigrazione da altre nazioni dell’Unione Europea. Durante un discorso tenutosi presso una fabbrica della JCB in Staffordshire Cameron ha illustrato la sua intenzione di escludere l’accesso ai benefits da parte di immigrati per un periodo di quattro anni dalla data di […]

Le 50 persone che hanno cambiato il mondo nel 2014

Ogni anno Time nomina la Persona dell’Anno. Il titolo va alla persone che, nel bene e nel male, ha influenzato di più le notizie e le nostre vite durante l’anno che si va a concludere. La decisione viene sempre presa dagli editori di Time ma quest’anno la rivista offre agli utenti di internet la possibilità […]

35.000 nuovi posti di lavoro nel Regno Unito. Indovinate quale azienda li creerà!

Preoccupati per le vostre prospettive di lavoro? Arrivano buone notizie dal Regno Unito! Il settore della grande distribuzione organizzata nel Regno Unito sta attraversando una fase delicata soprattutto per quello che riguarda le catene tradizionali che hanno avuto più successo prima della crisi finanziaria globale. Confesso di avere un interesse relativamente di parte perché una […]

Il duro lavoro non serve. E’ meglio essere figli di papà.

Durante un’intervista con Henry Blodget di Business Insider, l’economista Paul Krugman ha affermato (dal minuto 2 in poi) che il duro lavoro non garantisce il successo e ci sono altri fattori altrettanto se non più importanti. Blodget chiede a Krugman di commentare l’affermazione spesso citata che “se i poveri vogliono diventare ricchi devono solo lavorare […]

400 nuovi posti di lavoro nel settore farmaceutico a Dublino

Secondo un articolo pubblicato dall’Independent, Bristol-Myers Squibb ha annunciato l’intenzione di costruire una nuova fabbrica a Cruiserath, nord-ovest di Dublino. Essa si specializzerà nella produzione di ‘medicine biologiche’. Questa iniziativa creerà opportunità lavorative per mille persone durante la fase di costruzione e 400 una volta completata nel 2019. Il costo della fabbrica viene stimato intorno ai […]

Sentenza Europea contro il ‘turismo del welfare’

I cittadini disoccupati dell’Unione Europea che emigrano in un’altra Nazione dell’Unione con l’unica intenzione di ricevere gli aiuti sociali possono essere esclusi da alcune di queste prestazioni. E’ questa la sentenza emanata dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea in relazione alla controversia tra Elisabeta e Florin Dano, cittadini rumeni, e il Jobcenter di Leipzig, Germania. #ECJ: […]

7.000 posti di lavoro in meno in Norvegia

Più di 7.000 posti di lavoro sono scomparsi nel settore del petrolio in Norvegia. Secondo l’articolo pubblicato da The Local questo è solo l’inizio. L’azienda statale norvegese Statoil ha annunciato una perdita di posti di lavoro intorno alle 1.600 – 1.900 unità. Sommando a queste i posti di lavoro già persi durante il 2013 e […]

Amazon crea 300 nuovi posti di lavoro a Dublino

L’Irish Times riferisce che Amazon ha annunciato di voler creare trecento nuovi posti di lavoro presso la sua sede di Dublino, Irlanda. L’annuncio è stato fatto da parte del Ministro per il Lavoro del governo irlandese Richard Bruton in concomitanza con l’aggiornamento relativo al progetto governativo di far crescere il mondo del lavoro irlandese di settantamila […]

La nazione dove si vive meglio al mondo è…

Il Legatum Institute ha pubblicato l’edizione 2014 del Prosperity Index, l’indice usato per valutare la prosperità delle nazioni del mondo. Di solito la ricchezza di una nazione viene misurata usando il PIL ma in molti ritengono che si debbano usare altri criteri per arrivare ad una conclusione più precisa. L’edizione 2014 valuta 142 nazioni in […]

L’uguaglianza di genere verrà raggiunta tra 81 anni (forse)

Il Forum Economico Mondiale ha pubblicato l’edizione 2014 del Global Gender Gap Report sull’uguaglianza di genere. Si tratta della nona edizione dello studio la quale indica che ci vorranno almeno ancora 81 anni per raggiungere la parità di genere in ambito lavorativo a livello mondiale. Il Global Gender Gap Index valuta 142 nazioni in base […]

Spagna: mondo del lavoro in miglioramento

Nonostante la situazione occupazionale in Spagna rimanga drammatica, soprattutto quando messa a confronto con le altre nazioni europee, l’Instituto Nacional de Estadística (l’Istat spagnolo) ha pubblicato dati che mostrano un miglioramento durante il terzo trimestre del 2014. Durante quest’ultimo periodo vi è stato un incremento delle persone con un lavoro pari a 151.000 unità rispetto […]

Il governo svedese promette tasse più alte per creare posti di lavoro

Secondo un articolo di Bloomberg, il nuovo governo di minoranza della Svezia dovrà affrontare diversi ostacoli per far approvare aumenti alle tasse e alla spesa pubblica mirati a creare nuovi posti di lavoro e proteggere il modello di welfare del Paese. Il nuovo governo guidato dai socialdemocratici ha presentato la manovra finanziaria per il prossimo […]

Portogallo: meno austerità ma neanche troppo

Maria Luís Albuquerque, ministro per la finanza del Portogallo, ha presentato la proposta per il Bilancio dello Stato 2015. Si tratta del primo bilancio per l’economia del Portogallo da quando si è affrancato dalla tutela della troika dei suoi creditori internazionali. In esso Albuquerque propone un delicato bilancio tra il soddisfare i requisiti da parte delle […]

Austerità finita in Irlanda

Dopo sette anni l’Irlanda ha davanti a se’ un budget che non prevede le misure di austerità che hanno provato la vita dei cittadini a partire dall’inizio della crisi finanziaria globale. All’interno degli annunci presentati dal Ministro delle Finanze, Michael Noonan, uno in particolare è di interesse per gli aspiranti emigranti. Noonan ha annunciato che […]

93.000 nuovi posti di lavoro in Irlanda

Il governo irlandese ha annunciato piani per creare 93.000 nuovi posti di lavoro nell’ambito di start-ups durante i prossimi cinque anni. Leggi anche: 10 giorni per trovare lavoro a Dublino Il piano è stato annunciato da Richard Bruton, Ministro per il Lavoro, insieme a Ged Nash, Ministro per il Business e l’Impiego, e Damien English, Ministro per […]

Aziende assumono in Irlanda!

LinkedIn ha annunciato l’espansione dei propri quartieri generali europei a Dublino. Pare che il social network abbia intenzione di investire 90 milioni di euro al fine di aumentare la propria presenza nella capitale irlandese. Sebbene non vi sia stato un annuncio ufficiale da parte di LinkedIn per quello che riguarda nuove assunzioni, fonti governative indicano […]

Il Regno Unito chiude la porta?

Ho letto un titolo su un giornale italiano che diceva che il primo ministro britannico David Cameron avrebbe dichiarato “basta italiani a Londra altrimenti usciamo dall’Unione Europea”. Incuriosito, sono andato a scavare un po’ nei discorsi fatti recentemente da parte di Cameron. Intervista ‘The Andrew Marr Show‘ Durante un’intervista al ‘The Andrew Marr Show‘ della […]

Le aziende in Australia vogliono assumere prima della fine dell’anno

Le intenzioni di assunzione in Australia raggiungono livelli non visti da diciotto mesi. Secondo i risultati del sondaggio ‘Hudson Report: Employment Trends‘, le prospettive per le assunzioni per l’ultimo trimestre 2014 sono positive. Il numero di datori di lavoro che intendono assumere personale è salito raggiungendo la quota del 23,9%, il livello più alto dal […]

Nuova Zelanda: il governo vince le elezioni 2014

Il National Party neozelandese ha vinto le elezioni politiche in Nuova Zelanda. Si tratta della terza vittoria consecutiva da parte del partito guidato dal Primo Ministro John Key. Key ha condotto una campagna elettorale fondata sulla crescita economica e sulla prudenza fiscale. Dopo la crisi finanziaria globale la Nuova Zelanda è tornata a crescere grazie […]

Il salario che ti serve per considerarti una persona di successo

CareerBuilder ha condotto un sondaggio presso i lavoratori statunitensi per capire quale sia il salario necessario a considerarsi una persona di successo. Penso che questi dati siano interessanti per domandarsi quali siano le motivazioni dietro al nostro lavoro e capire quanto i soldi siano importanti per noi, in relazione alle risposte dei nostri ‘colleghi’. Riassumendo: […]

Meno Posti di Lavoro Disponibili in Norvegia

Scende il numero di posti di lavoro disponibili in Norvegia. In base a statistiche fornite da Statistisk sentralbyrå, durante il secondo trimestre del 2014, 66.000 posti di lavoro erano disponibili in Norvegia, 8.300 in meno rispetto al trimestre corrispondente del 2013. La maggior parte del declino è legato al settore privato. In linea con la riduzione […]

Svezia: i Socialdemocratici escludono governo con gli estremisti di destra

Il Partito Socialdemocratico Svedese dei Lavoratori ha vinto le elezioni politiche tenutesi in Svezia questo weekend. Ha così posto termine al suo più lungo periodo di opposizione durante l’ultimo secolo. Nonostante la vittoria avrà difficoltà a formare un governo di maggioranza dopo che i Democratici Svedesi sono diventati il terzo partito della Svezia. Durante il suo primo […]

Referendum Scozia 2014: ce lo spiega Matteo

Matteo Molè ci spiega il referendum di indipendenza in Scozia. Per maggiori informazioni visitate il sito di Matteo, ‘Il Referendum Scozzese‘. Matteo si è laureato in scienze politiche presso l’Università degli Studi di Torino e l”IEP di Bordeaux e ha scritto una tesi di laurea dal titolo “La devolution britannica, il caso scozzese.” I residenti […]

Opportunità di lavoro presso la IBM a Dublino

La IBM ha annunciato l’apertura dell’European Digital Sales Centre presso il proprio IBM Technology Campus a Dublino, Irlanda. L’investimento di 26 milioni di dollari statunitensi consentirà all’azienda statunitense di trasformare il modo con cui interagisce con i propri clienti attraverso un maggiore uso di piattaforme digitali e sociali. Il centro diventa così il più grande nel […]

36 nazioni dove le aziende prevedono di assumere

In 36 nazioni le aziende prevedono di assumere durante l’ultimo trimestre del 2014. ManpowerGroup ha pubblicato l’edizione relativa all’ultimo trimestre 2014 della Manpower Employment Outlook Survey (Previsioni Manpower sull’Occupazione). Si tratta di un sondaggio che coinvolge 65.000 datori di lavoro in 42 nazioni del mondo. La domanda principale che viene fatta è “che previsioni avete […]

10.000 posti di lavoro verranno creati grazie a questo aeroporto a Londra

Buone notizie arrivano da Londra per chi lavora in ambito aeroportuale. L’aeroporto di Stansted ha annunciato un progetto per aumentare il numero di passeggeri e supportare così altri diecimila posti di lavoro entro i prossimi dieci-quindici anni. Per chi non lo conoscesse, l’aeroporto di Stansted si trova a circa 50 km dal centro di Londra ed […]

Il settore cibo e bevande scozzese prevede di creare 10.000 nuovi posti di lavoro

Buone notizie per chi lavora con il cibo e con le bevande e sta pensando di andare a vivere e lavorare in Scozia! Uno studio da parte della Bank of Scotland rivela che il settore cibo e bevande in Scozia dovrebbe crescere in modo accelerato durante i prossimi cinque anni grazie ad ulteriori investimenti da […]

L’emigrazione verso il Regno Unito continua a salire

Secondo dati forniti dall’Office for National Statistics l’immigrazione netta verso il Regno Unito è stata di 243.000 persone durante l’anno conclusosi a marzo 2014. Questo rappresenta un significativo aumento rispetto alle 175.000 persone immigrate durante i dodici mesi precedenti. L’immigrazione netta è salita rispetto ad un minimo recente di 154.000 registrato durante l’anno conclusosi a […]

Le aziende britanniche vogliono assumere

E’ questo il messaggio proveniente da un sondaggio al quale rispondono datori di lavoro del Regno Unito. Il Chartered Institute of Personnel and Development ha pubblicato l’edizione estiva 2014 del sondaggio ‘Labour Market Outlook‘. Si tratta di un sondaggio condotto a scadenza trimestrale intervistando 1.026 datori di lavoro riguardo le intenzioni future di assunzione, licenziamenti […]

Tasso di disoccupazione nel Regno Unito più basso da fine 2008

  Dati pubblicati dall’Office for National Statistics rivelano un mercato del lavoro britannico in miglioramento. Le stime iniziali relative al periodo Aprile-Giugno 2014 indicano che, rispetto al trimestre precedente, l’occupazione è aumentata e la disoccupazione è diminuita. Questi dati confermano un trend iniziato due anni fa. Durante il periodo preso in considerazione più di 30 milioni […]

Agghiacciante testimonianza dall’interno dello Stato Islamico

Vice News ci aiuta a conoscere meglio la realtà di ISIS  attraverso il seguente documentario. Ci sono anche i sottotitoli in Italiano. Medyan Dairieh, reporter per Vice News, ha passato tre settimane in ‘compagnia’ di rappresentanti dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante all’interno di Iraq e Siria documentando la vita all’interno dell’organizzazione. Nel primo […]

Le nazioni dove il turismo conta di più per l’impiego

L’OCSE ha pubblicato la quarta edizione di ‘OECD Tourism Trend and Policies’ in collaborazione con la Commissione Europea. Se lavorate nel turismo una lettura del documento può aiutarvi a capire quali Paesi siano e saranno all’avanguardia nel settore. Viene previsto che gli arrivi di turisti nei Paesi in considerazione abbiano superato il miliardo durante il […]

La nazione più fragile del mondo

Il Sudan del Sud è stata definita da Foreign Policy come la nazione più fragile al mondo. L’Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari Umanitari ha rivelato che la situazione è drammatica. #SouthSudan: 1.1 million people are facing emergency levels of food insecurity. More in our Situation Report http://t.co/nHLbWFua1s — UNOCHA South Sudan (@OCHASouthSudan) July […]

Cosa ne pensano i cittadini del mondo della globalizzazione

Ipsos-Mori ha condotto un sondaggio in venti nazioni del mondo esplorando le tematiche relative al periodo post-recessione. La prima edizione della ‘Global Trends Survey‘ ha interpellato più di sedicimila adulti in Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, Gran Bretagna, India, Italia, Giappone, Polonia, Russia, Sud Africa, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Turchia e […]

Ecco chi emigra verso la Germania

La Germania sta diventando una meta sempre più popolare per emigranti alla ricerca di un futuro migliore. Uno studio da parte dell’Organizzazione per la Co-operazione e lo Sviluppo Economico rivela che nel 2012 la Germania ha superato nazioni più tradizionalmente meta di emigranti come Australia e Canada. L’immigrazione netta nel 2012 verso la Germania si […]

Classifica delle nazioni dove NON emigrare

Siete indecisi dove emigrare? A volte è importante capire non tanto verso dove emigrare ma verso dove NON emigrare. Alcune nazioni infatti presentano situazioni di fragilità che mal si addicono al trasferimento da parte di cittadini che sono abituati a vivere in una nazione di stampo occidentale come l’Italia. Foreign Policy ha pubblicato  l’edizione più […]

Il Canada cambia il programma di immigrazione temporanea

CBC News rivela che il governo canadese ha annunciato cambiamenti ad uno dei programmi di immigrazione. Jason Kenney, ministro per l’impiego, e Chris Alexander, ministro per l’immigrazione, hanno annunciato cambiamenti al Temporary Foreign Worker Program per il Canada. Questo programma consente a datori di lavoro che non riescono a trovare lavoratori canadesi in grado di fare […]

42 milioni di persone lavorano in Germania

Durante Aprile 2014 quasi 42 milioni di persone residenti in Germania avevano un lavoro in base a dati provvisori pubblicati dal Statistisches Bundesamt (l’Istat tedesco). Rispetto all’Aprile 2013 si tratta di un aumento di 402.000 persone (1%). Durante Gennaio e Febbraio 2014 il tasso di crescita su base annuale è stato pari allo 0,8% mentre […]

Occupazione record in Australia

L’Australian Bureau of Statistics ha pubblicato i dati più recenti relativi all’occupazione in Australia. Secondo le stime durante Maggio 2014 vi è stato il record di sempre di persone occupate in Australia: 11.573.000. Questa cifra è ovviamente anche legata alla crescita della popolazione, una costante nella vita della nazione, che contribuisce alla forza lavoro più […]

Attenzione alle nazioni con maggiore diseguaglianza del reddito

Il LIS in collaborazione con il New York Times ha pubblicato il ‘LIS / New York Times Income Distribution Database (2014)’. Si tratta di un database che prende in considerazione il reddito netto dei cittadini di varie nazioni del mondo occidentale durante gli ultimi 20-30 anni. Mi sono soffermato in particolare sul reddito netto pro […]