Previsioni ottimistiche per l’economia olandese

De Nederlandsche Bank, la banca centrale dei Paesi Bassi, ha pubblicato positive previsioni per l’economia olandese. La crescita futura sarà collegata a un aumento del consumo interno. Dopo due anni di contrazione, l’economia olandese dovrebbe crescere dell’0,8% nel 2014. La crescita dovrebbe accelerare raggiungendo l’1,2% nel 2015 e l’1,5% nel 2016 grazie a una maggiore […]

Sempre più lavoro nel Regno Unito

La ripresa economica nel Regno Unito dovrebbe continuare fino alla fine del decennio con crescita di occupazione, produttività e salari. È questa la previsione dell’Office for Budget Responsibility (OBR). L’Office for Budget Responsibility (OBR) è un ente indipendente dedito a analizzare la politica fiscale ed economica del governo britannico. In questo contesto, ha appena pubblicato […]

Disoccupazione in Francia torna al picco del 2013

La situazione occupazionale in Francia peggiora nel terzo trimestre del 2014 tornando ai livelli toccati nel 2013. Secondo dati forniti dall’Insee (l’ISTAT francese), il tasso di disoccupazione in Francia durante il terso trimestre del 2014 è risultato pari al 10,4%, in salita rispetto al valore di 10,1% del secondo trimestre. Il valore corrisponde al picco […]

Il duro lavoro non serve. E’ meglio essere figli di papà.

Durante un’intervista con Henry Blodget di Business Insider, l’economista Paul Krugman ha affermato (dal minuto 2 in poi) che il duro lavoro non garantisce il successo e ci sono altri fattori altrettanto se non più importanti. Blodget chiede a Krugman di commentare l’affermazione spesso citata che “se i poveri vogliono diventare ricchi devono solo lavorare […]

Spagna: mondo del lavoro in miglioramento

Nonostante la situazione occupazionale in Spagna rimanga drammatica, soprattutto quando messa a confronto con le altre nazioni europee, l’Instituto Nacional de Estadística (l’Istat spagnolo) ha pubblicato dati che mostrano un miglioramento durante il terzo trimestre del 2014. Durante quest’ultimo periodo vi è stato un incremento delle persone con un lavoro pari a 151.000 unità rispetto […]

Il governo svedese promette tasse più alte per creare posti di lavoro

Secondo un articolo di Bloomberg, il nuovo governo di minoranza della Svezia dovrà affrontare diversi ostacoli per far approvare aumenti alle tasse e alla spesa pubblica mirati a creare nuovi posti di lavoro e proteggere il modello di welfare del Paese. Il nuovo governo guidato dai socialdemocratici ha presentato la manovra finanziaria per il prossimo […]

Portogallo: meno austerità ma neanche troppo

Maria Luís Albuquerque, ministro per la finanza del Portogallo, ha presentato la proposta per il Bilancio dello Stato 2015. Si tratta del primo bilancio per l’economia del Portogallo da quando si è affrancato dalla tutela della troika dei suoi creditori internazionali. In esso Albuquerque propone un delicato bilancio tra il soddisfare i requisiti da parte delle […]

Austerità finita in Irlanda

Dopo sette anni l’Irlanda ha davanti a se’ un budget che non prevede le misure di austerità che hanno provato la vita dei cittadini a partire dall’inizio della crisi finanziaria globale. All’interno degli annunci presentati dal Ministro delle Finanze, Michael Noonan, uno in particolare è di interesse per gli aspiranti emigranti. Noonan ha annunciato che […]

12 Lezioni Utilissime da parte di una Materia che la Maggior Parte di Noi Considera Noiosa

Thomas J. Sargent nel 2007 fece un discorso alla cerimonia di laurea della University of California at Berkeley. E’ un discorso da parte di un economista a laureati in economia ma penso che ci siano perle di saggezza delle quali possiamo tutti beneficiare. Ve lo traduco grossolanamente. Mi ricordo quanto fossi contento quando mi laureai a Berkeley […]

Cosa sta succedendo con l’economia australiana?

La compagnia aerea di bandiera australiana Qantas ha annunciato il licenziamento di 5.000 dipendenti. Questi licenziamenti avverranno durante i prossimi due anni ed hanno l’obiettivo di ridurre i costi di gestione dell’azienda. Attualmente la Qantas conta 33.000 dipendenti circa. Si tratta dell’ennesimo annuncio di licenziamenti da parte di un’importante azienda operante in Australia durante gli ultimi […]

Il declino dell’Argentina

Cento anni fa l’Argentina era una delle nazioni più ricche al mondo. Adesso è diventata una nazione con un’economia molto fragile e a rischio di default. AlJazeera analizza la situazione attuale e come l’Argentina sia arrivata a questo punto. La mala gestione da parte di successivi governi ha portato la nazione sudamericana sull’orlo di un […]

e se Letta avesse ragione?

Secondo un articolo pubblicato da BBC News, l’economia dell’euro zona è cresciuta dello 0,3% durante gli ultimi tre mesi del 2013, rispetto ad una crescita dello 0,1% durante il precedente trimestre. Si tratta del terzo trimestre di crescita da quando si è conclusa una recessione durata diciotto mesi, il periodo più lungo di contrazione per […]

Classifica lavoratori più produttivi

Riassunto: Italia in fondo a classifica nazioni per produttività forza lavoro – Condividi su Twitter! L’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico fornisce statistiche sulla produttività della forza lavoro. In questo contesto la produttività viene misurata come PIL diviso per il numero di persone impiegate ed espressa come miglioramento relativo all’anno precedente. Purtroppo, l’Italia […]

179 nazioni con prospettive di crescita migliori dell’Italia

La prossima volta che un politico dice “stiamo provando a migliorare la situazione ma, sa, c’è la crisi globale, dobbiamo accontentarci”, fategli vedere queste statistiche. In base a previsioni da parte del Fondo Monetario Internazionale, 179 nazioni hanno prospettive di crescita economica migliori dell’Italia durante i prossimi 5 anni. Il tasso di crescita nella tabelle […]

E se il futuro fosse appannaggio delle nazioni in via di sviluppo?

L’edizione 2013 dell’Human Development Report pubblicato dalle Nazioni Unite mette in evidenza la “crescita del Sud”. Human Development Report 2013 from UNDP on Vimeo. È in atto un profondo cambiamento nell’equilibrio tra il nord ed il sud del pianeta, guidato dalle nuove potenze economiche in nazioni in via di sviluppo. Le economie di Brasile, India […]

Classifica delle nazioni in base alla libertà economica

L’Index of Economic Freedom è una guida pubblicata annualmente in collaborazione dall’Wall Street Journal e The Heritage Foundation. Si pone l’obiettivo di valutare le nazioni del mondo in base alla libertà presente nella economia di ogni singola nazione. Questa libertà viene giudicata in base a dieci criteri che valutano la libertà di ogni individuo nel […]

Classifica delle nazioni più innovative 2013

L’edizione 2013 del Global Innovation Index ha analizzato 142 economie mondiali usando 84 indicatori che includono la qualità delle migliori università, la disponibilità del micro credito, il giro di affari legato al venture capital. In questo modo il Global Innovation Index vuole valutare sia la capacità di innovazione che i risultati effettivi da parte delle […]

Ma davvero volete andare in Olanda???

Secondo dati pubblicati dal Centraal Bureau voor de Statistiek, l’economia olandese si è contratta dello 0,1% durante il primo trimestre del 2013 rispetto al trimestre precedente. Rispetto ad un anno fa: l’economia si è contratta dell’1,7% il consumo da parte della famiglie è sceso del 2,1% gli investimenti sono crollati dell’11,6% le esportazioni sono cresciute del […]

Italia 131ª nella classifica del minor carico fiscale per le aziende

Quale sarà il carico fiscale della mia ditta all’estero? Per tanti imprenditori italiani che stanno pensando di portare all’estero la propria attività, è importante sapere il livello delle tasse e la complessità burocratica del pagamento nella nazione estera alla quale si sta pensando. La società di consulenze PricewaterhouseCoopers (PwC) ha pubblicato ‘Paying Taxes 2013′, una […]

Difficili prospettive per i lavoratori europei nel 2013

L’agenzia di selezione personale Manpower ha pubblicato il sondaggio sulle intenzioni relative alle assunzioni da parte dei datori di lavoro per il primo trimestre del 2013. I risultati indicano che la fiducia da parte dei datori di lavoro sulle prospettive future stanno diventando meno positive e di conseguenza il mercato del lavoro dovrebbe rallentare nel […]