British Columbia annuncia nuovo sistema di gestione dell’immigrazione qualificata

World Nomads Assicurazione Viaggi

British Columbia annuncia nuovo sistema di gestione dell'immigrazione qualificata

Il governo della provincia canadese del British Columbia ha annunciato un nuovo sistema per la gestione del Provincial Nominee Program (PNP).

Quest’ultimo è il programma di “sponsorizzazione” da parte della provincia al fine di ottenere un visto lavorativo che consenta di vivere e lavorare nel British Columbia.

L’anno scorso il Provincial Nominee Program era stato sospeso a causa delle troppe candidature.

L’annuncio precisa che le novità mirano a far sì che il programma sia in linea con il mercato del lavoro della provincia e con le priorità di sviluppo economico della stessa.

La provincia prevede di essere la prima in termini di crescita economica durante il 2016.

A tal fine il governo sottolinea che il PNP è l’unico strumento sotto il suo controllo diretto che consente di “importare” cittadini stranieri per sostenere la crescita economica.

Viene stimato che ci saranno quasi un milione di posti di lavoro vacanti a causa di crescita economica e pensionamenti da parte della forza lavoro più anziana.

Il nuovo sistema di gestione del PNP si chiama Skills Immigration Registration System (SIRS).

Si tratta di un sistema che assegna ai candidati un punteggio in base al quale vengono selezionati quelli da invitare a fare domanda.

Il punteggio si basa su diversi fattori che valutano la probabilità che l’individuo abbia successo all’interno del mercato del lavoro della provincia e contribuisca così alla crescita economica.

Questi fattori riguardano, tra l’altro, il livello di istruzione, gli anni di esperienza lavorativa pertinente, la conoscenza della lingua e un’offerta di lavoro da parte di un’azienda della British Columbia.

In questo modo il nuovo sistema si allinea a Express Entry, il sistema di gestione dell’immigrazione di manodopera qualificata da parte del governo federale del Canada.

Il comunicato fornisce l’esempio del settore tech del British Columbia.

Esso continua a crescere in modo più veloce rispetto alla crescita dell’economia in generale.

Per tante aziende la necessità di trovare dipendenti qualificati è urgente, in particolare nei settori altamente specializzati.

Il nuovo sistema di gestione dell’immigrazione consente alle aziende di trovare manodopera qualificata in modo più veloce.

Il numero di nomine all’interno del Provincial Nominee Program viene deciso dal governo federale.

Nel 2015, il numero è stato di 5.500 ma la provincia è riuscita a negoziarne un ulteriore 300 portando il totale a 5.800, numero più alto in Canada.

Per il 2016 il numero non è ancora stato deciso.

Dal 2001, anno di inaugurazione del Provincial Nominee Program, più di 34.000 persone sono state nominate.

Dal 2014, l’80% degli immigrati in British Columbia sono arrivati tramite i canali di immigrazione a livello federale.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *