Sarà (un po’) più facile trovare lavoro con il visto vacanza lavoro in Australia

World Nomads Assicurazione Viaggi

Australia Uluru

Dal 21 Novembre 2015 sarà possibile lavorare per più di sei mesi per uno stesso datore di lavoro con il visto vacanza lavoro per l’Australia.

Il limite di sei mesi massimi di lavoro per un datore di lavoro è uno degli ostacoli principali all’assunzione di giovani stranieri da parte di aziende australiane.

Spesso queste ultime non sono interessate a prendere in considerazione candidati che dovranno andarsene dopo sei mesi.

Peter Dutton, Ministro per l’Immigrazione e la Protezione delle Frontiere del governo australiano, ha annunciato cambiamenti alla regola che prevedeva un massimo di 6 mesi di impiego presso un singolo datore di lavoro per i detentori del visto vacanza lavoro.

Il cambiamento principale riguarda la zona geografica dove le nuove norme sono valide.

Si tratta dell’Australia del nord e, più precisamente, di tutto il Northern Territory e di tutti i codici postali del Western Australia e del Queensland che si trovano a nord del tropico del Capricorno.

Queste novità vengono introdotte per sostenere lo sviluppo economico di queste particolari regioni soprattutto nei settori del turismo e dell’agricoltura.

Il ministro ha spiegato che l’occupazione in questi settori ha carattere altamente stagionale e le nuove norme mirano a fornire manodopera flessibile a breve termine per meglio gestire i picchi di richiesta.

I cambiamenti sono validi anche per i settori della cura degli anziani e dei disabili, dell’edilizia e del minerario.

Per lavorare per uno stesso datore di lavoro per più di sei mesi bisogna fare domanda al Ministero per l’Immigrazione e la Protezione delle Frontiere.

Per maggiori informazioni anche sui settori e sui codici postali idonei, clicca qui.

La nota stampa del Ministero conclude sottolineando che il visto vacanza lavoro incoraggia la mobilità giovanile e il turismo permettendo a adulti tra i 18 e i 30 anni di fare una lunga vacanza in Australia durante la quale possono finanziare parte dei costi di viaggio attraverso lavoro a breve termine.

Durante il 2014-15 sono stati elargiti 226.812 visti vacanza lavoro.


Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta