Classifica delle nazioni con la migliore reputazione

World Nomads Assicurazione Viaggi

La Svizzera è la nazione con la migliore reputazione al mondo.

Il Reputation Institute ha condotto lo studio ‘Country RepTrak’ chiedendo a 27.000 persone residenti nelle nazioni del G8 la loro opinione su fattori quali fiducia, stima, ammirazione e rispetto.

In base alle loro risposte, il Reputation Institute misura la percezione di quanto ogni nazione sia vista come un posto sicuro da visitare, una bella nazione, l’avere cittadini amichevoli verso gli stranieri, l’avere politiche sociali ed economiche all’avanguardia, l’avere un governo efficace e tanto altro.

Fernando Prado, Managing Partner del Reputation Institute Latam & Iberia, ha detto “la Svizzera ha dimostrato la propria capacità di migliorare la propria immagine a livello mondiale e dimostra una posizione da leader in tre fattori chiave: governo efficace, economia avanzata e un ambiente gradevole. La reputazione e il brand di una nazione sono formate da una gamma di fattori che includono la sua storia, i suoi prodotti, il suo ambiente, la politica estera e anche le persone famose e l’export culturale.”

Alla Svizzera è stato assegnato un punteggio di 76 punti su una scala di 100 punti massimi.

Ecco la classifica completa:

  • Svizzera (76)
  • Canada (75,6)
  • Svezia (75,1)
  • Finlandia (74,6)
  • Australia (73,8)
  • Norvegia (73,7)
  • Danimarca (73,4)
  • Nuova Zelanda (72,5)
  • Paesi Bassi (71,1)
  • Germania (69,9)
  • Austria (69,1)
  • Belgio (68,5)
  • Irlanda (68,5)
  • Giappone (68,4)
  • Regno Unito (66,7)
  • Italia (65,8)
  • Francia (64,8)
  • Spagna (64)
  • Portogallo (60,6)
  • Singapore (60)
  • Brasile (57,5)
  • Stati Uniti (56,4)
  • Repubblica Ceca (55,5)
  • Polonia (55,4)
  • Thailandia (55,1)
  • Argentina (53,6)
  • Perù (53,3)
  • Malesia (53)
  • Taiwan (52,3)
  • Cile (52,3)
  • Grecia (52,3)
  • Sud Africa (51,4)
  • Filippine (50,8)
  • Qatar (50,3)
  • Emirati Arabi Uniti (50,2)
  • India (49)
  • Venezuela (48,6)
  • Messico (48,5)
  • Turchia (48,1)
  • Indonesia (48,1)
  • Corea del Sud (47,7)
  • Israele (47)
  • Egitto (43,6)
  • Romania (42,7)
  • Ucraina (42,6)
  • Kuwait (42,6)
  • Colombia (40,8)
  • Arabia Saudita (40,5)
  • Kazakistan (39,5)
  • Cina (39,4)
  • Algeria (38,4)
  • Russia (36,3)
  • Nigeria (34,9)
  • Pachistan (30)
  • Iran (26,9)

La reputazione delle nazioni ha un effetto positivo sulla situazione economica delle stesse.

Nicolas Trad, Executive Partner presso il Reputation Institute, conferma “la propria buona reputazione consente ad una nazione di attirare turisti, talento e investimenti a condizioni più favorevoli rispetto a nazioni che invece non godono di una reputazione altrettanto buona.”

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta