Le aziende assumeranno in Germania nel 2015

World Nomads Assicurazione Viaggi

germania cobble street

Grazie al sondaggio da parte del ManpowerGroup siamo in grado di capire quali siano i mercati del lavoro con migliori prospettive a breve termine per il 2015.

Dopo aver analizzato i dati a livello globale, poniamo un’attenzione particolare ai dati relativi alla Germania, uno dei mercati del lavoro più ambiti all’interno dell’Unione Europea.

Le previsioni di assunzione da parte dei datori di lavoro tedeschi rimangono positive per il primo trimestre del 2015.

La differenza tra le aziende che dicono di voler assumere e quelle che invece dicono di voler ridurre il numero di dipendenti è del +5% (destagionalizzata) secondo le metodologia adottata da questo particolare studio.

Da notare che il valore del +5% è rimasto tale durante tutto il 2014 fatta eccezione per il secondo trimestre quando salì al +7%.

I dati cambiano a seconda della dimensione delle aziende.

Più sale il numero di dipendenti maggiori sono le intenzioni di assunzione.

Le aziende con meno di 10 dipendenti riferiscono di intenzioni di assunzione pari al +3%; quelle con un numero di dipendenti pari tra i 10 e i 49 riportano invece un valore pari a +7%.

Infine sia le aziende con tra 50 e 249 dipendenti sia quelle con un numero di dipendenti superiore a 250 riferiscono di intenzioni di assunzione pari al +10%.

A livello regionale le prospettive sono positive nel Nord, Sud e Ovest mentre sono negativa nella Germania Orientale.

Aziende a Berlino, Francoforte e Monaco di Baviera riferiscono di intenzioni di assunzione positive mentre quelle della Ruhr sono negative.

Per quello che riguarda i settori dell’economia tedesca, tutti riportano previsioni (destagionalizzate) di assunzioni positive con il settore finanziario/immobiliare in cima alla graduatoria dei settori più ottimisti (+11%).

Riassumendo, il mercato del lavoro tedesco offre prospettive occupazionali favorevoli per il primo trimestre 2015.

A livello globale non si distingue in modo particolare, piazzandosi sotto la media, mentre a livello europeo mostra segnali di salute superiori rispetto a tante altre nazioni.

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta