Germania: più grande caduta dal 2009 degli ordini per il settore industriale

World Nomads Assicurazione Viaggi

germany flag down arrow 580

Gli ordini per il settore industriale in Germania sono caduti durante il mese di agosto nel modo più drammatico dal picco della crisi finanziaria globale durante il 2009.

Questo crea una situazione difficile per l’economia europea più importante in concomitanza con pressioni verso Berlino per allentare la borsa e spendere di più.

Un articolo di Reuters rivela come statistiche da parte del ministero dell’economia tedesco confermano una caduta del 5,7% su base mensile, prestazione molto più debole rispetto alle previsioni di una caduta del 2,5%.

Ordini provenienti dalle nazioni al di fuori della zona euro sono crollati del 9,9% mentre ordini provenienti da nazioni all’interno della zona euro sono caduti del 5,7%. Gli ordini domestici sono anche loro caduti ma in maniera minore, con una percentuale pari al -2%.

La situazione è stata particolarmente dura per i produttori di beni strumentali (-8,8%) mentre i produttori di beni di consumo hanno visto un aumento degli ordini pari al 3,7% grazie a ordini provenienti dall’estero.

Carsten Brzeski, economista presso ING, ha affermato “questi dati non sono di buon auspicio per il quarto trimestre dell’anno. Non si tratta solamente di un fattore paura legato a Putin bensì anche legato alla debolezza delle altre nazioni all’interno della zona euro.”

L’economia tedesca ha avuto un buon inizio dell’anno ma si è contratta durante il secondo trimestre (-0,2%) e alcuni economisti avvertono che è possibile un’ulteriore contrazione durante il terzo trimestre.

Queste cattive notizie arrivano in concomitanza con pressione da parte della Banca centrale europea per una maggiore spesa da parte del governo tedesco per stimolare la crescita europea. Il cancelliere tedesco Angela Merkel replica che non esistono grandi spazi di manovra per uno stimolo a causa della promessa di bilancio del budget federale il prossimo anno.

Sono anche stati pubblicate voci secondo le quali il Fondo Monetario Internazionale è in procinto di tagliare le previsioni relative alla crescita economica tedesca per il 2014 e il 2015 intorno all’1,5% annuale a causa della crisi in Ucraina e nel medio oriente.

Leggi anche: altri articoli sulla Germania.

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta