Il Canada cambia il programma di immigrazione temporanea

World Nomads Assicurazione Viaggi

Il Canada cambia il programma di immigrazione temporanea

CBC News rivela che il governo canadese ha annunciato cambiamenti ad uno dei programmi di immigrazione.

Jason Kenney, ministro per l’impiego, e Chris Alexander, ministro per l’immigrazione, hanno annunciato cambiamenti al Temporary Foreign Worker Program per il Canada.

Questo programma consente a datori di lavoro che non riescono a trovare lavoratori canadesi in grado di fare uno specifico lavoro di assumere lavoratori stranieri per un periodo limitato di tempo.

Lo stesso programma era però sotto esame a causa di accuse di abusi da parte di aziende soprattutto nel settore della ristorazione.

Kenney ha detto “faremo una migliore prevenzione e individuazione di abusi e penalizzeremo chi abusa del programma. Multeremo severamente chi non rispetta le regole. Proteggeremo meglio i lavoratori stranieri e riconosceremo meglio i benefici che il Canada riceve dalla mobilità internazionale.”

Kenney ha affermato che i cambiamenti annunciati vogliono essere un chiaro messaggio alle aziende che devono raddoppiare gli sforzi nell’assumere i Canadesi in primo luogo “non potete costruire la vostra azienda abusando i lavoratori stranieri.”

La sospensione relativa all’applicazione del programma nel settore della ristorazione viene eliminata con effetto immediato.

Il nuovo programma impedisce l’assunzione di stranieri in regioni dove vi sia un alto tasso di disoccupazione (superiore al 6%), pone un limite al numero di dipendenti stranieri che le aziende possono assumere, obbliga più severamente le aziende a dover dimostrare l’effettiva necessita di assumere uno straniero e prevede un maggior numero di controlli a sorpresa.

Il programma verrà diviso in due.

Uno si chiamerà ancora Temporary Foreign Worker Program e richiederà che le aziende dimostrino di dover assumer lavoratori stranieri.

Riguarderà posizioni lavorative con basse competenze che verranno soddisfatte da lavoratori provenienti da nazioni in via di sviluppo. Verrà gestito da Employment and Social Development Canada.

Il secondo si chiamerà International Mobility Program e non richiederà di dimostrare che non ci sono Canadesi disponibili. Riguarda posizioni che richiedono competenze sofisticate e i lavoratori proverranno da nazioni sviluppate.

Per maggiori informazioni visitate questa pagina.

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta