Mi raccomando: il visto!!!

World Nomads Assicurazione Viaggi

E’ nata una interessante discussione in seguito alla pubblicazione dell’articolo ‘Niente lavoro in Italia? Andiamo in Tanzania‘.

Dopo sei anni di articoli su Italiansinfuga pensavo fosse ovvio ma cosi non pare.

Per andare a vivere e lavorare al di fuori dell’Europa ci vuole un visto.

La questione visto è il primissimo ostacolo che bisogna prendere in considerazione quando volete andare a vivere all’estero.

Prima del lavoro, prima della casa, prima di acquistare il biglietto aereo.

Se non soddisfate i requisiti da parte della nazione di destinazione per ricevere un visto preoccuparsi di tutto il resto è inutile.

E’ un concetto importante perché la politica di immigrazione di molte nazioni è molto restrittiva.

Si riesce ad entrare solo se si soddisfano requisiti di età, di professione, di esperienza lavorativa, di conoscenza della lingua.

In alcune nazioni si riesce ad entrare investendo soldi. Spesso molti soldi.

Ciò significa che all’atto pratico il conseguimento di un visto per tanti di noi sia difficile o, a volte, impossibile.

Giusto, ingiusto, cosi è. Io non riuscirei ad andare in Brasile o negli Stati Uniti e come me miliardi di persone.

Partire all’avventura con un visto turistico sperando di riuscire a trovare un’opportunità di tramutarlo in un visto di natura più duratura non è impossibile ma, per la maggior parte di noi, può rivelarsi uno spreco di soldi e tempo.

Come sempre il consiglio è quello di consultare fonti ufficiali al riguardo come i siti web di ambasciate o consolati. Non fate troppo affidamento a discussioni su forum che dicono che “mio cugino invece…”. Quello che può essere valido per il cugino dell’amico incontrato al bar può non essere valido per voi.

Spesso esistono decine se non centinaia di visti a seconda della tipologia di immigrazione. Può essere una giungla all’interno è difficile districarsi ma che dovete capire benissimo prima di andare in agenzia ad acquistare un biglietto.

Con che visto vi trovate all’estero?

passport 600

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta