Lavorereste solo 6 ore al giorno?

World Nomads Assicurazione Viaggi

sweden clock 600

Un articolo pubblicato da The Local rivela che il comune di Göteborg intende tentare un esperimento per vedere se ridurre l’orario lavorativo a 6 ore giornaliere produca benefici.

L’ipotesi è che lavorare ‘solo’ 6 ore al giorno (senza riduzioni di paga) riduca assenze per malattia, migliori la produttività e, in conclusione, sia economicamente proficuo per la nazione.

Mats Pilhem ha detto “pensiamo che sia arrivata l’ora di condurre questo esperimento” spiegando che il comune userà due diversi reparti: il primo lavorerà per 6 al giorno mentre l’altro continuerà a lavorare secondo i ritmi tradizionali.

I dipendenti di entrambi i reparti riceveranno la stessa paga.

Pilham continua “faremo il confronto alla fine dell’esperimento tra la prestazione dei due reparti. Speriamo che l’innovazione contribuisca ad un minor numero di giorni di malattia e a una migliore salute da parte dei dipendenti che lavorano meno ore.”

La speranza è che il cambiamento contribuisca alla creazione di posti di lavoro e a una forza lavoro più efficiente.

In alcuni settori, come ad esempio la cura degli anziani, il problema non è tanto la mancanza di personale quanto la minor efficienza di dipendenti che lavorano turni lunghi.

Una fabbrica automobilistica a Göteborg ha recentemente condotto un simile esperimento con risultati incoraggianti.

L’opposizione politica ha invece reagito negativamente alla proposta.

Maria Rydén, consigliere comunale dei Moderati, he riferito al giornale Metro che la proposta è “disonesta e populista” ideata per fini elettorali e che non pensa avrà riscontri positivi.

Pilhem controbatte dicendo che la proposta non è un’iniziativa recente bensì è stata ideata tempo fa e che l’opposizione è sempre contraria all’accorciamento degli orari lavorativi.

 

Cosa ne pensate? Siete favorevoli a una riduzione dell’orario di lavoro?

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta