Indovinate quanto guadagnerete come minimo in Germania

World Nomads Assicurazione Viaggi

Secondo un articolo pubblicato da BBC News il cancelliere tedesco Angela Merkel ha approvato l’introduzione del primo salario minimo per la Germania.

Questo sarebbe pari a 8,50 euro all’ora e dovrebbe entrare in vigore nel 2015.

Attualmente la Germania è una delle 7 nazioni dell’Unione Europea senza un salario minimo comune a livello nazionale.

Leggi anche: Classifica nazioni in base ai salari minimi

Fino ad ora la nazione ha fatto affidamento ad accordi tra i sindacati e le unioni industriali per decidere il livello di paga della forza lavoro.

L’introduzione di questa normativa fa parte dell’accordo di governo tra l’Unione Cristiano Democratica e il Partito Socialdemocratico di Germania.

I partiti conservatori volevano mantenere lo status quo mentre l’SPD era a favore del cambiamento.

Ma attenzione perché al momento si tratta ‘solo’ di una proposta.

Il Parlamento tedesco dovrà dibatterla questa estate e approvarla entro Settembre.

Economisti sostengono che un salario minimo aiuterà più persone a spendere di più e quindi a stimolare la crescita dell’economia più grande d’Europa.

Katja Mast, portavoce dell’SPD, ha affermato “la forza lavoro riacquista la propria dignità con salario equo di 8,50 euro, sia ad Est che ad Ovest senza differenziazione di settore.”

Il salario minimo però non coprirà i minori, gli interns, gli apprendisti o i disoccupati a lungo termine per i primi sei mesi di impiego.

Alcuni datori di lavoro, ad esempio quelli che usano forza lavoro stagionale o temporanea, avranno due anni di tempo per introdurre il salario minimo.

Per gli altri, le nuove regole entreranno in vigore il 1 gennaio 2015 e il livello del salario minimo verrà rivisto annualmente a partire dal 2018.

Chi di voi guadagna meno di 8,50 euro l’ora?

germany flag 600

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta