6 errori da non fare durante il colloquio di lavoro al telefono

World Nomads Assicurazione Viaggi

Ho trovato per voi un articolo da parte di CareerBliss dove vengono interpellati selezionatori del personale per condividere suggerimenti riguardo il colloquio di lavoro al telefono.

Ecco i concetti salienti.

Il colloquio di lavoro al telefono è spesso il primo filtro da parte delle aziende ma molti di noi non pensano sia importante quanto il colloquio di persona.

I manager responsabili delle assunzioni dicono invece che i candidati dovrebbero considerare queste chiacchierate al telefono di pari importanza alle conversazioni che vengono fatte di persona.

Ecco i principali errori fatti dai candidati secondo i selezionatori.

1. Zero entusiasmo e fiducia in se stessi trasmessi dal tono della voce

I selezionatori vogliono sentire una voce forte e positiva appena rispondete al telefono.

Prendete in considerazione il rispondere con il vostro nome: “Hello, this is Mario” può evitare situazioni imbarazzanti all’inizio e velocizzare la conversazione.

Jené Kapela, con dieci anni di esperienza come selezionatrice, dice “se non apparite fiduciosi in voi stessi durante il colloquio al telefono, il selezionatore penserà che voi non lo siate di persona quindi probabilmente non otterrete una seconda opportunità per fare un’impressione migliore.”

Per comunicare fiducia in se stessi e entusiasmo siate sempre professionali, energetici e positivi nel tono della vostra voce. Sorridere (anche se siete al telefono) può aiutare a migliorare il vostro tono e a proiettare la vostra voce in modo positivo.

Emily Ceisel, selezionatrice, vi ricorda “rendete questa la miglior telefonata di tutta la vostra giornata”.

2. Rispondete mentre guidate, all’aperto oppure in pubblico

Innanzitutto, guidare mentre fate un colloquio di lavoro può essere molto pericoloso!

Gail Tolstoi-Miller, CEO di Consultnetworx, commenta “il candidato appare come distratto e a volte non è ben chiaro.”

Questo è successo a Linda Quast, oltre 20 anni di esperienza come selezionatrice, mentre intervistava un candidato “potevo sentire tutto: dal rumore del traffico alle sirene dell’ambulanza fino al candidato che si fermava alla stazione di servizio per fare benzina.”

È comprensibile che siate molto impegnati ma cercate di ritagliare il tempo per ricevere la chiamata in un posto che sia privato, tranquillo con una buona ricezione telefonica. Se complicate il lavoro del selezionatore, lui o lei perderà interesse in voi molto velocemente.

3. Dimenticate di spegnere le notifiche sul telefonino

Tolstoi-Miller afferma che rispondere su una linea fissa è sempre la soluzione migliore. Elimina il rischio di una cattiva ricezione telefonica e offre meno distrazioni. Se invece dovete usare il telefonino, assicuratevi che non siate distratti da e-mail, SMS, notifiche Facebook, eccetera.

4. Date per scontato che chi vi intervista sia un uomo

Questo è un esempio molto specifico che illustra una lezione importante relativa al fare ricerca prima dei colloqui di lavoro.

Elle Kaplan, CEO di LexION Capital Management, spesso viene scambiata per ‘Mr Kaplan’ dai candidati nonostante la sua biografia e foto siano presenti sul sito Web dell’azienda: “fare un po’ di ricerca prima di sostenere il colloquio è essenziale.”

Cercate di evitare di fare errori grossolani facendo ricerca sull’azienda. Controllate il sito Web, i profili sui social media, articoli di giornale recenti e profili LinkedIn.

5. Rispondete troppo brevemente

Siccome non potete vedere la reazione della selezionatrice, è difficile valutare come state andando o se avete risposto in modo soddisfacente e esauriente.

Ceisel consiglia di usare il metodo STAR per rispondere: ” spiegate la Situazione; il vostro compito (Task in inglese); la vostra Azione e il Risultato. Spesso i candidati si dimenticano di condividere il risultato raggiunto che è l’aspetto più importante.”

Aiuta molto avere una pagina stampata che riporti i vostri successi in modo da ricordarvi di parlarne durante la conversazione.

Incontra altri Expat in Italia e all'estero

6. Siete impreparati a rispondere alle domande più comuni dei colloqui di lavoro

Siccome i colloqui di lavoro al telefono sono di solito il primo ostacolo per verificare se rispondete ai criteri di base, siate preparati a rispondere alle domande più comuni in modo efficace.

Steve Raz, fondatore di Cornerstone Search Group, le elenca:

  • Che tipo di posizione lavorativa state cercando e perché?
  • Perché volete lasciare il vostro attuale lavoro?
  • Quando siete disponibili per un colloquio faccia a faccia?
  • Quando sarete in grado di iniziare a lavorare per la ditta?
  • Avete due referenze professionali?
  • Avete domande per noi?

Avete sostenuto colloqui di lavoro al telefono? Come sono andati?

telephone 600

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta