Sapere l’inglese non basta più

World Nomads Assicurazione Viaggi

Mi scrive Maria Boux dalla Germania.

Ciao Aldo,

voglio proporti un tema nuovo di discussione che potrebbe essere interessante per i tuoi lettori: la necessità di imparare almeno un’altra lingua oltre l’inglese.

Lavorando da anni presso una multinazionale con vari ruoli, tra cui quello attuale di livello europeo, mi rendo conto che l’inglese viene sempre di più dato per scontato, soprattutto nei paesi del Nord Europa, in cui lo parlano tutti e molto bene.

E’ un argomento che mi sta molto a cuore perché vedo sempre più spesso colleghi di varie nazionalità possedere almeno 1-2 lingue fluenti, in aggiunta all’inglese ovviamente (colleghi francesi che parlano spagnolo, colleghi olandesi che parlano tedesco e francese, colleghi polacchi che parlano russo, ecc.).

Leggi anche: Risorse per Imparare le Lingue Straniere

Soprattutto in Europa trovo fondamentale avere nel proprio bagaglio personale almeno 1 lingua oltre l’inglese, ho visto tante volte un candidato venire scelto per questo Plus piuttosto che per capacità personali nel ruolo.

In particolare per noi italiani, consiglio di cercare di studiare almeno lo spagnolo o il francese a scuola e possibilmente fare un’esperienza all’estero per fissarlo bene. Propongo queste 2 lingue perché credo siano le più simili all’Italiano e più facili da imparare, inoltre sono lingue molto richieste a livello europeo, non solo per la lingua in se ma anche per un fatto culturale: per i paesi centro-nord Europa risulta molto difficile lavorare con spagnoli e francesi, paradossalmente vedo che noi italiani siamo molto bravi nella mediazione con questi popoli e facciamo da link con gli altri paesi (in particolare US o Germania), proprio per questo queste lingue sono ancora più importanti per noi!

Chiaramente se come terza lingua si sceglie qualcosa di più distante dalla nostra (tedesco, russo, cinese) vanno benissimo, solo che diventare fluent in queste lingue probabilmente richiede più tempo e necessariamente un periodo in loco abbastanza lungo, quindi magari non tutti possono permetterselo nel proprio percorso di studi, soprattutto se non si studia lingue all’università…

Altro fattore importante è l’età in cui si studiano le lingue straniere. Ho constatato sulla mia pelle che studiare una nuova lingua da “adulto” è 100 volte più dura che impararla da bambino o a scuola, per questo vorrei rivolgere questo messaggio soprattutto a chi è più giovane, magari sta ancora studiando e ha la mente “fresca” per imparare.

Purtroppo la mia esperienza sullo Studio delle lingue nelle scuole italiane è pessima, alla fine di 5 anni di studio di inglese e francese alle superiori, ero letteralmente incapace di fare una conversazione, non parliamo di terminologie di lavoro, che secondo me non le stesse insegnanti non sanno!

Mentre per esempio vedo ragazzi di 18 anni qui in Germania che parlano inglese fluentemente appena usciti da scuola e possono subito usarlo nel lavoro senza dover neanche fare delle esperienze all’estero. Dobbiamo anche renderci conto che l’italiano è una lingua, seppur bellissima (tutti lo sostengono) anche molto inutile, nel senso che è parlata solo da noi nel mondo, quindi purtroppo siamo noi che dobbiamo faticare di più!

CONSIDERAZIONI PERSONALI

A questo proposito il mio studio del tedesco procede sì, ma MOLTO lentamente, soprattutto se lo paragono a quando ho imparato l’inglese in America (Exchange Student @ Senior Year in High School), e il motivo è esattamente quello che ti scrivevo sopra…

Ok, il mio lavoro è full time in English e oltre il lavoro ci sono: Bambino, Casa, Marito che lavora, burocrazia, Baby Sitter, Feste di compleanno e eventualmente un altro Bambino in arrivo fra poco…ma non è solo questo, mi rendo conto che il mio cervello fa più fatica a concentrarsi per studiare una lingua così diversa dalle altre due! E se solo l’avessi anche minimamente studiata a scuola, sarebbe stato molto diverso.

Per finire quindi il mio consiglio: studiare più lingue possibile da giovani e praticarle al meglio! Because English is not enough unfortunately…

Maria

Voi quante lingue sapete?

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta