Si assume in questa nazione europea

World Nomads Assicurazione Viaggi

L’Office for National Statistics ha pubblicato statistiche relative al periodo Ottobre-Dicembre 2013.

Per quello che riguarda l’occupazione, 30,15 milioni di persone con più di 16 anni avevano un lavoro. Ciò corrisponde a un aumento di 193.000 unità rispetto al trimestre precedente ed un aumento di 396.000 unità rispetto all’anno precedente.

Il 72,1% delle persone con età tra 16 e 64 anni erano impiegate durante questo periodo.

Per quello che riguarda il divario in termini di occupazione tra uomini e donne, il gap più grande fu registrato nel 1971 quando il 91,2% degli uomini lavorava e solo il 52,8% delle donne aveva un lavoro pagato.

Il divario minore fu registrato a fine 2009 (uomini 75,0%, donne 65,8%) mentre il più recente si basa su un impiego pari al 77,1% per gli uomini e 67,2% per le donne.

Attualmente i disoccupati (persone senza lavoro ma che lo stanno cercando) sono 2,34 milioni, un calo di 125.000 persone rispetto al trimestre precedente e 161.000 rispetto all’anno precedente.

Il tasso di disoccupazione è quindi pari al 7,2%.

In un contesto storico, il più alto tasso di disoccupazione per le donne fu registrato durante la primavera del 1984 (11,8%) mentre quello per gli uomini fu registrato durante l’inverno 1992-93 (12,7%).

La recessione dei primi anni 90 (quando io iniziai a cercare lavoro nel Regno Unito) impattò gli uomini più delle donne.

Attualmente il tasso di disoccupazione per gli uomini è pari al 7,6% mentre per le donne è pari al 6,8%.
8,93 milioni di persone (tra i 16 ed i 64 anni) nel Regno Unito non vengono invece considerati come facenti parte della forza lavoro perché’ non lavorano e non vogliono o non possono lavorare. Questa cifra corrisponde ad un incremento di 8.000 unità rispetto al trimestre precedente e un calo di 32.000 unità rispetto all’anno precedente.

La percentuale di donne nel Regno Unito non appartenenti alla forza lavoro ha visto un costante declino durante gli ultimi 40 anni ed è attualmente pari al 27,9%.

Al contrario la percentuale di uomini ha visto un costante aumento ed è attualmente pari al 16,4%.

Chi di voi si trova nel Regno Unito? Come descrivereste lo stato del mercato del lavoro?

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta