Tre Italiani sono stati espulsi dagli Stati Uniti. Quando saprete il motivo rimarrete a bocca aperta.

World Nomads Assicurazione Viaggi

Un articolo del Resto del Carlino spiega come tre ragazzi di Macerata siano stati arrestati e rispediti appena arrivati negli Stati Uniti.

Quando gli addetti della dogana hanno scoperto uniformi da cuoco in valigia hanno chiesto loro il motivo della loro visita negli Stati Uniti.

Si scopre che i tre stavano andando per lavorare (in nero) in un ristorante grazie ad un aggancio. Secondo loro per fare una prova.

Il problema (grosso) è che avevano solo un visto turistico quindi non potevano lavorare.

E’ seguita l’incarcerazione e poi, dopo due giorni, l’espulsione.

L’ho già detto in passato ma lo ripeto: non andate all’estero con l’intenzione di lavorare se avete solo un visto turistico.

Twitta!: Non andate all’estero con l’intenzione di lavorare se avete solo un visto turistico. http://ctt.ec/T35cQ+ @italiansinfuga

Il trattamento da parte delle autorità, se vi scoprono, sarà tutt’altro che amichevole.

Ci sono persone cha lavorano illegalmente negli Stati Uniti? Sì.

E’ possibile farlo senza che veniate scoperti? Certo.

Magari pensate “in Italia non ho prospettive, cosa ci perdo?”

Secondo me il gioco non vale la candela.

Se un datore di lavoro vi offre la possibilità di una ‘prova’ in nero è probabile che non abbia un grande riguardo della legalità e della burocrazia.

Siete quindi sicuri che rispetterà le promesse quando si tratta di sponsorizzarvi per un visto?

Siete sicuri che invece non vi mollerà per dire ‘avanti al prossimo’?

Nel frattempo voi rischiate di essere scoperti e deportati.

Se succede state sicuri che negli Stati Uniti non tornerete a breve. Sarete interdetti per tot anni e poi, se avete la possibilità di fare domanda per un visto in modo ufficiale, l’immigrazione statunitense forse sceglierà l’aspirante immigrato che ha sempre rispettato le leggi piuttosto che voi.

L’ignoranza della legge statunitense in tema di immigrazione non è una scusante.

Agli ufficiali della dogana non glie ne frega niente che siate ingenui o che vi siate sbagliati.

Avete infranto la legge. Siete criminali. Vi mettono in prigione. Vi spediscono a casa.

Gli Stati Uniti sono un Paese con un enorme problema di immigrazione clandestina. Una fetta della popolazione è totalmente a favore del difendere il confine con il Messico con le armi, sparando agli immigrati clandestini.

Soprattutto in periodi di difficile congiuntura economica, con tanti disoccupati statunitensi, le autorità non saranno molto comprensive nei vostri confronti se andate a ‘rubare’ il lavoro ai cittadini statunitensi.

Queste considerazioni valgono per tutte le altre nazioni dove è necessario un visto lavorativo e che sono ambite da milioni di persone in tutto il mondo.

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta