Le 13 destinazioni del Brasile verso dove emigrare

  • Sharebar

La Brookings Institution ha pubblicato una ricerca che aiuta a capire quali siano le principali regioni del Brasile dal punto di vista dell’economia.

Lo studio ha utilizzato dati forniti dall’Istituto Brasiliano di Geografia e Statistica (IBGE); dal Ministero per lo Sviluppo, l’Industria ed il Commercio Estero (MDIC) e da Oxford Economics for Brazil.

Ne risulta che tredici aree metropolitane brasiliane si classificano tra le prime 300 più grandi economie metropolitane al mondo.

In esse vive il 33% della popolazione del Brasile ma le loro economie costituiscono il 56% del Pil nazionale.

Inoltre in esse vive la metà della popolazione brasiliana in possesso di un’istruzione a livello universitario.

Undici di esse sono capitali a livello federale o statale e costituiscono i motori di crescita economica e di popolazione.

Nei dieci Stati rappresentati da queste aree metropolitane, almeno il 45% del Pil statale proviene da esse. In otto Stati la percentuale è superiore al 50%. In particolare Manaus e Rio de Janeiro si distinguono contribuendo per l’88% e il 74% rispettivamente.

Brasilia non fa parte di uno Stato ma produce una fetta di PIL (6%) tre volte più grande rispetto alla percentuale di popolazione nazionale (2%).

Dal punto di vista degli Italiansinfuga, è interessante notare come queste aree metropolitane ospitano quasi i due terzi della popolazione nata al di fuori del Brasile, il doppio rispetto alla percentuale totale della nazione.

In ciascuna delle tredici aree metropolitane, l’occupazione è cresciuta più velocemente rispetto alla media nazionale (37%) durante il periodo dal 1990 al 2012. Nove aree hanno superato il livello di crescita del PIL brasiliano durante lo stesso periodo.

Manaus e Brasilia hanno più che raddoppiato il livello di occupazione durante gli ultimi due decenni.

Questi motori dell’economia brasiliana sono:

  1. San Paolo
  2. Rio de Janeiro
  3. Brasilia
  4. Belo Horizonte
  5. Porto Alegre
  6. Curitiba
  7. Campinas
  8. Salvador
  9. Recife
  10. Grande Vitoria
  11. Fortaleza
  12. Manaus
  13. Baixada Santista

Cliccando sul nome dell’area metropolitana che vi interessa arriverete ad un profilo (in inglese) dettagliato per ogni città.

Riassumendo, sembra che le migliori opportunità economiche in Brasile, per brasiliani e non, vengano offerte da queste tredici aree metropolitane.

Rio de Janeiro  - Fotot: www.webcronique.com su Flickr

Rio de Janeiro – Fotot: www.webcronique.com su Flickr

Commenta su Facebook

commenti





  • Admin

    Aldo una domanda del tutto fuori luogo.

    È da un po di tempo che penso a questa cosa e spero non sia molto stupida quanto penso.

    Se una persona come te vive per molto tempo al di fuori dell’Italia e quindi per anni si ritrova a parlare di rado in italiano dopo una decina d’anni la persona penserà solo in quella lingua?

    ESEMPIO

    Persone come me pensano prima in italiano e poi traducono in inglese tu invece pensi direttamente inglese giusto? E se sei in Italia prima in Inglese e poi in italiano o direttamente in italiano?

    Scusa se questa domanda ti sembrerà stupida ma è una mia curiosità personale e mi piacerebbe che tu o qualunque altra persona mi dia una risposta.

    Thank for your time!


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube