Classifica delle regioni più competitive d’Europa

  • Sharebar

Scegliere una regione europea, piuttosto che una nazione, potrebbe rivelarsi la mossa più giusta per l’emigrazione.

La Commissione Europea ha pubblicato la bozza relativa all’aggiornamento 2013 relativo alla classifica della competitività delle regioni europee.

Tra le altre cose, una autrice della ricerca è l’italiana Paola Annoni.

Il Regional Competitiveness Index (RCI) ha l’obiettivo di illustrare la relativa posizione di forza (o debolezza) di ogni regione europea nel contesto della Comunità Europea.

In questo modo si spera che ogni regione sia in grado di scegliere le priorità di sviluppo per migliorare la propria competitività.

Attualmente le 10 regioni europee più competitive sono:

  • Utrecht (indice pari a) 100
  • London Area (Inner London, Outer London, Bedfordshire, Hertfordshire and Essex) 94
  • Berkshire, Buckinghamshire and Oxfordshire 94
  • Region of Stockholm 93
  • Surrey, East and West Sussex 91
  • Region of Amsterdam (Flevoland and Noord-Holland) 90
  • Region of Frankfurt (Darmstadt) 89
  • Region of Paris (Ile de France) 89
  • Region of Copenhagen (Hovedstaden) 89
  • Zuid-Holland 88

Uno dei risultati più interessanti della ricerca riguarda la variabilità di competitività all’interno di una stessa nazione.

In particolare in Francia, Spagna, Regno Unito, Slovacchia, Romania, Svezia e Grecia la variabilità è alta con la regione della capitale quella con la miglior prestazione nel contesto nazionale.

Questa variabilità conferma che quando si sta prendendo in considerazione una destinazione estera è bene prendere in considerazione l’aspetto regionale piuttosto che dire, ad esempio, “vado in Germania”.

Le variabili di base prese in considerazione per calcolare l’indice sono: Istruzione di base; Sanità; Infrastruttura; Stabilità macroeconomica e Istituzioni.

A queste sono poi state aggiunte variabili relative all’efficienza: dimensioni del mercato; efficienza del mercato del lavoro e Istruzione universitaria e Ricerca.

Infine sono state prese in considerazione variabili legate all’innovazione: Innovazione; sofisticatezza delle azienda e preparazione tecnologica.

Per quello che riguarda la prestazione delle istituzioni le regioni italiane del Sud (includendo Lazio e Abruzzi) si piazzano nella stessa categoria della maggior parte delle regioni di Grecia, Romania, Bulgaria, Polonia e delle nazioni baltiche. In pratica in fondo alla classifica delle regioni europee.

Le regioni italiane del Nord hanno poco da ridere: si trovano nella categoria giusto sopra insieme a tante ma non tutte le regioni di Spagna, Belgio e Repubblica Ceca.

La prestazione delle istituzioni viene valutata su criteri relativi a corruzione; efficacia di governo e applicazione delle leggi.

In questo contesto, a livello europeo la nazione Italia si piazza al 24esimo posto (su 28).

Per quello che riguarda la stabilità macroeconomica (surplus o deficit del governo; inflazione; debito del governo; ecc.), l’Italia si trova nella stessa categoria (in fondo alla classifica) con Grecia, Portogallo, Regno Unito e Irlanda.

A livello di istruzione di base (primaria e secondaria), l’Italia si piazza al 19esimo posto secondo gli indici OECD-PISA.

A livello di educazione universitaria e di apprendimento in età adulta, le regioni italiane del Sud, il Piemonte, la Valle d’Aosta e il Veneto si trovano all’interno della categorie più in fondo alla classifica mentre le altre regioni italiane sono nella categoria giusto sopra.

Le regioni che raccolgono i punteggi migliori in questo contesto sono quelle della Finlandia, Svezia, Olanda e Regno Unito.
L’efficienza del mercato del lavoro vede gran parte delle regioni tedesche, austriache, olandesi, danesi e svedesi fornire le prestazioni migliori mentre il Sud Europa e l’Europa dell’Est si trova all’estremità opposta in classifica. La Campania ha il triste primato di piazzarsi al 257esimo posto su 262 regioni europee in questo contesto.

Interessante è la graduatoria relativa alla ‘Technological Readiness’, l’accesso a e l’utilizzo di internet.

Le regioni italiane appartengono al peggiore 40% della graduatoria con la Puglia che si distingue al 245esimo posto. A livello di nazione, l’Italia si piazza al 26esimo posto.

Per visitare i piani alti della classifica dobbiamo andare Germania, Belgio, Olanda, Danimarca, Svezia, Finlandia e nel sud-est del Regno Unito.

Riassumendo, qui sotto trovate la classifica completa generale delle competitività delle regioni europee.

La Lombardia, prima regione italiana, si trova al 128esimo posto.

Posizione Nazione Regione
1 Paesi Bassi Utrecht
2 Regno Unito UKH2:Bedfordshire and Hertfordshire + UKH3:Essex + UKI1:Inner London + UKI2:Outer London
3 Regno Unito Berkshire, Bucks and Oxfordshire
4 Svezia Stockholm
5 Regno Unito Surrey, East and West Sussex
6 Paesi Bassi NL23:Flevoland + NL32:Noord-Holland
7 Germania Darmstadt
8 Francia Île de France
9 Danimarca Hovedstaden
10 Paesi Bassi Zuid-Holland
11 Paesi Bassi Noord-Brabant
12 Germania Hamburg
13 Lussemburgo Luxembourg (Grand-Duché)
14 Belgio BE10:Rég. Bruxelles / Brussels Gewest + BE24:Prov. Vlaams-Brabant + BE31:Prov. Brabant Wallon
15 Germania Oberbayern
16 Paesi Bassi Gelderland
17 Paesi Bassi Limburg (NL)
18 Germania Karlsruhe
19 Germania Köln
20 Belgio Prov. Antwerpen
21 Germania Stuttgart
22 Finlandia Etelä-Suomi
23 Germania Düsseldorf
24 Regno Unito Hampshire and Isle of Wight
25 Regno Unito Gloucestershire, Wiltshire and North Somerset
26 Belgio Prov. Oost-Vlaanderen
27 Svezia Sydsverige
28 Germania Mittelfranken
29 Paesi Bassi Overijssel
30 Germania Tübingen
31 Germania Rheinhessen-Pfalz
32 Germania Freiburg
33 Germania Gießen
34 Paesi Bassi Groningen
35 Belgio Prov. Limburg (B)
36 Paesi Bassi Zeeland
37 Regno Unito Kent
38 Germania Bremen
39 Regno Unito Leicestershire, Rutland and Northants
40 Svezia Västsverige
41 Germania Münster
42 Germania DE30:Berlin + DE40:Brandenburg
43 Regno Unito Herefordshire, Worcestershire and Warks
44 Belgio Prov. West-Vlaanderen
45 Germania Arnsberg
46 Regno Unito Greater Manchester
47 Germania Koblenz
48 Paesi Bassi Drenthe
49 Germania Unterfranken
50 Germania Hannover
51 Regno Unito Derbyshire and Nottinghamshire
52 Svezia Östra Mellansverige
53 Regno Unito North Yorkshire
54 Regno Unito East Anglia
55 Germania Schwaben
56 Paesi Bassi Friesland
57 Spagna Comunidad de Madrid
58 Germania Braunschweig
59 Germania Detmold
60 Germania Oberpfalz
61 Danimarca Sjælland
62 Regno Unito East Wales
63 Germania Trier
64 Regno Unito North Eastern Scotland
65 Germania Oberfranken
66 Finlandia Länsi-Suomi
67 Regno Unito Eastern Scotland
68 Regno Unito West Yorkshire
69 Danimarca Midtjylland
70 Regno Unito Dorset and Somerset
71 Germania Kassel
72 Regno Unito Shropshire and Staffordshire
73 Regno Unito Lancashire
74 Regno Unito Cheshire
75 Austria AT12:Niederösterreich + AT13:Wien
76 Germania Dresden
77 Germania Leipzig
78 Slovacchia Bratislavský kraj
79 Belgio Prov. Liège
80 Germania Saarland
81 Regno Unito West Midlands
82 Germania Thüringen
83 Germania Schleswigb-Holstein
84 Regno Unito South Yorkshire
85 Germania Lüneburg
86 Danimarca Nordjylland
87 Belgio Prov. Namur
88 Germania Niederbayern
89 Danimarca Syddanmark
90 Finlandia Åland
91 Finlandia Pohjois- ja Itä-Suomi
92 Germania Chemnitz
93 Francia Alsace
94 Germania Weser-Ems
95 Regno Unito Devon
96 Repubblica Ceca CZ01:Praha + CZ02:Strední Cechy
97 Germania Sachsen-Anhalt
98 Regno Unito Lincolnshire
99 Regno Unito South Western Scotland
100 Svezia Småland med öarna
101 Francia Rhône-Alpes
102 Svezia Övre Norrland
103 Spagna Pais Vasco
104 Austria Oberösterreich
105 Belgio Prov. Hainaut
106 Austria Vorarlberg
107 Regno Unito Northumberland, Tyne and Wear
108 Austria Steiermark
109 Austria Salzburg
110 Austria Burgenland
111 Austria Tirol
112 Slovenia Zahodna Slovenija
113 Regno Unito Tees Valley and Durham
114 Regno Unito East Riding and North Lincolnshire
115 Svezia Mellersta Norrland
116 Regno Unito Merseyside
117 Francia Midi-Pyrénées
118 Germania Mecklenburg-Vorpommern
119 Svezia Norra Mellansverige
120 Irlanda Southern and Eastern
121 Francia Bretagne
122 Belgio Prov. Luxembourg (B)
123 Francia Picardie
124 Austria Kärnten
125 Francia Provence-Alpes-Côte d’Azur
126 Francia Nord – Pas-de-Calais
127 Portogallo Lisboa
128 Italia Lombardia
129 Francia Haute-Normandie
130 Regno Unito West Wales and The Valleys
131 Spagna Comunidad Foral de Navarra
132 Francia Pays de la Loire
133 Francia Centre
134 Regno Unito Cornwall and Isles of Scilly
135 Francia Lorraine
136 Regno Unito Cumbria
137 Francia Aquitaine
138 Francia Franche-Comté
139 Regno Unito Highlands and Islands
140 Regno Unito Northern Ireland
141 Italia Emilia-Romagna
142 Spagna Cataluña
143 Italia Lazio
144 Ungheria Közép-Magyarország
145 Italia Provincia Autonoma Trento
146 Italia Liguria
147 Polonia Mazowieckie
148 Estonia Eesti
149 Francia Limousin
150 Francia Poitou-Charentes
151 Francia Basse-Normandie
152 Italia Piemonte
153 Francia Languedoc-Roussillon
154 Francia Champagne-Ardenne
155 Slovenia Vzhodna Slovenija
156 Francia Auvergne
157 Italia Friuli-Venezia Giulia
158 Italia Veneto
159 Francia Bourgogne
160 Italia Toscana
161 Spagna Cantabria
162 Irlanda Border, Midlands and Western
163 Cipro Kibris
164 Repubblica Ceca Severovýchod
165 Romania Bucuresti – Ilfov
166 Repubblica Ceca Jihozápad
167 Italia Umbria
168 Repubblica Ceca Jihovýchod
169 Spagna Principado de Asturias
170 Spagna La Rioja
171 Spagna Comunidad Valenciana
172 Spagna Aragón
173 Italia Provincia Autonoma Bolzano-Bozen
174 Grecia Attiki
175 Polonia Slaskie
176 Repubblica Ceca Moravskoslezsko
177 Italia Marche
178 Italia Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste
179 Repubblica Ceca Strední Morava
180 Repubblica Ceca Severozápad
181 Spagna Región de Murcia
182 Spagna Galicia
183 Spagna Castilla y León
184 Polonia Malopolskie
185 Portogallo Centro (P)
186 Portogallo Norte
187 Italia Abruzzo
188 Spagna Illes Balears
189 Ungheria Nyugat-Dunántúl
190 Polonia Dolnoslaskie
191 Slovacchia Západné Slovensko
192 Ungheria Közép-Dunántúl
193 Malta Malta
194 Polonia Pomorskie
195 Francia Corse
196 Polonia Opolskie
197 Polonia Lódzkie
198 Portogallo Algarve
199 Spagna Canarias
200 Portogallo Alentejo
201 Italia Molise
202 Spagna Andalucia
203 Francia Martinique
204 Polonia Lubelskie
205 Spagna Castilla-la Mancha
206 Polonia Lubuskie
207 Polonia Zachodniopomorskie
208 Bulgaria Yugozapaden
209 Polonia Wielkopolskie
210 Portogallo Região Autónoma da Madeira
211 Polonia Podlaskie
212 Polonia Swietokrzyskie
213 Croazia Kontinentalna Hrvatska
214 Polonia Podkarpackie
215 Polonia Kujawsko-Pomorskie
216 Slovacchia Stredné Slovensko
217 Italia Campania
218 Ungheria Észak-Magyarország
219 Ungheria Dél-Dunántúl
220 Ungheria Dél-Alföld
221 Francia Guadeloupe
222 Italia Sardegna
223 Spagna Extremadura
224 Lituania Lietuva
225 Croazia Jadranska Hrvatska
226 Lettonia Latvija
227 Italia Basilicata
228 Portogallo Região Autónoma dos Açores
229 Slovacchia Východné Slovensko
230 Polonia Warminsko-Mazurskie
231 Ungheria Észak-Alföld
232 Italia Puglia
233 Italia Calabria
234 Spagna Ciudad Autónoma de Melilla
235 Italia Sicilia
236 Spagna Ciudad Autónoma de Ceuta
237 Francia Guyane
238 Grecia Kentriki Makedonia
239 Francia Réunion
240 Grecia Kriti
241 Romania Nord-Vest
242 Romania Vest
243 Grecia Voreio Aigaio
244 Grecia Ipeiros
245 Grecia Thessalia
246 Bulgaria Severen tsentralen
247 Bulgaria Severoiztochen
248 Bulgaria Yuzhen tsentralen
249 Grecia Ionia Nisia
250 Grecia Dytiki Ellada
251 Romania Nord-Est
252 Romania Sud – Muntenia
253 Grecia Peloponnisos
254 Romania Sud-Vest Oltenia
255 Romania Centru
256 Grecia Anatoliki Makedonia, Thraki
257 Grecia Notio Aigaio
258 Grecia Dytiki Makedonia
259 Bulgaria Yugoiztochen
260 Grecia Sterea Ellada
261 Romania Sud-Est
262 Bulgaria Severozapaden



Commenta su Facebook

commenti





  • http://www.dariotoledophoto.com/ Dario Toledo

    La buona notizia quindi è che da napoletano mi basta lasciare la mia regione per trovare pressoché ovunque una situazione più florida.

  • rocco

    quello è sicuro

  • Pier Silverio

    Bell’articolo. Allucinante che la prima italiana sia 128° e che il sud + isole (=mezza Italia, in pratica) siano oltre la 222°. Ormai Slovacchia, Rep. Ceca, Polonia e anche Slovenia sono messe meglio, in linea di massima e dando solo un’occhiata alla classifica.

  • http://www.toohappytobehomesick.com/ Eli

    Molto interessante, e credo che si possa applicare anche fuori dall’Europa. Ad esempio, se si volesse insegnare la lingua inglese in Cina, allontanandosi da Pechino o Shangai, le possibilità aumentano, soprattutto se si scelgono scuole di lingua di periferia.

  • cristymt

    Ho vissuto nel Surrey (zona 6 di Londra) sino a due mesi fa. In generale lo consiglierei per vivere vicino a Londra a lungo termine (con famiglia), zona Kingston, Teddington. Tranquille, care (le consiglio per chi ha stipendi alti) ma vivibili, con un sacco di parchi. Una più o meno serena vita normale. Mi stupisce che questa classifica abbia penalizzato così tanto il lombardo veneto. Le persone che conosco ci vivono bene. Ma forse sono eccezioni.


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube