Quanto si risparmia in affitto al di fuori di Londra

  • Sharebar

Sono un sostenitore accanito dell’esplorazione delle opportunità nel Regno Unito al di fuori di Londra.

Più in generale suggerisco di non trascurare le destinazioni non “alla moda”. Ad esempio, in Germania non c’è solo Berlino; in Spagna non c’è solo Barcellona, eccetera.

La maggioranza delle persone, non solo Italiane, sogna Londra come destinazione dell’espatrio tralasciando le possibilità che vengono offerte dal resto dell’Inghilterra, Scozia, Galles ed Irlanda del Nord.

Ovviamente la capitale ha il suo fascino ma dal punto di vista prettamente pratico è consigliabile non scartare a priori le altre grandi e meno grandi città britanniche.

Ci saranno, numericamente, meno posti di lavoro ma, probabilmente, ci saranno anche meno concorrenti per quel posto di lavoro.

Quindi invece di fiondarvi verso Londra magari prendete anche in considerazione Manchester, Birmingham, Glasgow e sorelle.

Uno dei lati positivi di queste città è che l’affitto di una camera costa meno, uno dei fattori principali del costo della vita.

Recentemente ho pubblicato un articolo con l’analisi relativa al costo medio di una camera in una casa in condivisione a Londra: £104 alla settimana.

Ho adesso allargato l’analisi al resto del Regno Unito.

Ho preso in considerazione più di 9.600 annunci pubblicati su Gumtree per le principali città del Regno Unito.

Ecco i risultati:

  • Brighton £ 104
  • Oxford £ 101
  • Cambridge £ 91
  • Bournemouth £ 89
  • Southampton £ 86
  • Bristol £ 83
  • Edimburgo £ 83
  • Glasgow £ 72
  • Manchester £ 72
  • Liverpool £ 71
  • Cardiff £ 70
  • Birmingham £ 70
  • Newcastle £ 69
  • Leeds £ 68
  • Leicester £ 68
  • Nottingham £ 65
  • Belfast £ 56

La media di tutti gli annunci risulta essere 81 sterline alla settimana, il 20% circa in meno che a Londra.

Inghilterra

Inghilterra

Ricordatevi che questi prezzi non necessariamente includono bollette, council tax ed altri costi aggiuntivi.

Come potete vedere, fatta eccezione per Brighton e Oxford (vicine a Londra), il prezzo di una camera nelle altre città britanniche è inferiore rispetto a Londra.

In alcuni casi il risparmio è notevole. A Nottingham si risparmia circa il 35% mentre a Belfast pagate quasi la metà rispetto alla capitale.

In linea di massima più si va verso nord più il costo si riduce.

Ovviamente i salari che vengono pagati in queste città sono anch’essi inferiori a Londra e quindi non è garantito che il tenore di vita sia necessariamente migliore.

Se però vi state trasferendo con limitati fondi alla ricerca di un lavoro generico, le altre città britanniche possono fornire una destinazione che vi permette una ricerca lavoro più lunga e, si spera, con meno concorrenti.

Se invece volete andare a studiare inglese potrete mantenervi più a lungo (e imparare quindi di più) scegliendo città secondarie ma dove parlano inglese lo stesso!!!

Vivete nel Regno Unito? Quanto pagate di affitto?

Commenta su Facebook

commenti





  • italo-lombardo

    Verissimo. A Glasgow con £70/75 alla settimana si affittano camere doppie in zone semi centrali e comunque decenti. Edimburgo e’ invece un pochetto piu’ cara.

    blog: vivereaglasgow.blogspot.co.uk

  • marina

    Vivo ad High Wycombe, a mezz’ora di treno da Londra, e la mia stanza costa £328 Council Tax compresa. Nulla a che vedere con i costi proibitivi della città quindi, e molta gente che lavora a Londra sceglie di vivere qui.

  • Giulia

    Io vivo a Leeds, quando vado a Londra tutti gli italiani con cui parlo mi chiedono perchè ho scelto di vivere nel nord e non nella capitale. MI chiedono cosa c’e da fare e vedere a Leeds, oppure dicono se vivi a Londra poi non puoi vivere più da nessuna parte (poi magari dopo 2 mesi erano tornati a casa).. quando chiedo se abbiano mai visitato un’altra città rispondono di solito no, quasi a dire che oltre a Londra non vale la pena di vedere nient’altro in UK… Devo dire che non sopporto questa ignoranza, Londra è una città bellissima e cosmopolita, ma non deve per forza piacere a tutti. Io preferisco una città più piccola e concentrata come Leeds, che mi permette di avere un bel tenore di vita spendendo relativamente poco.. Inoltre, per quello che ho studiato, Leeds, e in genere le Yorkshire, offre molte opportunità di lavoro, e c’è meno competizione. Come ho già detto, Londra è bellissima, ma non è la città giusta per tutti.. e poi ormai è davvero strapiena di italiani (sono andata in un pub e tutta la clientela era italiana non scherzo), e forse non rappresenta più una grande sfida per chi davvero vuole vivere un’esperienza lontana dal proprio paese e conoscere un ambiente nuovo. Ognuno ha i propri giudizi su Londra, ma vi prego basta pensare che non ci sia un altro posto in cui valga la pena vivere nel Regno Unito!

  • marco

    ciao sono uno studente universitario e questa estate vorrei andare in inghilterra per qualche mese a lavorare(farei qualsiasi lavoro e per una retribuzuione minima).
    mi chiedevo se conviene concentrarmi solo su londra o altrove tipo liverpool.
    la mia paura è che in altre citta non ci sia molta offerta di lavoro..
    voi che dite??cosa suggerite??

  • Vassy

    concordo al 100%

  • http://twitter.com/LucaDofus Luca Dofus

    Inoltre, e parlo da abitante di Londra con difficoltà a trovare lavoro, in città secondarie c’è appunto meno affluenza di stranieri, e potrebbe essere più facile trovare le prime posizioni lavorative.
    E si parla inglese anche di più di Londra, dove le comunità italiane sono non poche e spesso la pigirizia porta a creare connessioni che evitano di parlare “troppo” inglese ;)

  • linok20

    sono d’accordo con te.

  • franco

    il problema di glasgow è che parlano un inglese incomprensibile ancord di piu di altre citta’ britanniche

  • lau

    e quanto spendi di treno?

  • http://twitter.com/dibek71 Yusuf Ibn Bella

    Gia’ infatti io lo avevo escluso per il costo del treno. A Londra pago 120 a settimana, ma almeno la casa e’ decente. Certo che a Londra ci stai principalmente per altri motivi. Se ti vuoi fare una famiglia scappi fuori.

  • arrotoxieta

    Vivo a Londra da 6 anni. Qui in UK la vita sta diventando impossibile. Un conto è se sei un ragazzo fino ai trent’anni, e allora va anche bene vivere in una stanza in alloggio condiviso… ma dopo devi avere una casa tua, e che cavolo! Ora, a meno di finire in qualche posto schifoso (circa il 50% della città è ormai a livelli da terzo mondo), l’affitto di un monolocale parte da minimo £250/settimana. Considerando che il grosso degli stipendi è attorno alle £25mila l’anno lorde, dedotte le tasse rimangono sì e no £1500 al mese, di cui mille vanno solo per l’affitto! Ed ecco che potreste ritrovarvi a lavorare, magari con più lavori part-time insieme, e a mendicare benefits dal council. Se avete bambini siete completamente fuori budget. Fuori Londra la casa costa molto meno ma: 1) fuori Londra non c’è neanche una frazione del lavoro, e la crisi è molto più grave; 2) il costo per i treni pendolari è quasi sempre uguale alla differenza dell’affitto dentro e fuori Londra. Considerate inoltre che tra 4 o 5 anni, gli affitti saranno ancora più cari e gli stipendi saranno gli stessi – se ne avete uno. No, io sto cercando qualcosa fuori dal Regno Unito, per me è un paese votato all’autodistruzione.

  • Sebastian

    ma in Scozia in generale non si capiscono che dicono, e sono madrelingua inglese, te pensa che porcheria di pronuncia hanno :D

  • riccardofreeman

    Io vivo a Edimburgo, per un monolocale (autonomo) in centro paghiamo 435£ più 130£ di council tax.
    Andare a vivere in periferia non conviene se l’intento è risparmiare, può convenire invece se volete una casa più spaziosa, allo stesso prezzo di un monolocale in centro potete avere una o due stanze in più in periferia.
    L’abbonamento del bus urbano (che copre anche i sobborghi) costa intorno ai 50£.
    Lavori generici se ne trovano, soprattutto da aprile-maggio in poi. Un lavapiatti che non sa parlare inglese prende circa 900£, un cameriere assunto da poco circa 1200£ più mance, con l’esperienza supera i 1600£. Lavoratori specializzati dai 1500£ in su.

    date un occhiata al mio blog nelsegnodelnocciolo.blogspot.co.uk


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube