Ushi per trovare lavoro in Cina

  • Sharebar

Ushi è un social network dedicato a professionisti con una particolare  attenzione al mondo del lavoro cinese.

Preciso che non mi sono iscritto però ho notato la positiva segnalazione da parte di Mario Coluzzi di Goodbye Mamma.

Se avete l’obiettivo di lavorare in Cina, la creazione di un profilo su questo social network può aiutare le probabilità di riuscirci.

Ushi si focalizza prevalentemente sui colletti bianchi e sugli imprenditori cinesi. Il suo nome significa ‘professionisti eccezionali’ in cinese oltre ad avere un’ulteriore significato di ‘ vantaggio competitivo’.

Come gli altri social network di simile stampo, ad esempio LinkedIn e Xing, si tratta di creare un profilo dove elencate le vostre esperienze lavorative ed il vostro background accademico in modo da risultare visibile nei risultati di ricerca.

Potete invitare colleghi ed amici già presenti su LinkedIn e Xing oppure attraverso il vostro indirizzario email.

Una volta creato il profilo, si tratta poi di massimizzare l’uso del network condividendo contenuti interessanti e pertinente il vostro ambiente lavorativo.

Durante la mia breve esperienza in Cina e Taiwan ho potuto constatare di prima mano quanto siano importanti le connessioni personali per lavorare oppure fare business in Cina.

Considerato che l’economia cinese sta continuando ad espandersi a velocità fenomenale rispetto alle economie europee, le opportunità per professionisti europei possono essere molto buone.

Spesso infatti le aziende cinesi cercano professionisti con esperienza di mercati produttivi più avanzati in modo da imparare tutti quegli aspetti del fare business ancora nuovi per le aziende cinesi.

Inoltre, vista la non grande conoscenza delle lingue da parte dei cinesi, spesso le aziende cercano professionisti che sappiano parlare più lingue straniere in modo da proporre prodotti cinesi sui mercati esteri.

Trovare la giusta connessione e il giusto aggancio verso la Cina diventa quindi importantissimo per professionisti che vogliono proporsi su quel mercato lavorativo.

In bocca al lupo!

Cina su Italiansinfuga

Cina su Italiansinfuga

Commenta su Facebook

commenti


non regalare soldi alle banche usa transferwise



  • wif

    Ciao, buono a sapersi!


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube