Il Canada ha iniziato ad accettare domande di visto da parte di manodopera qualificata

Il Canada ha iniziato ad accettare da pochi giorni le domande all’interno del nuovo Federal Skilled Trades Program.

Questo programma è dedicato alla manodopera qualificata ed ambisce a risolvere le lacune presenti all’interno del mondo del lavoro canadese, in particolare in alcune regioni del territorio canadese.

Il ministro per l’immigrazione Kenney ha dichiarato “questo programma aiuta la crescita dell’economia canadese creando un sistema di immigrazione veloce e flessibile che risponda alle esigenze dei datori di lavoro. Questi ultimi da tempo richiedono la possibilità di assumere manodopera specializzata straniera e questo programma è stato creato apposta.”

Durante il primo anno del programma, il Dipartimento di immigrazione del governo canadese accetterà un massimo di 3000 professionisti in particolari professioni.

La lista delle professioni richieste è stata creata in modo da rispecchiare le richieste da parte del mondo del lavoro canadese.

All’interno dei 3000 posti disponibili, 26 professioni non prevedono limiti mentre per 17 professioni ci sarà un tetto massimo di 100 posti disponibili.

In totale 43 professioni sono idonee per essere considerate all’interno del Federal Skilled Trades Program.

Il governo canadese valuta che le domande per un visto verranno considerate entro 12 mesi.

Oltre ad avere qualifiche inerenti la professione idonea, i facenti domanda devono dimostrare la conoscenza della lingua inglese o francese pari al livello 5 del Canadian Language Benchmark (CLB) per quello che riguarda il parlare e l’ascoltare ed un livello 4 per quello che riguarda il leggere e lo scrivere.

Il livello quattro viene considerato equivalente ad una conoscenza di base mentre chi raggiunge un livello cinque può partecipare e capire conversazioni relativamente semplici.

L’importanza della conoscenza della lingua all’interno di questa selezione nasce dalla dimostrata superiore capacità ad inserirsi nella società canadese da parte di chi parla l’inglese o francese.

Altri criteri di selezione includono:

  • un’offerta d’impiego in Canada oppure un certificato di qualifica da parte di una provincia o territorio in una particolare professione
  • almeno due anni di esperienza inerenti la professione durante gli ultimi cinque
  • soddisfare i requisiti di impiego stabiliti dal sistema National Occupational Classification (fatta eccezione per i requisiti relativi alle licenze per operare)

Per fare domanda all’interno di questo programma cliccate qui.

Canada su Italiansinfuga

Canada su Italiansinfuga

Commenta su Facebook

commenti

come scrivere il CV in Inglese

Comments

  1. silvia says

    Ciao!Mi chiamo Silvia, sono un’infermiera e ho 26 anni. Vorrei fare un’esperienza lavorativa e perchè no magari anche stabilirmi definitivamente in Canada. Sinceramente non ho ancora ben capito se può essere una cosa fattibile o meno, è richiesta come professione. Sarei anche disposta a cambiare meta, in caso qualcuno avesse altri consigli. Grazie mille

  2. Marco says

    Concordo pienamente, sono appena rientrato dal Canada dopo 5 anni passati li’, in Italia ci lamentiamo dell’IMU ma non ci rendiamo conto di quanto le tasse sulle case (property tax) siano alte all’estero…

  3. Andrea says

    Salve.

    Sono Andrea. Ho 40 anni. Da sempre ho lavorato come installatore impianti elettrici e sono artigiano dall’1997. Ma in Italia ormai e tutto un disastro. Qualcuno gentilmente sa se la mia figura e ricercata e richiesta? Grazie

  4. Veronica says

    Ciao mi chiamo Veronica, ho 28 anni sono laureata in servizio sociale, mio marito ha 29 anni ed è un parrucchiere. Abbiamo 2 bimbi di 5 e 2 anni. Mi chiedevo se con le nostre professioni avevamo qualche possibilità di poter lavorare in Canada. Grazie

  5. Michele says

    Ciao a tutti!
    Io ho 32 anni, sono Perito Termotecnico iscritto all’albo professionale e lavoro come libero professionista da ormai sette anni.

    Qualcuno sa se può essere riconosciuta la mia professione in Canada?
    Grazie mille.

  6. says

    Onestamente penso che abbia più possibilità lei di trovare lavoro in Canada di tanti laureati, tenga presente però che il livello di inglese richiesto dalle autorità Canadesi è abbastanza alto. Auguri

  7. Eros Centurioni says

    Ho 49 anni serio professionista Odontotecnico vorrei trasferirmi all’estero a chi mi consigliate di rivolgermi?

  8. valter says

    DebyD e Roberto ciao.
    Valter con “V” singola (all’Italiana insomma…); consiglio anche di dare 1 occhiata anche a:
    http//www.indeed.ca
    inserire la specializzazione e l’area di ricerca.
    Funziona e bene!!

  9. fabio says

    salve sono un muratore di 34 hanni abbastanza qualificato ho 2 figli e vorrei emigrare in canada , lo farei x i miei figli x un loro futuro molto buio in italia ,secondo voi la mia professione mi faciliterebbe ho no.

  10. ROBERTO DALLAVALLE says

    GRAZIE VALTER, MOLTO GENTILE X LA TUA RISPOSTA, MI SAPRESTI DIRE DOVE POSSO TROVARE INFORMAZIONI RIGUARDO LAVORO IN MINIERA, HO 25 ANNI DI ESPERIENZA NEL SETTORE , GRAZIE

  11. Valter Danchili says

    Roberto ciao. Rapportandosi al cambio, gli stipendi sono praticamente gli stessi. Su alcuni settori specializzati (se riesci a farti riconoscere la specializzazione) sono decisamente superiori. La pressione fiscale è mediamente più bassa. Elevata sono le tassazione sulla casa (ed il costo della casa). E’ il costo della vita che che è “freaking expensive”….

  12. Valter Danchili says

    Carmela ciao, il paese sta notevolmente invecchiando e di personale qualificato (anche di lingua Italiana) c’è ne di bisogno. Informarsi bene prima perchè non è tutto oro quello che luccica…

  13. Barretta says

    Non potreste mettere un chiaro elenco delle professioni ricercate così da capire subito se è possibile ambire a questo sogno o meno?
    Nel settore IT presumo che non sia intesa come Manodopera qualificata vero?

  14. Emiliano says

    nel settore automotive e precisamente tecnici d’officina marchio VW e AUDI c’è richiesta?
    Grazie.

  15. Beatrice says

    Veramente gli architetti rientrano in un programma per le professioni qualificate più richieste in Canada..tempo fa ne è stato parlato proprio su Italiansinfuga. Sono architetto anche io..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *