SCRIVERE IL CV IN INGLESE

Le province con la minor disoccupazione in Spagna

  • Sharebar

Dopo aver riportato i dati sulla disoccupazione a livello nazionale in Spagna, ecco i dati a livello di regione e provincia.

L’Instituto Nacional de Estadística (INE) fornisce utili informazioni per chi vuole andare in Spagna ma non sa bene verso dove puntare.

Va subito chiarito che, vista l’attuale congiuntura economica, la situazione occupazionale in Spagna è critica un po’ dappertutto.

Prendere però in considerazione il mercato del lavoro in Spagna senza approfondire l’analisi a livello regionale e provinciale vuol dire non comprendere appieno dove la situazione è più grave e dove lo è di meno.

Esistono, infatti, alcune province dove la situazione è meno grave, relativamente parlando, rispetto ad altre.

Ad esempio, in Gipuzkoa nei Paesi Baschi, il tasso di disoccupazione è del 12,80%, un terzo rispetto ad Almeria in Andalusia.

Le regioni con la peggior situazione risultano essere l’Andalusia, Extramadura, Comunitat Valenciana e Castilla-La Mancha.

La situazione è relativamente migliore in Galizia, Aragón e Paesi Baschi.

Ovviamente il tasso di disoccupazione è una sola delle tantissime variabili che descrivono la salute di un particolare mercato del lavoro. E’ altrettanto difficile spiegare i tantissimi motivi che causano l’entità della crisi nelle varie regioni.

Se quindi volete assolutamente andare in Spagna, non avete particolari preferenze sulla destinazione geografica e il vostro lavoro è richiesto un po’ dappertutto, allora può convenire fare un pensierino a regioni della Spagna magari meno blasonate ma attualmente meno colpite dalla disoccupazione.

Andalusia 35,42%
Almeria 38,44%
Cádiz 36,03%
Córdoba 37,75%
Granada 37,19%
Huelva 36,19%
Jaén 39,13%
Málaga 33,07%
Siviglia 32,63%
Aragón 18,75%
Huesca 14,15%
Teruel 16,68%
Zaragoza 20,03%
Asturias, Principado de 21.84%
Isole Baleari 19,47%
Isole Canarie 33,63%
Las Palmas 34,52%
Tenerife 32,65%
Cantabria 15,71%
Castilla y León 19,14%
Ávila 23,72%
Burgos 16,52%
León 22,31%
Palencia 18,23%
Salamanca 18,76%
Segovia 17,95%
Soria 13,91%
Valladolid 17,73%
Zamora 23,73%
Castilla-La Mancha 27,97%
Albacete 31,91%
Ciudad Real 30,12%
Cuenca 20,26%
Guadalajara 23,14%
Toledo 28,31%
Cataluña 22,56%
Barcelona 23,07%
Girona 21,87%
Lleida 15,05%
Tarragona 23,73%
Comunitat Valenciana 28,10%
Alicante/Alacant 27,53%
Castellón/Castelló 27,89%
Valencia/València 28,54%
Extremadura 32,66%
Badajoz 32,60%
Cáceres 32,76%
Galicia 20,13%
Coruña, A 17,90%
Lugo 16,11%
Ourense 21,42%
Pontevedra 23,89%
Madrid, Comunidad de 18,56%
Murcia, Región de 28,81%
Navarra, Comunidad Foral de 14,95%
País Vasco 15,48%
Araba/Álava 14,08%
Bizkaia 17,44%
Gipuzkoa 12,80%
Rioja, La 20,33%
Ceuta 41,03%
Melilla 30,52%

Commenta su Facebook

commenti


Come superare il Colloquio di Lavoro in voli economici Assicurazione viaggi Impara le lingue con babbel

non regalare soldi alle banche usa transferwise

VOLI ECONOMICI




  • http://www.smetteredilavorare.it/ Cambiare Vita

    Ma questi dati dipendono o meno dalla densità demografica?

  • http://www.italiansinfuga.com Aldo Mencaraglia

    no, indipendenti


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube