SCRIVERE IL CV IN INGLESE

Il reddito in Nuova Zelanda rimane stabile durante l’ultimo anno

  • Sharebar

La New Zealand Income Survey è un sondaggio condotto ogni anno in Nuova Zelanda.

Introdotto per la prima volta nel 1997, viene condotto durante il trimestre che va da Aprile a Giugno e fornisce un’istantanea del reddito lordo di persone e famiglie residenti in Nuova Zelanda.

L’edizione 2012, pubblicata da Statistics New Zeland, rivela che vi sono stati pochi cambiamenti rispetto ai redditi lordi ricevuti nel 2011.

Il reddito lordo medio settimanale (prendendo in considerazione tutte le tipologie di persone e tutte le fonti di reddito) non è cresciuto in modo significativo: +1,8% da $550 a $560.

Una crescita maggiore ha interessato le persone con età compresa tra i 20 ed i 24 anni; quelle con età compresa tra i 60 ed i 64 anni e le persone con più di 65 anni.

Per quello che riguarda le persone che ricevono un reddito da salari e stipendi, la crescita avvenuta tra Giugno 2011 e Giugno 2012 è stata di $6 su base settimanale, portando il totale a $806 (+0,7%).

Questo risulta essere l’aumento minore registrato dal Giugno 1999.

Detto ciò, il salario medio settimanale da salari e stipendi è cresciuto per chi ha tra i 60 ed i 64 anni (di $62 fino a raggiungere $860) e per le persone tra i 20 ed i 24 anni ed impiegati part-time (aumento di $32 per arrivare a $250).

Il guadagno medio all’ora, per chi viene pagato così, non è cambiato molto, salendo di 48 centesimi (+2,4%) fino a raggiungere $20.86.

La proporzione di persone con età superiore ai 65 anni che riceve un reddito da lavoro autonomo è cresciuta dal 6% di Giugno 2011 a 7,5% di Giugno 2012.

Il numero di persone che ricevono reddito da parte del governo è salito del 3% durante l’ultimo anno. Questo aumento è dovuto principalmente alla fascia di popolazione con età superiore ai 35 anni.

In pratica, un anno di transizione per i Neozelandesi dal punto di vista del reddito. La mancanza di crescita significativa creerà alcuni problemi per chi deve far fronte ad aumenti del costo della vita mentre non dovrebbe creare scossoni per chi invece si trova in condizione di migliore controllo delle proprie spese.

Commenta su Facebook

commenti



Come superare il Colloquio di Lavoro in voli economici Assicurazione viaggi Impara le lingue con babbel

non regalare soldi alle banche usa transferwise

VOLI ECONOMICI





x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube