Come cambiare la patente in Olanda

World Nomads Assicurazione Viaggi

Se state pensando di trasferirvi in Olanda per un periodo prolungato di tempo, dovreste familiarizzarvi con la procedura per ottenere la patente olandese.

Un residente straniero (cittadino europeo) in Olanda può usare la patente ottenuta nella nazione di origine per un periodo fino a dieci anni dalla data di rilascio.

Potete cambiare la patente italiana per una olandese se rispondete a tutti i seguenti requisiti:

  • vivete in Olanda
  • siete iscritti presso il municipio di residenza
  • siete cittadini europei
  • la vostra attuale patente è valida

Se non rispondete a tutti questi requisiti non potete scambiare la vostra patente italiana per una olandese.

Ciò significa che per ottenere una patente olandese dovete fare l’esame sia teorico e pratico presso il CBR.

Procedura per lo scambio della patente

Chi risponde ai requisiti può fare la domanda presso il proprio ‘stadsdeelkantoor’ arrivando in possesso di:

  • una fototessera stile passaporto
  • passaporto o carta d’identità
  • la patente italiana
  • il certificato medico, se necessario (a seconda del tipo di patente italiana)

Attualmente il costo per una patente olandese è intorno ai cinquanta euro e deve essere pagato in anticipo.

La domanda viene poi sottoposta all’attenzione dell’RDW (l’equivalente della motorizzazione italiana) e la procedura dura intorno alle due settimane.

La domanda può essere solo fatta di persona.

Fate attenzione perché non potete guidare mentre la vostra domanda viene elaborata.

Per maggiori informazioniVisitate il sito dell’RDW.

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta