Come usare la pagina ‘Carriera’ di un’azienda

World Nomads Assicurazione Viaggi

La sezione ‘Carriera’ del sito web di una azienda deve essere il vostro primo punto di contatto con un potenziale datore di lavoro.

La maggioranza delle aziende all’estero avrà una pagina dedita agli annunci di lavoro e al rispondere alle domande più frequenti fatte dagli aspiranti impiegati.

Questa pagina sarà più o meno sviluppata ma fornirà comunque un utilissimo punto di partenza per iniziare la ‘danza’ relativa alla procedura di selezione che si spera vi porterà a trovare lavoro.

Rendetevi conto che la maggior parte delle persone che cercano lavoro non dedicherà molto tempo alla ricerca di informazioni relative ad una azienda e quindi voi, facendolo, avete l’opportunità di distinguervi in modo positivo agli occhi del datore di lavoro rispetto ai vostri concorrenti.

Chi gestirà la vostra domanda di lavoro sarà favorevolmente impressionata da una conoscenza dettagliata dell’azienda e la domanda ‘cosa sai della nostra azienda?’ è una delle più comuni tra quelle fatte ad un colloquio di lavoro.

Come usare la pagina ‘Careers’?

Innanzitutto evitate di fiondarvi subito verso la sezione ‘annunci di lavoro’.

Lo so, è difficile perché quello è il vostro obiettivo principale ma esistono altri dettagli che possono essere ancora più utili a medio e lungo termine.

L’annuncio di lavoro che faccia per voi magari non esiste oggi ma, si spera, esisterà in futuro. Se andate sulla sezione annunci, non ne trovate uno e ve ne andate convinti che la ditta non vi offra nulla, rischiate di rinunciare alle opportunità future.

Se invece cercate indizi su come ‘collegarvi’ all’azienda, entrerete a far parte di una cerchia più ristretta di persone in grado di rispondere agli annunci futuri.

Come fare tutto ciò? Cercate i link relativi alle pagine aziendali di Linkedin, Facebook e Twitter.

Alcune aziende sono molto attive in questo contesto, altre no. Se voi però iniziate a seguire l’azienda su Linkedim, ad esempio, riuscirete ad essere aggiornati su opportunità lavorative e su quali connessioni vi mettono in contatto con l’azienda.

L’ex-collega del quale vi eravate dimeticati magari adesso lavora per la ditta stessa e conoscere qualcuno all’interno può aiutare moltissimo a promuovere la propria candidatura.

Un altro aspetto della pagina ‘Carriera’ da prendere in considerazione riguarda il linguaggio usato. Cercate di capire come l’azienda comunica in modo da mettervi in sintonia con essa e con i suoi dipendenti. L’atteggiamento che dovete presentare ad uno studio di avvocati a Parigi sarà, probabilmente, diverso da quello che dovete presentare ad una start-up nel settore web a Berlino.

Le aziende pongono molta importanza su come pensano che voi vi inserirete all’interno della cultura aziendale e cercano di fare capire tutto ciò attraverso la sezione ‘Carriera’.

Se l’azienda mette a disposizione video attraverso i quali dipendenti spiegano cosa significhi lavorare al suo interno, guardateveli tutti!! Riuscirete a carpire utili indizi su come ci si veste (importante per il colloquio di lavoro), su che linguaggio usano, sull’ambiente di lavoro, sulla loro esperienza lavorativa.

Infine, ovviamente, la sezione annunci di lavoro.

Se siete fortunati ci saranno tanti annunci di lavoro che faranno il caso vostro e ai quali potrete rispondere propondendo la vostra candidatura.

Fate attenzione però a rispondere a quegli annunci per i quali siete veramente qualificati. Può essere molto controproducente far sprecare tempo prezioso alla selezionatrice rispondendo ad un annuncio quando non avete le competenze tecniche, l’esperienza lavorativa o altri requisiti.

La selezionatrice penserà che o non avete bene l’annuncio (e quindi quando dite sul CV che ponete attenzione ai dettagli, non è vero) o che non avete capito l’annuncio o che non rispettate il suo tempo.

Disturbare inutilmente la selezionatrice è il modo migliore per non essere presi in considerazione successivamente quando magari siete veramente qualificati per rispondere all’annuncio di lavoro.

Se, in caso contrario, non trovate nulla che faccia per voi, potete comunque imparare da ciò che viene pubblicato.

Innanzitutto troverete dettagli per contattare l’azienda in occasioni successive. Magari troverete dettagli relativi al personale delle risorse umane con i quali potete instaurare un dialogo più a lungo termine.

Infine riuscirete a capire meglio cosa sta succedendo all’interno dell’azienda.

Il fatto che un’azienda assuma è in genere un buon segnale.

Magari non sta assumendo oggi nel vostro settore di competenza però è possibile che stia assumendo per un settore ‘a monte’ rispetto al vostro e ciò suggerisca che tra un anno cercherà qualcuno come voi per continuare o completare un particolare progetto.

Riassumendo, se dimostrate attraverso le vostre indagini all’interno della pagina ‘Carriera’ di essere un qualcuno che conosce l’azienda meglio di chi invece si limita a spucliare gli annunci, vi metterete in pole position per essere assunti!

In bocca al lupo!

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *