SCRIVERE IL CV IN INGLESE

Oggi è il quarto compleanno di Italiansinfuga!

  • Sharebar

Il 26 Luglio 2008 pubblicai un articolo sul Confronto internazionale sul costo della vita.

E’ stato l’inizio di un’avventura straordinaria che ha cambiato la mia vita.

Innanzitutto un sentissimo ringraziamento a tutti coloro che hanno visitato il sito negli ultimi quattro anni.

Ad oggi Italiansinfuga ha ricevuto più di 3 milioni e mezzo di visite da parte di oltre 2 milioni di visitatori unici.

Tutto ciò è andato oltre le mie più rosee aspettative ed è quello che mi dà una grande motivazione a continuare ogni giorno.

Ho fatto moltissimi esperimenti: alcuni sono andati bene, altri molto meno. Da tutti ho comunque imparato moltissimo su cosa e come pubblicare e spero che Italiansinfuga sia migliorato di conseguenza.

Le e-mail e i messaggi su Linkedin che ricevo ringraziandomi del lavoro fatto sono la più forte motivazione che uno possa avere per continuare in un lavoro che è di natura solitaria, all’altro capo del mondo.

Ho pubblicato 1352 articoli e devo ringraziare tutti coloro che molto gentilmente hanno condiviso le loro esperienze con i lettori rispondendo alle domande e tutti coloro che si sono offerti come collaboratori per fare interviste a chi si trova già all’estero.

Inoltre un enorme ringraziamento a Nestore Novati di Nexnova per il supporto tecnico di grandissima qualità!

Cos’è cambiato durante gli ultimi quattro anni?

Innanzitutto la situazione economica dell’Italia e del resto del mondo è peggiorata. Questo ha fatto si che le e-mail che ricevo si siano trasformate da emigrazione di “ambizione” ad una emigrazione di “disperazione”.

Sono sei anni che non ritorno in Italia quindi il mio unico metro di giudizio sulla situazione attuale si basa sulle e-mail che ricevo e sulla lettura dei giornali on-line.

Probabilmente, anzi sicuramente, è una visione limitata della situazione però non penso di sbagliare troppo quando dico che la situazione è peggiorata di molto.

Ho avuto anche il piacere di conoscere tantissimi italiani qui a Melbourne mi hanno fatto capire meglio la loro storia e le motivazioni dietro a un trasferimento agli antipodi.

Ogni storia è affascinante soprattutto perché, nonostante le caratteristiche comuni, ognuno ha motivazioni e dinamiche diverse dietro all’espatrio.

Quello che ha imparato, attraverso la ricerca che sta dietro alla pubblicazione degli articoli, è che esiste una grandissima mole di lavoro che è possibile fare per migliorare le possibilità di successo.

Grazie alla disponibilità di informazione su Internet (attenzione all’attendibilità) potete trovare la maggior parte delle informazioni che vi servono senza dover lasciare casa.

Detto ciò, tra il dire e il fare …… prima o poi bisogna fare il salto e prendere alcuni rischi….

Le storie che ho raccontato non sempre sono andate a buon fine. Alcuni tornano in Italia, volenti o nolenti, però secondo me l’esperienza all’estero avrà comunque contribuito alla loro crescita personale e quindi ogni esperienza all’estero va vista, secondo me, come un successo.

C’è anche chi si è accorto che l’estero, ovviamente, non è il paradiso e quindi in Italia non si sta troppo male.

Cosa ci riserva il futuro?

Chi lo sa!

Spero vivamente che la situazione in Italia possa migliorare e fornire più opportunità ad un maggior numero di persone.

Per quel che mi riguarda cercherò di continuare il lavoro fatto fino adesso sperando che possa essere utile a qualcuno!

Grazie di nuovo a tutti quelli che hanno visitato Italiansinfuga fino ad ora ha tutti quelli che lo visiteranno in futuro! :-)

Commenta su Facebook

commenti


Come superare il Colloquio di Lavoro in voli economici Assicurazione viaggi Impara le lingue con babbel

non regalare soldi alle banche usa transferwise

VOLI ECONOMICI




  • Riccardo

    Grazie a te Aldo!

  • http://twitter.com/Bluesbuntu Andrea Fragola

    Beh, auguroni!

  • Stefano Magistri

    Complimenti ancora… e grazie a te!

  • lore

    grazie aldo per le tante info. che ci fornisci ogni giorno.Visitare questo sito è il primo passo per realizzare il sogno di lasciare l’Italia.

  • http://www.diegor.it/ Diego Russo

    Che dire.. auguroni, grazie per il lavoro fatto fino ad ora ed un grande in bocca al lupo per il futuro! Te lo meriti! :)

  • http://www.facebook.com/silvia.pavans Silvia Pavan

    bravissimooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!! Congratulazioni!!!!!!!!!

  • http://www.italiansinfuga.com Aldo Mencaraglia

    Grazie a tutti!!

  • Salvatore Peralta

    Complimenti Aldo e grazie mille per il servizio e la marea di informazioni che dai!!
    Auguri per l’anniversario! :)

  • http://www.facebook.com/pascal.door Pascal Door

    Quattro anni e sono ancora in Italia. Ma grazie a Italiansinfuga sto realizzando un progetto serio di espatrio e tempo due anni andrò a cogliere tulipani :)

  • laura sestini

    Si Aldo, anche io mi complimento!!! Anche se sono ancora sul ” vado o resto”, le tue infos sono comunque utilissime!!!! Laura

  • Paolo

    complimenti ..

  • Elisabetta

    Complimenti per il lavoro svolto fin’ora! Ho imparato molte cose da quando leggo Italiansinfuga. Buon proseguimento!


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube