SCRIVERE IL CV IN INGLESE

Qual è il miglior formato per il curriculum?

  • Sharebar

Guest post di Susan Ireland.

Cronologico? Funzionale? Combinazione dei due? Qual è il formato che i datori di lavoro ritengono il migliore e quale dovreste usare?

Perché il formato del vostro curriculum è così importante per la vostra ricerca lavoro?

Il formato del curriculum più adatto alla vostra situazione comunicherà al datore di lavoro o al recruiter il perché siete qualificati per ottenere il lavoro, il tutto attraverso una facile lettura del curriculum stesso.

I tre più importanti formati per un curriculum

Ci sono tre formati che vengono comunemente usati: cronologico, funzionale e una combinazione dei primi due.

Andiamo ad analizzare le tre alternative.

Quando usare il formato cronologico

Questo formato presenta la vostra esperienza professionale in modo lineare in base alla sua evoluzione temporale.

Ogni dichiarazione dei risultati ottenuti viene piazzata sotto il titolo di lavoro ed il nome della ditta dove i risultati sono stati ottenuti.

Usate un curriculum cronologico se volete:

  • rimanere nello stesso settore all’interno del quale lavorate attualmente o avete appena finito di lavorare
  • compiere una mossa di carriera “verticale” che risulta ovvia a chi vi assume quando legge la vostra esperienza lavorativa

Quando usare il formato funzionale

Il formato funzionale presenta i risultati pertinenti che avete raggiunto all’interno della sezione ‘Skill Headings’ del curriculum.

La cronologia dell’esperienza lavorativa viene presentata in una sezione diversa posizionata verso la fine del curriculum. Tale sezione è molto breve ed elenca solo le date, i titoli lavorativi, i nomi delle ditte e la loro locazione geografica.

Facendo ciò, i risultati ottenuti vengono enfatizzati mentre l’esperienza lavorativa riceve meno enfasi.

Questa può essere una buona idea per qualcuno che ha avuto problemi dal punto di vista dello sviluppo della carriera.

Detto ciò, per la maggior parte degli aspiranti lavoratori, consiglio di NON usare il formato funzionale.

Perché? La maggior parte dei datori di lavoro interpretano il curriculum di tipo funzionale come una tecnica per nascondere i problemi di impiego (un qualcosa che di solito è vero) e quindi vengono allarmati appena ricevono un tale curriculum.

L’unica occasione dove consiglio di usare un curriculum funzionale è quando gli altri due formati (quello cronologico e la combinazione) assolutamente non fanno al caso vostro.

Una soluzione: se avete dei problemi per quello che concerne l’esperienza lavorativa e non volete usare il formato funzionale, usate il mio ‘Ready-Made Resumes online builder‘.

Questo strumento (in inglese) offre formati sia cronologici che combinazione e presentano soluzioni ai problemi citati. Sarete piacevolmente sorpresi da come il vostro profilo può essere presentato in modo positivo nonostante abbiate avuto problemi per quello che riguarda la vostra esperienza lavorativa.

Quando usare il formato ‘combinazione’

Il formato combinazione del curriculum si basa sul formato cronologico con una caratteristica importante: la dichiarazione dei risultati presentata a seguito di ogni tipo di lavoro viene organizzata a seconda delle competenze importanti. Questo formato vi aiuta a mettere in evidenza le competenze che possono essere trasferite da un lavoro all’altro in modo simile a come viene fatto dal formato funzionale.

Il formato ‘combinazione’ è ideale per chiunque voglia:

  • cambiare carriera
  • rendere più dinamica un’esperienza lavorativa lunga all’interno dello stesso posto di lavoro

Quindi, qual è il giusto formato del curriculum per voi?

Risposta: quello che, in pochi secondi, vi presenta come il candidato o la candidata con le qualifiche più valide ed il minor rischio per il datore di lavoro.

Se avete bisogno di ulteriore aiuto per scrivere il vostro resume, potete dare un’occhiata al programma ‘Ready-Made Resumes‘ di Susan Ireland.

Grazie ad esso riceverete un’ottima scelta di modelli di curriculum con formati cronologici, funzionale e combinazione con diverse strutture ed un diverso look. Contiene anche frasi già fatte che potete copiare ed incollare all’interno dei modelli di curriculum.

Per maggiori informazioni sul programma Ready-Made Resumes di Susan Ireland leggete la recensione di Italiansinfuga.

CV gia' fatti

CV gia' fatti

Commenta su Facebook

commenti



Come superare il Colloquio di Lavoro in voli economici Assicurazione viaggi Impara le lingue con babbel

non regalare soldi alle banche usa transferwise

VOLI ECONOMICI




I commenti sono chiusi.


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube