10 siti governativi per emigrare in Sud America

World Nomads Assicurazione Viaggi

Ecco una lista di siti governativi per quello che riguarda l’emigrazione negli Stati principali del sud America.

Va sottolineato che ogni Stato avrà diverse leggi e quindi non si può ipotizzare che la legge immigratoria di un certo Stato valga anche per un altro semplicemente per il fatto di essere in Sudamerica e magari condividere la stessa lingua.

A seconda delle politiche relative all’immigrazione di ogni singola nazione può essere più o meno difficile trasferirsi in nazioni dell’America Meridionale. Come sempre accertatevi di essere idonei a fare domanda per un visto che vi consenta di vivere e lavorare nella nazione sudamericana che vi interessa perché senza visto non il salto non è possibile.

Inoltre va ricordato che i diversi Stati del sud America offrono diversi livelli di sviluppo e all’interno di ogni Stato esistono grandissime variazioni di sviluppo socio-economico.

Il Sudamerica è stato teatro di una fortissima emigrazione italiana soprattutto per quello che riguarda l’Argentina ed il Brasile durante il secolo scorso. Questo può rendere alcune nazioni più “simili” all’Italia per quel che riguarda la cultura e lo stile di vita ma rimane il fatto che tutta l’America latina è un continente molto diverso rispetto all’Europa.

La maggior parte dei siti governativi che trattano l’immigrazione nelle varie nazioni del sud America è in spagnolo (o portoghese) senza però avere una versione in italiano o inglese. Se non parlate, come il sottoscritto, lo spagnolo molto fluentemente conviene accertarsi di aver capito bene le regole per l’immigrazione in quanto malintesi durante questa fase possono creare problemi a valle. Soprattutto per quello che riguarda questioni legali non improvvisate pensando che “tanto l’italiano è abbastanza simile allo spagnolo”.

Grazie a questi siti però riuscite a farvi una prima idea dei requisiti relativi all’emigrazione verso queste nazioni e alla possibilità di ottenere un visto di permanenza.


Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

Commenta su Facebook

commenti

come risparmiare con il cambio valuta

checklist per emigrare

Aggiungi l’infografica al tuo sito con il seguente codice

  • Mauro

    Per tutti coloro che vogliono vivere e lavorare in sud’America contattatemi, abbiamo appena aperto questa associazione che e’ il primo trampolono di lancio per vivere, lavorare, o creare la tua impresa in sud’America.

    L’Associazione si chiama : ASOCIACION ARTIZANOS COLOMBO ITALIANO AMAZONAS, associazione senza animo di lucro, con sede in Medellin Colombia, e operativa in sud’America, e Amazzonia.

    L’obiettivo e’ di sensibilizzare e promuovere, artigiani, pensionati, e/o qualsiasi persona che per la loro esperienza e professionalita accumulata nel tempo, vogliano partecipare per uno scambio culturale, come ad esempio: insegnare a fare lavori di falegnameria, insegnare a fare il pane, un dolce, costruire una parete, mettere un pavimento, fare un piccolo impianto elettrico o idraulico, lavori di sartoria e cucito, ecc.ecc. in modo che nel prossimo futuro questi bambini/e possano affrontare la vita in modo migliore avendo imparato un lavoro.

    Tutto questo in armonia con l’oggetto sociale dell’associazione, che e’ quello di promuovere la cultura generale e ecologica, e dare un contributo per lo sviluppo delle popolazioni indigene in Amazzonia, per un miglioramento della loro qualita di vita.

    L’occasione e’ unica per vedere e scoprire cose nuove, realta diverse, e toccare con mano tutte le opportunita che ci sono, per vivere, lavorare, o creare la tua impresa in sud’America.

    Per maggiori informazioni :

    A.A.C.I. AMAZONAS ( Mauro ) tel. 00 57 3015576341 – 00 57 3007672971

    Email : colomboitalianoamazonas@gmail.com

    Skype : TE_LLAMO_YO oppure: francesca-francesca1

  • Antonio Oliviero

    Per coloro che fossero interessati ad emigrare in Brasile , il governo concede due tipi di visto : temporaneo e permanente . Le condizioni per poter ottenere quello permanente sono : matrimonio con brasiliano/a , figlio brasiliano ( E’ considerato brasiliano chiunque sia nato in Brasile indipendentemente dalla nazionalità dei genitori oppure nato all’estero ma con almeno uno dei due genitori brasiliano ) , trasferimento di pensione , investimento di almeno R$ 150 000 ( Circa 62 000 euro ) .
    Per quest’ultimo tipo di visto , quello più utilizzato dagli stranieri , bastano 3- 4 mesi . Coloro che fossero interessati possono inviare una e-mail a vistobrasile@gmail.com .