SCRIVERE IL CV IN INGLESE

Disoccupazione al 2% a Singapore

  • Sharebar

Il tasso di disoccupazione a Singapore è sceso ai livelli minimi degli ultimi 14 anni durante l’ultimo periodo del 2011.

Secondo cifre pubblicate dal Ministero del Lavoro, i salari dei lavoratori sono anche saliti grazie alla difficoltà dei datori di lavoro nel trovare forza lavoro disponibile.

Infine la crescita nella produttività della forza lavoro è scesa rispetto alla forte crescita dei periodi precedenti.

Nel quarto trimestre del 2011 la crescita dell’occupazione è stata supportata dalle assunzioni relative al periodo delle festività. L’occupazione è quindi cresciuta di 37.600 unità rispetto alla crescita di 31.900 unità nel trimestre precedente mentre l’anno scorso la cifra era di 33.900 unità.

Se si prende in considerazione il totale per l’anno 2011, l’occupazione è cresciuta di 122.600 unità, leggermente superiore alla crescita di 115.900 unità nel 2010.

Per quel che riguarda il 2011 il tasso di disoccupazione a Singapore si è assestato ad un valore del 2%, il valore più basso degli ultimi 14 anni.

I licenziamenti nell’ultimo trimestre 2011 sono saliti toccando una cifra di 3250 unità, superiore alle 1960 unità licenziate durante il trimestre precedente.

In totale nel 2011, 9990 lavoratori sono stati licenziati, in crescita rispetto ai 9800 licenziati nel 2010.

Gli annunci di lavoro sono scesi del 4,3% durante l’ultimo trimestre 2011, toccando un valore di 51.700 in dicembre. Ciononostante questa cifra è superiore del 17% rispetto ad un anno fa.

Se si tiene in considerazione la stagionalità, gli annunci di lavoro sono cresciuti del 13% nell’ultimo trimestre 2011, bilanciando un declino del 13% avvenuto nel trimestre precedente.

La produttività della forza lavoro di Singapore è scesa dello 0,4% durante l’ultimo trimestre 2011 rispetto ad una crescita del 2% nel trimestre precedente.

Durante il 2011, la produttività è cresciuta dell’1%, un valore molto più basso rispetto all’11,1% del 2010.

Nel 2011 i salari a Singapore sono saliti del 6%, un aumento dovuto prevalentemente all’inflazione. In realtà, sottraendo il valore dell’inflazione, la crescita reale dei salari è stata dello 0,7%.

Commenta su Facebook

commenti



Come superare il Colloquio di Lavoro in voli economici Assicurazione viaggi Impara le lingue con babbel

non regalare soldi alle banche usa transferwise

VOLI ECONOMICI





x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube