Consigli e suggerimenti per una internship negli Stati Uniti

World Nomads Assicurazione Viaggi

La Fulbright Commission in Belgio fornisce attraverso questo video suggerimenti e consigli su come ottenere una internship negli Stati Uniti.

Innanzitutto dovete ottenere un visto studenti (F-1/M-1) oppure un visto per un Exchange Visitor (J-1) prima di partire per gli Stati Uniti.

Se andate negli Stati Uniti approfittando del programma Visa Waiver (che consente di rimanere negli Stati Uniti come turista per 90 giorni senza ottenere un visto) non potete poi cambiare il vostro staus attraverso un altro visto.

Se lavorate senza avere il visto adatto per farlo potete essere arrestati, detenuti e deportati.

Per ottenere il visto dovete essere inoltre essere sponsorizzati da qualcuno negli Stati Uniti.

Per poter ottenere una internship dovete essere uno straniero che:

  • sta studiando per una laurea al di fuori degli Stati Uniti oppure
  • si è laureato meno di un anno prima dell’inizio della internship

La massima durata della internship è di 12 mesi e dovete avere un livello di conoscenza dell’inglese sufficiente a rendervi efficienti una volta che iniziate a fare la internship.

La maggior parte degli studenti troverà la internship per conto proprio.

Per trovare una internship iniziate a cercare attraverso:

  • motori di ricerca e i siti che offrono internship e filtrando in base alla locazione geografica, settore, funzione lavorativa, quando l’internship inizia e altre parole chiave oppure
  • qualsiasi conoscente che abbia contatti con persone negli Stati Uniti, in modo particolare nel vostro settore, ad esempio insegnanti, familiari, datori di lavoro, amici e chiunque vi venga in mente
  • queste persone chiedendo loro consigli riguardo la ricerca della internship

Cercate una internship come cerchereste un lavoro ma siate chiari quando contattate potenziali sponsor che si tratta di una richiesta per una internship e non un lavoro.

Le internship possono essere pagate o non pagate, un aspetto molto importante per quello che riguarda il finanziamento dell’esperienza.

Inoltre siate consci che esistono altri costi come quelli per il visto, per la tassa SEVIS e altri costi relativi al pagamento dell’organizzazione che funge da sponsor che possono ammontare in totale ad una cifra compresa tra i 700 e i $ 1400.

La tassa SEVIS (Student and Exhchange Visitor Information System) si riferisce al costo relativo al programma di registrazione per visitatori internazionali negli Stati Uniti.

Dovete ottenere dal vostro sponsor un DS-2019 Form che vi permette di fare un colloquio presso l’ambasciata statunitense o un consolato ai fini di ottenere un visto J per entrare negli Stati Uniti.

Per trovare uno sponsor che offra internships negli Stati Uniti visitate questa pagina.

Una volta che siete in possesso di un DS-2019 debitamente compilato, assicuratevi di avere:

Dopo di che si tratta di organizzare un appuntamento per un colloquio con un rappresentante all’ambasciata americana o al consolato più vicino.

In bocca al lupo!

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta