I lavoratori più giovani colpiti dalla disoccupazione in Australia

  • Sharebar

Per tutti coloro che vogliono andare in Australia con il visto vacanza lavoro, è probabile che ci sarà più concorrenza per il tipo di lavoro che tanti di voi faranno.

Secondo un articolo pubblicato da The Age, anche in Australia, come in Europa, i giovani e soprattutto i teenagers sono i più colpiti dalla crisi economica per quello che riguarda il tasso di disoccupazione.

Nel periodo da febbraio 2008 a dicembre 2011, il numero di posti di lavoro in possesso di giovani dai 15 ai 19 anni è diminuito di 92.200 unità. Tutto ciò nonostante il mercato del lavoro australiano abbia aggiunto 623.600 posti di lavoro in quel periodo secondo le cifre dell’Australian Bureau of Statistics.

A dicembre sono stati persi 18.500 lavori detenuti da teenagers, circa il 63% di tutti i posti di lavoro scomparsi durante il mese.

Di conseguenza il tasso di disoccupazione dei teenagers è salito dal 13,6% del dicembre 2008 fino al 17,3% del dicembre 2011.

In pratica i datori di lavoro rinunciano ad assumere lavoratori più giovani perché essi hanno bisogno di addestramento rispetto ai lavoratori più anziani.

I settori che di solito hanno assunto i giovani come le vendite al dettaglio, l’edilizia o i mestieri di natura tecnica sono stati duramente colpiti dalla debolezza nell’economia e da cambiamenti strutturali della stessa.

Australia Visto Vacanza Lavoro

Australia Visto Vacanza Lavoro

Ad esempio, nell’ultimo anno hanno chiuso parecchie catene di librerie a causa della sempre maggiore propensione del consumatore a comprare libri on-line oppure in versione i e-book. Altre catene di vendita al dettaglio hanno anche chiuso i battenti perché i consumatori si sono accorti che i prezzi al dettaglio in Australia erano superiori a quelli che potevano essere ottenuti comprando su Internet dall’estero.

Ne consegue che l’occupazione di giovani in questi settori sia diminuita di parecchie migliaia di unità negli ultimi anni.

I teenagers quindi si ritrovano a cercare lavoro di tipo più saltuario come ad esempio cameriere o lavapiatti e diventano così vostri concorrenti.

Questo quindi avrà conseguenze per chi sta pensando di andare in Australia con un visto vacanza lavoro e trovare un lavoretto di questo tipo. Non sarà impossibile ma sembra stia diventando più difficile rispetto a due o tre anni fa.

Commenta su Facebook

commenti





  • Marco Ventura

    Articolo interessante!

    Per chi invece ha superato i 30 com’e’ la situazione da quelle parti?
    Quest’anno ho deciso di passare l’inverno 2011-2012 in Canada a Calgary e me ne sono quasi completamente pentito, perche’ l’inverno in Canada non e’ solo freddo, ma noioso, difficile e senza alcuna prospettiva. In piu’ ho trovato un sacco di cose qui a Calgary e in Canada che non mi son piaciute affatto. Insomma un’esperienza abbastanza negativa anche se sempre positiva perche’ amo viaggiare e volevo fare questa esperienza invernale in Canada a tutti i costi.
    Ora, a scoppio ritardato e con il senno di poi, capisco bene e perche’ tutti i blog che trovavo parlavano di vacanza lavoro in Canada solo ed esclusivamente nel periodo estivo!!!
    In inverno scordatevi di andare in Canada, per quanto mi riguarda una delle esperienze peggiori della mia vita… poi, che il Canada sia bello non c’ e’ dubbio… ci dovro’ tornare d’ estate… prima o poi. Intanto per ora ad Aprile torno in Italia e mi rifaccio la mia stagione estiva in Sardegna (l’undicesima per essere chiari!), che e’ cento volte meglio, grazie!!!
    Per il prossimo anno invece pensavo all’ Australia. Son troppo vecchio per la vacanza lavoro (avro’ 33 anni!) ma voglio provare a trovare un lavoro per la stagione invernale 2012-2013.
    Chi puo’ darmi una mano e qualche consiglio?

    Scrivete a marcoventuramv@libero.it

    Grazie!

  • Davide Messina

    Un articolo interessante…però ricordiamoci che l’Australia non è l’Italia, e nei periodi di “difficoltà” sanno come uscirne fuori.

  • Luca

    ah si? e che difficoltà hanno avuto ?

  • Federico

    Poco rassicurante come articolo visto che ho 19 anni e partirò ad aprile. Devo dire però che la grinta e la voglia di fare è alle stelle e non demordo!! Sono super fiducioso del fatto che la mia esperienza riuscirò a viverla al meglio. E poi, senza difficoltà, che esperienza di vita del cavolo sarebbe?!?! :)

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1239764768 Lavinia Fralenuvole

    Ma e’ solo perche’ gli Italiani NON sanno come usare il WHV. Da Aprile ad Agosto, andate nella Riverland, in SA. Agrumi, un sacco di soldi da fare. In QLD, Innisfail, banane e barramundi tutto l’anno. Fine Dicembre inizio gennaio, partono le ciliegie in TAS, un poco prima in VIC e NSW. Broome, WA veges tutto l’anno, cosi’ come Bundaberg, QLD. Mangoes in Darwin NT agosto- settembre. Credo che il minimum wage incontrato sia stato 19.20$ ph in QLD…Ma gli Italiani sono troppo ostinati per sfruttare questo visto decentemente e si fossilizzano nelle citta’….


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube