Le difficoltà di lavorare in Australia come infermiera

  • Sharebar

L’iter da seguire per vedere riconosciute le proprie qualifiche è tutt’altro che semplice.

In un’intervista su SBS Radio di Marina Freri, Simona Grillo, laureata in Scienze Infermieristiche, racconta di quali sono i requisito per lavorare come infermiere in Australia.

Innanzitutto bisogna sostenere l’OET, un esame di Inglese particolare in base alla professione e specifico per professionisti del settore sanità.

Poi per il riconoscimento delle qualifiche, bisogna fare una pre-iscrizione all’albo australiano che poi valuterà i titoli di studio e l’esperienza professionale maturata all’estero ai fini della conversione all’interno del sistema sanitario australiano.

Nel caso di Simona, sono necessari tre mesi aggiuntivi di studio presso università australiane al costo di 10.000 dollari.

Buon ascolto!

Guida per lavorare e vivere come infermieri in Australia

Commenta su Facebook

commenti


non regalare soldi alle banche usa transferwise



  • Devigi

    pero’….10000 dollari….

  • Vanessagc

    Ciao!! Anch’io sono infermiera, e devo dire che qualche volta ho pensato di trasferirmi in Australia per lavorare e fare una nuove esperienza di lavoro (in realtà sono spagnola, e lavoro in Italia da 10 anni!). Mi piacerebbe sapere se Simona Grillo è neolaureata o ha già lavorato in Italia precedentemente come infermiera. Comunque, 10000 dollari sono altro che tanti… :-S
    Grazie!!

  • Simonagrillo86

    ..io in italia ho un esperienza di 5 mesi…..
    Simona Grillo

  • http://www.facebook.com/people/Davide-Melampo-Laurenti/785482689 Davide Melampo Laurenti

    Ciao simona!!! Mi chiamo Davide, 26 anni di Roma. Mi sono laureato nel marzo 2011 all’università di tor vergata; sono anni che vorrei trasferirmi all’estero e finalmente ho deciso di andare in australia.
    Da 8 mesi lavoro al 118 di Roma e prov sia in ambulanza che in automedica. Io sapevo che in Australia la laurea italiana è riconosciuta, quindi l’unico scoglio sarebbe l’inglese, sbaglio?!
    Io vorrei venire giù con il working holiday per imparare l’inglese e lavorare, al termine del visto sostenere l’esame di inglese per l’iscrizione all’albo.
    Come fai a dire che bisogna accontentarsi di un lavoretto in Italia?!?! Ma hai visto gli stipendi di un RN australiano?! Per non parlare del fatto che lì le specializzazioni esistono e sono riconosciute a liv professionale ed economico. qui siamo soltanto dei puliscic**i!!!!
    Posso mettermi in contatto con te in qualche modo?!?! Face, skype, msn?!?!
    Ciao e grazie! :)

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1629286068 Simo Leo

    sai perchè te lo dico???

    PERCHE’ RICORDATI CHE TU IN AUSTRALIA NON SARAI UN INFERMIERE AUSTRALIANO..DI MADRE LINGUA INGLESE!!!!!!!!!!!!
    ecc ecc ecc ecc


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube