Evento ‘Skills Australia Needs’ a Febbraio a Londra

Gli aspiranti emigranti verso l’Australia avranno l’opportunità di discutere di discutere le loro opzioni con datori di lavoro australiani a Londra quando il Dipartimento di Immigrazione e Cittadinanza del governo australiano farà da padrone di casa alle riunioni informative ‘Skills Australia Needs’.

Il prossimo evento si terrà a Londra il 25-26 febbraio 2012.

Un portavoce del Dipartimento ha detto “gli eventi Skills Australia Needs aiutano ad affrontare le attuali lacune di manodopera qualificata in settori che presentano una forte domanda in Australia, in particolare sanità, ingegneria ed alcune professioni manuali.”

I lavoratori interessati devono anche avere un’alta conoscenza della lingua inglese ed avere meno di cinquant’anni.

La partecipazione a questi eventi è gratuita ma per partecipare bisogna fare domanda on-line sul sito del Dipartimento di Immigrazione e Cittadinanza del governo australiano. Verranno selezionati però solo coloro che hanno le qualifiche e le esperienze richieste in una delle professioni richieste.

Ciò sarà possibile a partire da Dicembre.

Per maggiori informazioni visitate la pagina Skills Australia Needs sul sito del governo australiano.

Commenta su Facebook

commenti

come scrivere il CV in Inglese

Comments

  1. says

    Non ho mai più saputo niente, e nemmeno le persone che conosco e che avevano fatto la richiesta.. a sto punto suppongo che abbiano contattato solo quelli selezionati, o almeno lo spero per loro XD certo che dal governo australiano mi aspettavo più professionalità, visto che avevano detto che ci avrebbero contattato anche in caso di esito negativo.. si vede che sono un po’ italiani anche loro :p qualcuno è stato più fortunato??

  2. ANdrea says

    Sinora io non ho ricevuto nessuna notifica, dopo essermi iscritto verso la fine della prima settimana di Gennaio…

  3. Alexcalibur says

    Ci sono novità alla pagina dell’evento S.A.N. sul sito del governo australiano. E’ stata pubblicata la lista dei datori di lavoro presenti e relative figure professionali richieste. Qualcuno ha idea se questa lista è definitiva o verrà aggiornata con altre figure professionali. Ciao a tutti.

  4. alessandro says

    cmq si io ho avuto la mail di conferma per il resto sto ancora aspettando io lo spedita 10 gennaio cmq grazie di aver risposto

  5. Francesca Gallione says

    Quando ci siamo iscritti abbiamo entrambi ricevuto una mail di conferma di avvenuta ricezione della richiesta di partecipare al colloquio. Quella che stiamo aspettando è la risposta alla nostra richiesta, cioè se ci convocano a londra o no, dato che ci devono rispondere sia in caso di esito positivo che negativo (c’è scritto sulla prima mail)

  6. Francesca Gallione says

    ciao alessandro! quando ti sei iscritto avresti dovuto ricevere una mail di conferma. nella mail dicono che ti faranno sapere l’esito, sia se dovesse essere positivo, sia se dovesse essere negativo.
    fai conto che io mi sono iscritta il 24 dicembre e non ho ancora saputo niente ^^

  7. ANdrea says

    Cari tutti, ho riscritto a quelli del dipartimento dell’Immigrazione australiana, e mi hanno risposto come segue:

    “Dear Andrea

    There are occasions where the automated email will not reach a recipient due to the security or privacy settings of the individual mailbox. I can however confirm that your expression of interest has been received.

    The unique registration number is a means for us to identify your registration when communicating with you about the event.

    Please see below for the text of the automated email for your reference:

    Thank you for your interest in attending a Skills Australia Needs information session. Your details have been received and will shortly be reviewed by the department.

    Attendance at the information sessions is by invitation only. The list of invitees will be determined according to those who are most likely to meet Australian skilled visa requirements and who have the qualifications and work experience required by the participating employers and state and territory governments.

    Invitations will be issued by email, and information on venue and attendance times will be provided to invitees at this time. Those who are not selected for participation will also be notified.

    Kind regards”

    Aspettiamo a questo punto se mi/ci contatteranno per le interviste o meno!!!
    Incrociamo quindi le dita…

  8. ANdrea says

    Francesca, quando scrivi “attendiamo ancora una risposta” intendi dire che aspetti una risposta che vi notifichi che avete richiesto di poter essere convocati a Londra oppure intendevi la convocazione stessa per Londra? Perché la prima dovrebbe essere d’obbligo (anche se pure a me non è ancora arrivato nulla), mentre la seconda non è data per scontata…

  9. Francesca Gallione says

    Sono aperte già da poco prima di natale!! io e il mio ragazzo ci siamo iscritti in quei giorni, attendiamo ancora risposta….

  10. ANdrea says

    No… io ho controllato di tanto in tanto ma nulla ancora… quindi mi sono deciso a mandare un’altra email di delucidazioni a quelli del governo AUS. Attendo ulteriori risposte. Appena so qualcosa posterò in questa sede (quasi) immediatamente! ((-:

  11. Anotari says

    A Merilu, e ovviamente anche a tutti gli altri: anche io ero interessato alla registrazione dell’evento, ma sino ad ora non trovavo nessun link attivo. Così ho scritto direttamente al dipartimento d’immigrazione australiano, che mi ha risposto come segue:

    “Dear Andrea
    Thanks for your email and your interest in the event.

    Skilled worker registrations will open next week at: http://www.immi.gov.au/skillevents/skilled-workers.htm

    Hope this helps. Kind Regards,
    Promotion Policy Unit, Department of Immigration and Citizenship, Australia”

    In bocca al lupo a tutti quanti vorranno provare anche questa avventura!
    Andrea

  12. Merilu Digregorio says

    ciao a tutti,
    qualcuno di voi è ha provato a registrarsi per l’evento? se qualcuno ci è riuscito mi potrebbe dire come ha fatto?
    grazie mille
    ciao

  13. Luca says

    Grazie Aldo per aver creato questo sito. Sono un odontoiatra seriamente intenzionato a trasferirimi in australia con la mia compagna laureata in interpretazione e traduzione. Vorrei sapere cosa devo fare per partecipare all’evento ” Skills Australia Needs’ ” in programma per febbraio a londra. Il mio inglese è un po’ arrugginito ma con un paio di mesi in inghilterra mi ritornerà, anche perchè ci ho studiato due anni alle medie.

  14. says

    ciao volevo sapere se ho buone possibilta per trasferirmi in australia aprendo un laboratorio fotografico ad adelaide mi potresti indicare qualche sito dove vedere per rilevare attivita di laboratorio oppure dove vedere per affitti negozio e poi volevo sapere l.economia come sta andando in australia io vorrei trasferirmi con la mia famiglia poiche in italia non si puo piu vivere grazie

  15. cris says

    ciao mi chiamo cris e ho trovato di recente questo interessantissimo sito.Sono un gelataio e ora mi trovo in italia a lavorare nella mia gelateria, dopo un po di anni passati a fare esperienza in giro per europa.Mi piacerebbe trasverirmi in australia e aprire una mia gelateria li..qualcuno puo’dirmi se l’idea potrebbe essere buona e a quali uffici mi dovrei rivolgere….vi ringrazio a tutti anticipatamente cris

  16. Gaia says

    Ciao Aldo,
    Io vivo in Gran Bretagna da due anni, ed al momento sto effettuando un master in International Commercial Law a Cardiff.
    Credi ci siano sbocchi lavorativi per aspiranti avvocati o consulenti di imprese specializzati in diritto internazionale della concorrenza e diritto dell’ambiente e delle politiche energetiche?

    Grazie mille,

    Gaia

  17. says

    @Meri l’evento e’ per capire se si hanno possibilita’ di ottenere visto/lavoro quindi non bisogna avere gia’ fatto domanda per il visto

    per entrare in contatto con chi ha gia’ fatto il salto con questo tipo di visto consiglierei di spulciare linkedin/facebook/forum ecc

  18. Meri says

    ciao Aldo,
    per partecipare all’evento bisogna aver fatto già richiesta del visto? si può partecipare solo per chiedere informazioni?
    Inoltre, mi piacerebbe entrare in contatto con persone che sono emigrate in Australia con il visto skills per condividere più informazioni possibili, sapresti fornirmi indicazioni su come fare?
    grazie mille
    ciao Meri

  19. patrizia says

    Salve Aldo,
    ho anche un’altra domanda, esiste una lista aggiornata e valida per conoscere i luoghi dove insegnare l’Italiano in Australia. Anche solo a Sydney.

    Grazie ancora Patrizia

  20. angela decicco says

    Ciao Aldo, io sono Angela una new entry del blog… Il mio sogno quello di portare la mia famiglia in Australia ho un compagno di 52 anni una figlia di 15 (sudentessa) ed io prossima ai 42!!!! secondo te come fisioterapista avrei un’oppurtunità di lavoro in Australia??? E’ una figura interessante per questo meraviglioso paese?… Puoi aiutarmi?? Grazie mille.. Angela

  21. patrizia says

    Capisco. Premi Nobel e campioni olimpici. Ma cosa interessa a coloro emigrare in Australia? :)
    Scusa l’avvocato del diavolo che certo non è rivolto a te che molto gentilmente mi hai dato la definizione ufficiale.
    Grazie davvero e a presto spero
    Patrizia

  22. patrizia says

    grazie Aldo, vista e rivista. Ci sono danzatori, cantanti, acrobati, ma attori non menzionati…deve essere un tabu internazionale..Ma questa voce nelle motivazioni per rilascio di visti permanenti che recita ” distinguished talent” valida anche per attori con carriera avanzata nel proprio paese, è una realtà o una chimera? e chissà a chi si dovrebbe applicare….?
    Se ne hai sentito parlare, dammi un cenno. Grazie di cuore Patrizia

  23. patrizia says

    ciao Aldo, seguo il blog soprattutto per l’Australia dove mi trovo in questo momento. Io sono a Brisbane da 5 mesi in procinto di trasferirmi a Sydney. Mi chiedo se nel settore artistico qualche interessante notizia si potesse avere. Si parla solo di Skills needs, ma oltre a ingegneri e infermieri questo paese non ha bisogno di attori,insegnanti, artisti..? Se sali su un autobus tutti stanno con i-pod, e-books , i-pad. Lì dentro c’è al 90% produzione artisitca e non ci sono ingegnieri che si esibiscono. Qualche lume e di speranza di restare almeno un lumicino…grazie Patrizia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *