Linkedin Classmates per collegarvi con colleghi di studio

  • Sharebar

Linkedin ha lanciato ‘Classmates‘, uno strumento che permette ai laureati di vedere dove gli altri laureati delle stesse istituzioni accademiche lavorano e vivono.

Ciò consente agli utenti di Linkedin di creare o rinnovare connessioni con altri utenti in base all’appartenenza allo stesso network di esperienza accademica.

Selezionando l’istituzione dove avete studiato, sarete in grado di evidenziare chi ha studiato nello stesso vostro periodo. Riuscirete poi a filtrare i risultati in base all’azienda dove essi lavorano, al settore al quale appartengono e alla locazione fisica dove vivono.

Se ad esempio siete interessati ad andare a lavorare a Parigi, potete cercare chi ha studiato presso la vostra stessa università e adesso lavora a Parigi.

Lo stesso discorso vale se siete interessati a lavorare per una specifica azienda all’estero. Cercate chi ha studiato alla vostra stessa università e adesso lavorano presso l’azienda dei vostri sogni.

Il condividere un’esperienza di studio presso la stessa università è uno dei modi migliori per creare connessioni che possono far nascere opportunità di lavoro all’estero, soprattutto nel mondo del lavoro anglosassone.

La ricerca non è limitata soltanto agli anni della vostra presenza presso l’istituzione accademica in quanto potete ampliare il filtro in modo da includere qualsiasi data.

Infine potete anche entrare a far parte di gruppi su Linkedin relativi allo studio presso un’istituzione accademica, gli ‘Alumni Groups’, uno degli strumenti di networking più usati all’estero.

Ho registrato un video per farvi vedere come funziona.

Commenta su Facebook

commenti





  • http://giorgiotomassetti.blogspot.com/ frustingo

    Ciao, volevo solo far presente che il link abbinato alla parola “Classmates” nell’articolo non è stato inserito correttamente. Il link corretto è http://www.linkedin.com/classmates. Inoltre colgo l’occasione per farti i complimenti per il sito!

  • http://www.italiansinfuga.com Aldo

    @frustingo grazie!! aggiornato con il link corretto

  • http://matteopaolini.wordpress.com Matteo

    Ciao Aldo, posso chiederti che software hai utilizzato per registrare il video? E’ un software open source?
    Ho provato in passato ad usare CamStudio per video di training ma và spesso in crash.
    Grazie

  • http://www.italiansinfuga.com Aldo

    @Matteo Camtasia. Costicchia ma ne vale la pena.


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube