Chi vuole lavorare per la Ferrero UK come Sales Analyst?

World Nomads Assicurazione Viaggi

La Ferrero in Inghilterra sta cercando un/a Sales Analyst che voglia lavorare nei quartieri generali di Watford.

Il ruolo prevede che voi sosteniate la funzione delle vendite fornendo le informazioni necessarie a guidare i ritorni sull’investimento da parte del reparto vendite.

Dovrete fornire e comunicare analisi volta a migliorare la gestione degli investimenti da parte della Ferrero nel Regno Unito e Irlanda. Tutto ciò nell’ottica di una crescita dell’azienda proficua e sostenibile nel medio-lungo termine.

Questo ruolo è basato nella sede centrale della Ferrero UK a Watford.

La ditta sta cercando candidati che abbiano esperienza come analisti di vendita nel settore dei beni di largo consumo, abbiano esperienza di gestione di teams di media dimensione ed abbiano esperienza nel presentare al consiglio di amministrazione di un’azienda.

Per essere considerati per questo ruolo dovete:

  • avere una laurea;
  • avere ottime conoscenze dal punto di vista commerciale e del consumatore all’interno del settore dei beni di largo consumo;
  • avere ottime capacità di comunicazione;
  • avere buone conoscenze di pacchetti software;
  • essere in grado di lavorare all’interno di un’organizzazione e cultura internazionale presso una sede centrale con respiro internazionale
  • parlare inglese molto bene

Per fare domanda per questo lavoro cliccate qui.

Per ulteriori informazioni sulla Ferrero UK visitate il suo sito.

Io lavorai presso la Ferrero UK per tre anni dal 1994 al 1997 ed ho ottimi ricordi di quella esperienza.

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta

Comments

  1. Emanuele says

    Provato… non è andata bene.

    Comunque sono stati cordiali e mi hanno risposto via mail che il mio profilo (faccio Product manager) era meno in linea di altri e che non avrebbero proposto la mia candidatura.

    Anche il fatto di rispondere negativamente secondo me è un segno di rispetto… che in Italia dovrebbero imparare!

    Io, nel frattempo, non demordo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *