Costo della vita in Germania

World Nomads Assicurazione Viaggi

Il sito Numbeo può fornire utili informazioni per quello che riguarda il costo della vita in Germania.

Esso viene calcolato grazie all’input degli utenti del sito stesso. Chiunque può contribuire a questo sito fornendo i prezzi pagati per articoli individuali facenti parte di un paniere di beni di consumo standard. Fornendo la propria città, quindi la propria nazione, Numbeo riesce a calcolare il costo della vita a livello di città e a livello di nazione. Oltre a fornire il costo medio, il sito fornisce anche la gamma di prezzi riscontrati per farvi capire come si è arrivati a questa media.

Costo della vita su Italiansinfuga

Costo della vita su Italiansinfuga

Ovviamente la validità di questi dati dipende da tantissimi fattori e quindi vi invito a vedere queste cifre come indicative piuttosto che come verità assolute. Tantissimo dipende dalla città dove sono stati rilevati i costi e dal tipo di negozio dove sono stati acquistati beni.

Sono sicuro che nella vostra situazione personale troverete costi relativi alla vita di tutti giorni diversi a seconda del vostro stile di vita. Per chi però non ha la minima idea di quanto costi vivere in Germania, questo può essere un punto di partenza sul quale costruire la propria conoscenza.

Riassumendo, sembra che il costo della vita in Germania sia inferiore rispetto a quello che si riscontra in Italia. La situazione viene poi accentuata se si prendono in considerazione i salari e si calcola il potere d’acquisto. La Germania ne esce vittoriosa.

Per quello che riguarda i prezzi al consumo, la Germania costa il 10% in meno dell’Italia. I prezzi al ristorante sono del 26% inferiori in Germania. Gli affitti sono del 13 % inferiori in Germania.

Alcuni esempi di differenza dei prezzi medi tra Germania e Italia (validi a ottobre 2011 e relativi ad un campione di 243 contributi in Italia e 283 contributi in Germania):

  • ristorante poco costoso -39% (Germania rispetto all’Italia)
  • mezzo litro di birra -30%
  • cappuccino +65%
  • lattina di coca cola -10%
  • 1 l di latte -41%
  • mezzo chilo di pane +10%
  • 12 uova -10%
  • un chilo di formaggio -22%
  • un chilo di mele +20%
  • un chilo di arance +48%
  • bottiglia da 1 l e mezzo di acqua +68%
  • pacchetto di sigarette +3%
  • biglietto mensile autobus +83%
  • bollette -10%
  • collegamento Internet -8%
  • abbonamento mensile palestra -17%
  • Jeans Levis 501 -9%
  • scarpe da ginnastica Nike -21%
  • scarpe in pelle da uomo -21%
  • affitto appartamento una camera centro città -22%
  • costo al metro quadro per comprare appartamento in centro città -33%
  • salario – medio mensile netto +52%

Queste cifre grosso modo sono confermate dallo studio della UBS riguardante il costo della vita ed il potere d’acquisto nelle maggiori città mondiali.

I prezzi a Monaco di Baviera e Berlino sono relativamente simili a quelli di Milano e Roma. Quello che fa la differenza sono i salari, più alti in Germania, che rendono il vivere in Germania relativamente più “semplice” che non in Italia dal punto di vista del potere d’acquisto.

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta

Comments

  1. Tera G. says

    Confermo! Vivo in Germania dallo scorso anno e non ho ancora smesso di meravigliarmi per la differenza nel costo della vita. Cibo, ma anche vestiti e oggetti tecnologici costano molto meno che in Italia e si arriva a fine mese con tranquillità.

  2. says

    Ok il costo della vita è basso (Berlino e l’est in generale), ma che dire del tasso di disoccupazione? Uno fa l’affare se trova lavoro, altrimenti non c’è costo della vita che tenga, o sbaglio?

  3. Mary says

    Ohps, volevo dire che le case costano poco da vendere e affittare! Insomma, a Berlino la vita costa poco ed è sotto ogni punto di vista (a parte il clima) una città grandiosa!
    Anche Monaco è molto bella, ma + cara. In Germania d’altronde il Sud (Monaco, Stoccarda) è come il nostro Nord, cioè è la parte economicamente + sviluppata.
    Io ho vissuto per quasi 2 anni a Stoccarda (da neolaureata) e la qualità della vita è indubbiamente elevata. Però che freddo ragazzi…

  4. Mary says

    Prezzi di Berlino paragonabili a quelli di Roma e Milano? Ma neanche x idea… Berlino è una delle città meno care della Germania, è una città “povera”, con un alto tasso di disoccupazione (attorno addirittura al 20%). Le case costano pochissimo sia da acquistare sia da vendere.