Siate ultra-specifici nel definire il lavoro all’estero che volete

  • Sharebar

Spesso ricevo e-mail da parte di lettori che mi chiedono come trovare lavoro all’estero precisando che sono disposti a fare tutto.

Di per sé quest’ultimo proposito va bene ma può anche essere controproducente. L’essere disposti a fare tutto significa non focalizzarsi abbastanza su quello che volete fare veramente. Il focalizzarsi su quello che volete fare veramente è un passo fondamentale per distinguersi dagli altri candidati.

Esistono migliaia e migliaia di lavori generici e migliaia e migliaia di persone disposte a farli.

Voi dovete distinguervi per la chiarezza con la quale esprimete il vostro obiettivo. Ad esempio, nel curriculum evitate di mettere all’interno dell’obiettivo “sto cercando lavoro come x ma sono disposto anche a fare y”. Chi lo legge capirà subito che siete confusi su quello che volete fare e molto facilmente troverà qualcun altro che dirà, senza mezzi termini, di essere la migliore persona per fare x.

Il non decidere in modo netto e straordinariamente specifico che tipo di lavoro volete fare equivale a trovarsi davanti ad un enorme buffet. C’è di tutto davanti a voi ma siccome le scelte sono moltissime rimanete indecisi su cosa mangiare mentre quelli che sanno esattamente cosa vogliono mangiare vi passano davanti.

Voi dovete puntare a distinguervi in modo eccezionale per quello che riguarda UN posto di lavoro, non mille.

Non volete fare felici tutti i datori di lavoro. Volete farne felice uno solo, quello che vi offrirà il lavoro e vi pagherà il salario.

Decidete quindi in modo molto specifico e preciso che lavoro volete veramente fare. Dovrete definire quale titolo di lavoro vi interessa; presso quale tipo di azienda volete lavorare ed in quale nazioni e città volete vivere.

Chiarendovi le idee sul titolo di lavoro vi aiuterà a mantenere la vostra concentrazione su una tipologia di annunci. Eviterete così di sprecare tempo rispondendo ad annunci che non fanno per voi e per i quali magari non avete le giuste professionalità.

Definendo bene la ditta per la quale volete lavorare ridurrette di moltissimo il raggio di ricerca, rendendo la vostra ricerca più veloce ed efficace. Decidete se volete lavorare per una ditta piccola o grande; all’avanguardia o più tradizionale; sconosciuta o di grande nome.

Decidete dove volete andare a vivere. Il dire “mi piacerebbe andare a vivere in Canada ma sono disposto a considerare anche il Brasile” può essere controproducente soprattutto se il mercato del lavoro nelle due nazioni funziona in modo molto diverso. Di nuovo, il decidere chiaramente la vostra destinazione vi aiuterà moltissimo a focalizzare la vostra ricerca ed evitare perdite di tempo.

Tutto ciò vi aiuterà moltissimo a massimizzare le probabilità di trovare lavoro all’estero in un tempo più breve.

Commenta su Facebook

commenti


non regalare soldi alle banche usa transferwise



  • http://koalalondinese.blogspot.com/ {Sir} Koala Londinese

    Quanto é vero questo articolo…


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube