Aprire una pizzeria in Colombia

  • Sharebar

Massimo Maccanti vive in Colombia dove, insieme ad altri Italiani, ha aperto a Medellin la pizzeria Opera Pizza.

Cosa facevi prima di lasciare l’Italia?

Sono stato un tecnico elettromeccanico trasfertista.

Cosa ti ha portato in Colombia 9 anni fa?

Dopo la prima volta che ci sono andato mi sono prefissato di andare a viverci

Come è spuntata l’opportunità di aprire una pizzeria ed una azienda produttrice di forni?

Sono sempre stato un tuttofare e per aprire la pizzeria ho imparato a fare i forni.

Qui bisogna essere il piú versatili possibile perché se uno si fossilizza solo nel suo sapere é difficile.

Nella nostra società c’é un pizzaiolo che ci ha insegnato a fare le pizze, poi ognuno ha apportato il suo sapere e cosi é prima nata la pizzeria poi il resto.

Aprire una pizzeria in Colombia

Aprire una pizzeria in Colombia

Quali sono i passi pratici per aprire un’attività in Colombia?

Noi abbiamo iniziato da zero, facendo pizze nella strada con un piccolo forno a legna (da due pizze) smontabile e trasportabile. Piano piano siamo cresciuti, correggendo gli errori fatti però con grande sforzo, oggi penso sia meglio studiarsi le normative poi aprire perché le cose sono cambiate in fretta e cambieranno ancora.

Quali sono le difficoltà aggiuntive per un italiano?

Le principali difficoltà sono di adattamento, un conto é un mese in vacanza, un conto é vivere in un Paese tutti i giorni e con le regole. Poi la cultura, molto differente, a cominciare dalla puntualitá e dalla parola data (inesistente).

Riesci a fare un confronto tra il mondo dell’imprenditoria colombiano e quello italiano?

Sinceramente qui l’imprenditore é molto piú aggressivo, creano un’attivitá e deve iniziare subito a rendere altrimenti chiudono a differenza nostra che siamo piú lenti peró costanti con piani di sviluppo a piú lungo termine.

Quali sono le prospettive a medio-lungo termine per l’economia colombiana?

Qui l’economia degli ultimi 10 anni é cresciuta ad un ritmo del 4%. Resta da vedere come combatteranno tutti questo lavaggio di soldi e quanto influiscono sull’economia nazionale.

Che consigli daresti a chi sta leggendo queste tue parole e vuole partire per la Colombia?

Se volete venire a stare qua é un bel posto. Secondo me ci sono grandi prospettive di crescita, peró resettate il modo di pensare europeo, venite a starci per un paio di mesi per capire la fattibilita dei vostri progetti, datevi un budget di spesa per non finire i vostri risparmi e dover tornare a casa senza soldi, come spesso si vede succedere.

Venite solo se motivati (lasciate stare la droga). Non sono certo un moralista però fare una vita piú nei canoni possibili, altrimenti i problemi arrivano a frotte.

Consigliatevi con persone di fiducia.

Non sbagliare in partenza é un 50% di esito.

Grazie Massimo ed in bocca al lupo!


Commenta su Facebook

commenti





  • Tomaso

    Dov’e’ la pizzeria? I miei vivono a Medellin, magari gli piacerebbe una pizza. Saro’ a Medellin in Dicembre.

  • Tomaso

    Wow, perfino su Tele Antioquia!

  • http://www.operapizza.jimdo.com massimo

    la pizzeria si trova sulla carrera 70 indirizzo calla 42 n70-22 il nostri sito é http://www.operpizza.jimdo.com
    Ciao a tutti vi aspetto

  • alessio

    ciao massimo!io fra 20 gg vado a bucaramanga e mi aprirò un chiosco,dove venderò pizza e cicchetti all’italiana..pizza al taglio..d’asporto..mozzarelle in carrozza..kebab..pizza fritta ecc..ho molta paura di fallire..ma molto motivato a farlo..sono stato 3 volte in colombia..e me ne sono innamorato della cultura,dell’ospitalità,,e della cordialità delle persone..tutto quello che manca qui in italia…io ho gia i miei contatti..ho visto il tuo sito..mi puoi dare qualche consiglio su come muovermi?cioè..sull’iter da fare x i documenti che mi serviranno una volta arrivato li e dopo aver trovato il locale?ti ringrazio davvero se mi risponderai..e magari passerò a trovarti a medellin!!
    alessio.
    feudone@hotmail.it

  • Parabauz

    ciao vorrei avere alcune informazioni, perfavore contattatemi all’ email parabauz@gmail.com grazie mille, un caro saluto.


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube