SCRIVERE IL CV IN INGLESE

Aspetti pratici dell’insegnare italiano all’estero

  • Sharebar

Roberta Barazza conclude la sua panoramica con alcuni aspetti pratici riguardanti l’insegnare italiano all’estero.

Quanto si può guadagnare più o meno?

Da niente a poco, da molto a moltissimo. Chi va a fare corsi di italiano all’estero come Visiting Professor in USA guadagna molto. Negli articoli precedenti ho indicato qualche salario invece non molto alto ma che può costituire l’inizio di ulteriori attività all’estero.

Che orari lavorativi sono tipici?

In Cina facevo sulla trentina di ore la settimana. In USA 10-12 ma avevo l’obbligo anche di studiare per sostenere esami di corsi post-laurea. Il lavoro era molto intenso. In Lituania, con il Comenius, l’orario era molto flessibile e part-time rispetto all’insegnamento in Italia. A me bastava recarmi nella scuola superiore dove ho insegnato, tre giorni la settimana per 4-5 ore al giorno. Nel centro linguistico a Luksor facevo poche ore la settimana, ma era volontariato. In Macedonia erano sulle 15 ore la settimana. Insomma un orario da insegnanti o da assistenti di lingua, che non è tempo pieno vero e proprio ma che implica anche il lavoro a casa di preparazione, revisione compiti, collaborazione per programmi e attività culturali.

Come fare per insegnare all'estero

Come fare per insegnare all'estero

Quali qualità personali bisogna avere per andare ad insegnare italiano all’estero?

Amare il lavoro di insegnamento che è anche attività di studio e ricerca, essere preparati e competenti o, per i principianti, disposti a imparare e migliorarsi, essere interessati al paese in cui si insegna e curiosi di conoscerlo, ritenere importante il fatto che tramite il proprio lavoro si costituiscono legami tra persone e tra popoli.

Hai dei siti web da consigliare per raccogliere ulteriori informazioni o trovare annunci di lavoro?

Molto utile e vivace è l’Agorà di www.dantealighieri.net

Il mio blog contiene offerte di lavoro ma lo aggiorno quando posso.

La bacheca del dipartimento di studi orientali di Roma 1 contiene a volte annunci interessanti.

Ma poi andrei sui siti con offerte di lavoro dei singoli paesi. Io frequento soprattutto il mondo di lingua inglese e consiglio:

www.chronicle.com
www.careerbuilder.com
www.jobs.ac.uk
www.academics.de
www.monster.com
www.emagister.it (per cercare corsi per specializzarsi in questo campo)

Si cerchi anche semplicemente in www.google.com con parole chiave come ’job teach italian’ o nelle varie lingue che interessano.

Può servire il sito delle ambasciate e dei consolati italiani all’estero.

Qualsiasi altro consiglio possa essere utile agli aspiranti emigranti….

Non demordere. Non basta mandare due o tre CV per trovare lavoro.
Cercare lavoro in internet dovrebbe essere un’occupazione full time finchè … non trovate lavoro.

Grazie Roberta!

Se vi interessa insegnare italiano nel Regno Unito, prendete in considerazione la lista di ‘Contatti per insegnare italiano nel Regno Unito‘!

Commenta su Facebook

commenti


Come superare il Colloquio di Lavoro in voli economici Assicurazione viaggi Impara le lingue con babbel

non regalare soldi alle banche usa transferwise

VOLI ECONOMICI




  • rita

    ISCRIVETEVI RAGAZZI E NON….!!!
    E’ UNA FONTE INESAURIBILE DI OTTIMI CONSIGLI E LINKS UTILI..
    CIAO & GOOD LUCK!


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube