Costo della spesa al supermercato in Olanda

  • Sharebar

Quanto costa fare la spesa al supermercato in Olanda?

Ho visitato per voi il sito del supermercato olandese Albert Heijn dove è possibile acquistare i vari prodotti su Internet e riceverli comodamente a casa propria.

Il bello della seguente lista è che i prezzi sono tutti in euro, ovviamente, e quindi è molto facile fare un confronto con l’Italia.

Ricordatevi che ovviamente gli olandesi preferiscono comprare cose leggermente diverse quindi il rappporto domanda/offerta non consente di paragonare direttamente i prezzi all’Italia ma almeno vi daranno un’idea di quanto possa costare la spesa al supermercato in Olanda.

  • banane 1 chilo euro 1,69
  • mandarini un chilo euro 1,99
  • arance due chili 2,99
  • Patate tre chili 2,79
  • broccoli cinquecento grammi 1,39
  • pomodori cinquecento grammi 1,39
  • cipolle un chilo 0,89
  • carote un chilo 0,79
  • funghi champignon quattrocento grammi 1,39
  • melanzana una 1,29
  • manzo tritato un chilo 4,39
  • bistecca al pepe 210 g 2,10
  • petti di pollo un chilo 5,99
  • salmone affumicato scozzese 100 g 3,79
  • prosciutto 100 g 1,79
  • mozzarella Galbani 125 g 1,29
  • latte intero 1 l 0,93
  • uova organiche sei 1,79
  • pane a cassetta 800 g 1,03
  • piselli surgelati 450 g 1,09
  • caffè Lavazza espresso macinato 250 g 3,19
  • Nutella quattrocento grammi 1,72
  • marmellata 600 g 1,22
  • spaghetti cinquecento grammi 0,96
  • riso 400 g 0,79
  • coca cola 1,5 l 1,49
  • acqua minerale frizzante San Pellegrino 1 l 1,15
  • dentifricio Aquafresh 75 ml 0,82

Siete in Olanda? Ci raccontate la vostra esperienza per quello che riguarda la spesa al supermercato?

Costo della spesa al supermercato in Olanda

Costo della spesa al supermercato in Olanda

Commenta su Facebook

commenti





  • Laura

    Ciao Aldo,
    ho provato ad inserire un commento ma ho avuto problemi, ci provo di nuovo…
    Albert Heijn a dir la verità non è proprio il supermercato pù economico sulla piazza, però offre prodotti di buona/alta qualità rispetto ad altri supermercati. Altri supermercati presenti in Olanda sono Coop, C1000, Aldi, Lidl, Plus…
    Gli olandesi in genere sono molto attenti alle loro spese, e passano molto tmepo in negozi/supermercati alla ricerca della migliore offerta. Magari comprano alcuni prodotti in “bulk” da Lidl, poi altri presso Albert Heijn, poi comprano il pane presso il panettiere di fiducia e per finire frutta e verdura al supermercato. E’ l’hobby olandese del sabato pomeriggio… :)

  • SKALOPPA

    In effetti non è il supermercato più economico, anzi!
    Una zucchina costa 1 euro e passa, come nella lista la melanzana..il detersivo per la lavatrice arriva fino a 11 euro e non è nemmeno un litro! Per non parlare dei bagnoschiuma, 6 o 8 euro.
    La pasta non costa mai meno di 80 centesimi e non è buona.
    L’unica cosa che si puòcomprare è la carne che rispetto all’Italia ha un costo inferiore ma per le altre cose come la verdura, prima di tutto, non te ce puoi avvicinà!
    Ma questo all’albert heijn come anche al Makro che è una sorta della nostra METRO, ingrosso si..ma i pressi pure sono ingrossati!
    No, proprio no, la spesa in olanda costa troppo

  • In Olanda meglio il digiuno

    I supermercati olandesi sono i più costosi del mondo e la varietà di generi alimentari reperibili è davvero limitata. E’ un insulto, per noi italiani, vedersi costretti a comprare cibo-spazzatura ad un prezzo stellare. Sì, vendono anche la carne, ma compratela voi a quel prezzo…La signora Laura ha ragione, gli olandesi girano per negozi per trovare la migliore offerta di ogni prodotto, e questo non perchè siano tirchi (anche se la tirchieria è uno degli stereotipi più usati per definire gli olandesi), ma perchè anche per loro – nonostante di norma abbiano degli stipendi più alti rispetto a un immigrato – la spesa risulta terribilmente costosa. In confronto a tutte le altre Nazioni dell’Europa occidentale e settentrionale, l’Olanda è quella che offre il minor rapporto costo della vita / stipendi: è tutto troppo enormemente costoso, non solo il cibo. Gli stipendi olandesi sono alti, è vero, ma non sempre sono sufficientemente alti (ad esempio i commessi ai supermercati spesso vengono sottopagati come in Italia, specie se sono di origine islamica) e il costo della vita olandese è immotivatamente troppo alto; passi per Amsterdam, che è considerata il fiore all’occhiello della Nazione e che giustamente ha dei prezzi proibitivi (prezzi che però non ha nemmeno Parigi, città che se permettete è 1000 volte più bella di Amsterdam…), ma il resto dei Paesi Bassi è fatto da cittadine carine e nulla più, spesso perfino squallide (l’Aja, Almere ecc) e non trovo il motivo per cui il costo della vita sia così proibitivo…se si deve vivere in una nazione così costosa allora è meglio andarsene in UK, dove almeno di prodotti alimentari ne trovi quanti ne vuoi, dove le tasse sono molto più basse e dove almeno puoi parlare inglese e non il “gracchiederlands”….

  • lesio

    Anche in Olanda si può mangiare bene, ci sono dei mercati all’aperto una o due volte a settimana dove si possono trovare ottimi formaggi e verdure, nei banchi dei coltivatori locali (ad Amsterdam e a Den Haag). Anche il pesce è davvero ottimo.
    I prezzi dei supermercati non sono così diversi da quelli di media qualità di Roma e Firenze trovo. Alcuni prodotti tipici della cucina italiana qui sono esotici e quindi costano tanto e sono cattivi, ma perchè continuare a lamentarsi dei pomodori olandesi proprio non capisco…
    Per i prezzi io sinceramente in Olanda spendo meno, per affitto e treni soprattutto, ma il confronto è con Roma e Firenze che sono molto costose.
    Buone feste.

  • http://www.mondoalbino.com albino

    @In Olanda meglio il digiuno: piano con i paragoni, i prezzi non mi sembrano per nulla alti, assolutamente! Questi prezzi sono un sogno per me che vivo in Giappone, e se li confronto con i prezzi che ricordo dei vari Coles e Woolworths in Australia, non mi pare che siano piu’ cari, a parte alcune cose…

  • serena

    Ciao,

    io faccio spesso spesa all’ Alber Heijn e secondo me è vero che, rispetto all’ Italia, ha prezzi più elevati. Ho notato che alcuni prodotti costano in più altri meno ma bene o male non è una differenza così ampia. Per quanto riguarda frutta e verdura le compro in un altro supermercato meno conosciuto forse ma che ha prodotti freschi e a prezzi normali. In effetti un’ alternativa sarebbe il mercato che a Rotterdam fanno due volte a settimana dove è possibile trovare un ottimo pesce. Poi c’è da dire che gli Olandesi non ci sanno tanto fare con la cucina ed è forse per questo che impazziscono per la cucina e per i prodotti italiani!Ciao a tutti dall’ Olanda…

  • http://www.iwriteaboutit.com Tom

    Ma insomma pare che non siete molto d’accordo :)

  • http://www.farfallaceleste.blogspot.com/ sara

    scusate ma non sono d’accordo…forse è un po che non fate la spesa in italia..Albert Heijn non sarà il piu economico d’olanda, ma sicuramente piu economico di qualsiasi supermercato italiano, paragonabile solo al discount eurospin. Certo bisogna sapere comprare. Ovviamnete le zucchine fuori stagione e i peperoni costano 1 euro l’uno perche non credo facciano parte della cultura olandese. qui si comprano patate e altre verdure. c’è la linea albert heijn e quella che si chaima tipo tutto a meno di un euro su cui si risparmia moltissimo. io compro biscotti e fette biscottate (buonissimi) a 20 centesimi (CENTESIMI!!!), gli spaghetti 20 cent, penne 40 cent e pure i fusilli.Pane (ovvio, il pane olandese non quello italiano) 60 cent mezzo chilo.Tnto che il mio partner agli italiani speiga che Albert è un discount! e ogni volta lo correggo…
    Costano care le marche pubblicizzate ma che bisogno c’è di prenderle quando questi prodotti sono altrettanto buoni?
    cmq la logica generale credo sia che i prodotti di prima necessità costano poco, il superfluo di piu.


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube