Esperienza di ammissione all’Università in Australia

  • Sharebar

Una collega emigrata alcuni anni fa in Australia dall’Europa dell’est mi ha raccontato di come sta avvenendo l’ingresso nel mondo universitario australiano da parte del figlio appena diplomato.

In Australia prima di fare gli esami equivalenti alla nostra maturità, gli studenti che vogliono proseguire gli studi indicano le proprie “preferenze” per quello che riguarda quali corsi seguire e in quale Università. In Australia infatti corsi simili vengono offerti da svariate Università, spesso nella stessa metropoli dove convivono quattro-cinque università che si danno battaglia per attrarre gli studenti migliori.

In Australia i corsi di laurea sono a numero limitato e gli studenti vengono ammessi in base al voto ENTER ottenuto negli esami di fine scuola superiore. Prima di fare gli esami gli studenti indicano la propria preferenza per quello che riguarda il loro ideale percorso universitario, delineando alcune alternative in caso non riescano a ottenere un voto abbastanza alto per essere ammessi.

Uno studente scartato dall’ammissione per la propria prima scelta deve ripiegare sulla prossima scelta fino a quando non viene accettato da una università.

Il sistema è così molto meritocratico perché l’ammissione dipende da quanto si studia ed è molto efficiente perché non ammettere studenti non in grado di raggiungere certi livelli accademici.

Il figlio della mia collega ha ricevuto i risultati tramite SMS alle sette del mattino e subito dopo è stato contattato dalla Università che aveva indicato come prima scelta. Questa lo ha invitato ad un ricevimento da tenersi due ore dopo in onore di tutti gli studenti che vogliono frequentare quel particolare corso. Tutti i professori erano presenti per convincere gli invitati a finalizzare la scelta ed evitare che essi potessero cambiare idea e scegliere un’altra università.

Per arrivare al ricevimento l’Università ha pure noleggiato macchine per trasportare gli studenti ed ha offerto una borsa di studio del valore di $ 6000 annuali per la durata del corso in modo da assicurarsi il “servizio” di questo particolare studente.

Già prima degli esami tutte le università alle quali questo ragazzo aveva presentato le proprie preferenze avevano già spedito tantissimo materiale di marketing per alimentare il suo interesse.

Questo particolare ragazzo sta anche progettando di lavorare di sera per coprire ulteriormente le spese universitarie e per fare esperienza di lavoro ed ha quindi ottenuto tutti i certificati necessari per lavorare come barista, cameriere o guardia giurata.

Insomma se non ricordo male il sistema universitario australiano è molto diverso da quello italiano. Cosa ne pensate? È solo una mia impressione?

esperienza di ammissione all'università in Australia

esperienza di ammissione all'università in Australia

Commenta su Facebook

commenti


non regalare soldi alle banche usa transferwise



  • dario

    in confronto in Italia siamo ancora all’età della pietra. due concezioni dell’istruzione e della società completamente differenti.

  • larosa

    beh io per molti aspetti preferisco il sistema universitario italiano, perche ti da tanto (spesso anche se non lo meriti per niente) e pretende poco. quindi anche quello studente che per vari motivi non si è impegnato tantissimo alle superiori ha l’opportunita di rifarsi all’universita, e questo dal mio punto di vista è positivo, poiche non sei marchiato a vita per la tua condotta scolastica dell’eta minorile.

  • Virginia

    Ciao!
    Prima di tutto voglio ringraziarla per la quantita’ di materiale prezioso che mi ha fornito.. Il mio sogno e’ di andare a vivere in Australia. Ho vissuto come exchange student per 3 mesi a Perth, ora sono a Bondi Beach, ma fra pochi giorno torno in Italia per finire il liceo.
    Ho intenzione di trasferirmi in Australia a settembre, trovarmi lavoro e cercare di entrare a febbraio in un’universita’ per costruirmi un futuro qui.
    Leggendo quest’esperienza non ha fatto altro che alimentare i miei sogni e la mia voglia di lavorare per realizzarlo, ma mi sono sorti alcuni dubbi. Come funziona il sistema per i ragazzi che non hanno fatto il liceo li’ in Australia?
    Grazie mille per i consigli che ci dai ogni giorno,
    Virginia

  • Aldo

    Ciao Virginia

    non so se hai gia’ letto http://www.italiansinfuga.com/2009/03/11/come-iscriversi-alluniversita-in-australia/

    Prova a contattare http://www.centrostudifiera.it/ o le universita’ direttamente (ad esempio qui http://www.monash.edu/study/international/ per la Monash University)

    In bocca al lupo

    Aldo


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube