Dove andare a vivere in Inghilterra

World Nomads Assicurazione Viaggi

Ho registrato un video per cercare di aiutarvi a decidere dove andare a vivere in Inghilterra.

Ho vissuto in Inghilterra per 10 anni sia come studente che come lavoratore.

Durante questo periodo ho vissuto in città molto diverse tra loro. All’inizio tre semestri a Brighton, sulla costa meridionale, per studiare all’università. Brighton è una città stupenda per i giovani e la consiglierei a tutti quelli interessati al divertimento.

Passai anche sei mesi a Birmingham che, nonostante la fama che la città ha, si rivelarono fantastici. Mi resi conto che dove vivere è importante ma con chi vivere è determinante. Gli amici, i colleghi fanno la differenza quando si tratta di apprezzare il luogo dove vivete.

Dopo la laurea passai un annetto a Londra perché volevo fare l’esperienza di vita in una città globale. Fantastica ma al tempo stesso abbastanza difficile. Al tempo non avevo molti soldi e quindi vivere a Londra rappresentò una sfida.

Vivere in Inghilterra

Vivere in Inghilterra

Il lavoro poi mi portò in giro a vivere in diverse località delle Home Counties, al di fuori della M25, la ‘circonvallazione’ di Londra.

Il lavoro mi portò inoltre in giro per la Gran Bretagna ed ebbi la possibilità di visitare tutte le maggiori città oltre che i centri più piccoli. Sono quindi in grado di fornire una descrizione abbastanza precisa sia delle varie città come Liverpool, Manchester e Birmingham sia delle zone più remote come la Cornovaglia o il Norfolk.

Non dimenticatevi che l’Inghilterra non è solo Londra! Il Nord dell’Inghilterra soprattutto è molto diverso dal Sud, da Londra e dalle zone più turistiche. E’ molto più ‘inglese’ con un’immigrazione molto più ristretta al subcontinente asiatico. Io ho avuto la fortuna di passare molto tempo a Blackburn, città originaria di mia moglie, e capire quindi un’altra faccia dell’Inghilterra. Il clima e le prospettive economiche magari non sono all’altezza di Londra però il nord ovest dell’Inghilterra offre tantissimo e lo consiglierei vivamente a chi cerca un apprezzamento della vita oltremanica diverso da quello della maggioranza degli italiani.

Fatemi sapere cosa ne pensate!

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta