Impressioni dopo tre anni in Cina, quella vera

  • Sharebar

Carlotta vive a Shenyang, città nel nord-est della Cina, e condivide la sua esperienza sul blog Diario Cinese (quando la censura del governo cinese lo permette) oltre che a rispondere ad alcune domande per i lettori di Italiansinfuga.

Ci racconti quando e come sei finita a Shenyang?

Shenyang è gemellata con Torino, e quado ho dovuto decidere dove stare per circa 2 mesi per scrivere la tesi, ho scelto Shenyang per questo motivo. Tramite il comune di Torino sono riuscita a mettermi in contatto con l’ufficio governativo che mi avrebbe aiutata nella stesura della tesi.

Perché Shenyang e non le più famose città della Cina?

Inoltre…volevo imparare il cinese e vivere alla cinese per un po’, e Pechino e Shanghai sono città diverse, che non rappresentano la Cina. Inoltre non mi avrebbe aiutato col cinese la presenza di troppi stranieri…

Cosa fai come lavoro?

Assistente del General Manager di una filiale di una ditta italiana.

Che conoscenza avevi del Mandarino prima di partire?

Poco niente…avevo seguito un corso serale a Torino per un anno prima di partire, ma parlarlo è un altra cosa hehe

Come sta cambiando la Cina?

Molto. Sono qui da 3 anni e ho visto cambiamenti che in Italia non ho mai visto in 24!

Ci fai un confronto tra Cina e Italia?

E’ impossibile, vi giuro impossibile. In assoluto.

Che possibilità di lavoro esistono per Italiani che desiderano emigrare in Cina?

Molte aziende italiane si stanno trasferendo, o comunque presentando in Cina, quindi possibilità ce ne sono molte!

Che consigli daresti a chi vuole seguire le tue orme?

Studiare il cinese e venire qui prima di decidere che questa è la propria strada. La Cina o si odia, o si ama.

Grazie Carlotta!

Articoli con temi simili

Cinque motivi per non vivere in Cina

Visto per la Cina

Commenta su Facebook

commenti


non regalare soldi alle banche usa transferwise



  • Giulia

    Ciao!! :) io quando sono andata in cina non sapevo nemmeno dire 你好!! ma un anno di full immertion dove l’unica italiana sei tu ti aiuta tanto! e si la cina o la si ama o la si odia! sono d’accordo! :)
    我爱中国

  • http://www.rossonordest.blogspot.com carlotta

    我也爱中国!
    Io ancora qualche volta ho delle serie difficoltà a capire che stano a dii!!

  • Pingback: In Cina a diciassette anni con Intercultura | italiansinfuga

  • daniele

    grazie a carlotta per la sua testimonianza, ma credo che definire shenyang la cina “quella vera” la dica lunga sulla conoscenza dell’autrice sul mondo cinese… shenyang è una metropoli di milioni di persone, realtà mega-urbana e dunque poco rappresentativa della sfaccettata complessità cinese… oltretutto shenyang è in manciuria, che fino a 100 anni fa era considerata terra di barbari, altro che cina!
    dire che la cina “o si ama, o si odia”… non lo si può dire anche dell’italia, dell’arabia saudita, della pasta al ragù o del calcio?!?
    buon proseguimento!

  • carlotta

    ciao Daniele,
    il sunto che si puo’ fare in poche rige e’ ovviamente da prendere con le pinze.
    Quello che intendevo dire che “la cina vera” e’ che citta’ come Shanghai e PEchino, che la maggior parte degli Italiani conoscono come Cina, sono ancora meno rappresentative perche’ speciali e particolari, e questa frase non intacca la mia conoscenza, ovviamente modesta, della Cina.
    In qualunque posto si viva , capendo in particolare quel posto, fa si che si elimini la conoscenza di altri posti!
    e si, o si ama o si odia e’, ovviamente, un ovvieta’.
    ciao!

  • http://jixiang.livejournal.com gabriele

    Daniele, io vivo in Cina, e vorrei farti notare che una percentuale non insignificante dei Cinesi vivono in citta’ enormi. Certo, le zone rurali e le cittadine sono diverse, ma non si puo’ dire che tutte le citta’ grandi non siano “la vera Cina”, al massimo si puo’ dire di Pechino e Shanghai per l’appunto.
    Inoltre, vivendo in Cina capisco bene cosa intende l’autrice quando dice che questo paese “o si ama o si odia”.

  • Anonimo

    Ciao mi chiamo camilla e vivo a shenyang, mi sono appena trasferita e ho appena letto quest’articolo, vorrei sapere se mi puoi dare qualche contatto utile di qualche ditta per vedere se sono interessati ad assumermi in qualsiasi campo!


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube