Dove andrete in vacanza dopo essere emigrati in Australia

  • Sharebar

Una volta emigrati in Australia non pensiate di andare in vacanza sulla barriera corallina ogni anno.

Farete come la maggioranza degli Australiani e, viste le distanze, è probabilissimo che andrete in vacanza a due – tre ore di macchina dalla città in cui vivete, in pratica fuori porta per gli Australiani.

Oggi vi faccio vedere dove noi siamo andati per un fine settimana di campeggio ad Ottobre.

La destinazione è Lorne, cittadina turistica sulla Great Ocean Road, nel Victoria, ad un paio di ore da Melbourne.

Le cittadine sulla Great Ocean Road sono più che altro paesini visto che Lorne fa  meno di mille abitanti permanenti.

I panorami come potete vedere dal primo video sono mozzafiato. Questo è il panorama che si vedeva dal campeggio. Noi ci siamo svegliati al mattino ammirando l’oceano.

Dopodichè ci siamo fatti una passeggiata fino in ‘centro’, gustandoci la spiaggia che vedrete nei due video successivi.

Benchè non famosa quanto Torquay per il surf, la spiaggia è bellissima anche se come tutte le spiaggie australiane è da prendere con le molle perchè pericolose a causa delle forti onde e delle correnti. L’oceano si comporta diversamente dal Mediterraneo.

Come potete vedere di seguito, la spiaggia non è popolata. Questo è tipico delle spiaggie australiane essendo il rapporto tra popolazione e chilometri di costa favorevole alle spiaggie deserte. Alcune, specialmente a Sydney, magari fanno eccezione ma in linea di massima l’equivalente di Rimini non esiste in Australia.

Mentre tornavamo in campeggio abbiamo notato un gruppo di persone che stava ammirando un koala che camminava per strada. Fatto molto raro perchè i koala passano più tempo a dormire che a fare altro.

L’ho seguito per un pò fino a quando si è deciso a salire su di un albero.

Ed infine un altro video sulla fauna australiana. Due pappagallini che tranquilli si fanno filmare mentre mangiano.

Insomma anche se io non un patito del campeggio devo dire che l’Australia offre molto a chi ama la natura.

Spero che questo spaccato di vita australiana di tutti i giorni vi aiuti a capire se l’Australia faccia o meno il vostro caso.

Commenta su Facebook

commenti






x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube