Vita in campagna in Australia

  • Sharebar

In tanti mi chiedono come fare per emigrare in Australia ed andare a lavorare in fattoria, in campagna e fare una vita all’aria aperta.

Se sognate tutto ciò l’Australia fa per voi perchè di spazio ce n’è e parecchio.

Però.

Premetto che io vivo a Melbourne, metropoli di quasi 4 milioni di persone, lavoro al computer, in ufficio e non sono per niente portato al lavoro manuale. Insomma sono fortunato di non essere nato due o tre generazioni fa, prima dell’avvento dei computer e di internet.

Detto ciò, se volete lavorare in campagna in Australia preparatevi ad una vita molto dura.

Non ascoltate solo la mia opinione. Badate alle cifre: due secoli fa metà della popolazione in Australia viveva in campagna e lavorava nel settore agricolo o simile. Oggi il 90 per cento della popolazione australiana vive in nelle metropoli disseminate sulla costa.

Se la vita in campagna fosse così idillica non pensate che più Australiani vivrebbero e lavorerebbero in campagna?

In cosa è differente la vita in campagna in Australia rispetto a quella che può essere l’equivalente in Italia?

Le distanze enormi. Vivere in fattoria vuole dire, spessissimo, vivere a decine o centinaia di chilometri dal vicino di casa o dal paesino (centinaia di persone) più vicino. Volete guidare per un’oretta solo per andare a fare la spesa o parlare con qualcuno?

Il clima. Un caldo pazzesco per la maggior parte dell’anno. Siccità che dura per anni con conseguente convivenza costante con la polvere.

Le mosche. Fino a quando arrivate in Australia non vi potete rendere conto di quanto siano fastidiose. Anche quì a Melbourne fanno impazzire. Immaginatevi in una fattoria piene di mucche e animali vari.

La solitudine. Questo a tanti può sembrare un vantaggio ma c’è solitudine e c’è solitudine. Quella delle regioni remote in Australia è un pò esagerata.

Le dimensioni delle fattorie. In Australia in genere le fattorie sono di dimensioni multiple rispetto a quelle europee. Sia in termini di numero di animali sia in termini estensione geografica. Il che significa molto più lavoro.

Per fortuna ci sono Italiani ed Italiane che hanno già fatto l’esperienza di vita in fattoria. Ricordatevi che se state pensando di fare il visto vacanza lavoro, potete rinnovarlo lavorando in campagna e quindi fare due anni in Australia invece che uno.

Vi consiglio di leggere Avventure di una Cowgirl e Australiando.

Ho inoltre registrato un video mostrandovi la strada principale di Nagambie, una cittadina a due ore a nord di Melbourne. Per darvi un’idea della tipica rappresentazione delle cittadine in campagna in Australia.

Articoli con temi simili

La verità sulla raccolta frutta con il visto vacanza lavoro in Australia

Commenta su Facebook

commenti





  • StefanoMag

    Se po’ fa…


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube